Ricostruzione di edifici privati danneggiati da sisma 1997

La Seconda commissione dell’Assemblea legislativa approva il disegno di legge della Giunta regionale

Data:

04 Giu 2024 12:47

Tempo di lettura:

0 minuti, 48 secondi

(Acs) Perugia, 4 giugno 2024 – La Seconda Commissione ha approvato a maggioranza il disegno di legge della Giunta regionale che detta ‘norme in materia di ricostruzione degli edifici di proprietà privata danneggiati dal sisma del 1997’. Esso mira a fornire alle Amministrazioni  strumenti utili a chiudere gli ultimi interventi finanziati e definire le relative pratiche amministrative, al fine di portare definitivamente a conclusione il processo di ricostruzione post sisma degli edifici di proprietà privata danneggiati dal sisma del 1997.

Nella seduta odierna la Commissione ha anche espresso parere favorevole alla “Variazione al bilancio di previsione della Regione Umbria 2024-2026” predisposto dalla Giunta di Palazzo Donini. Il documento prevede la riduzione di alcuni capitoli di spesa al fine di reperire circa 6 milioni di euro quale contributo della Regione al concorso degli obiettivi di finanza pubblica per il 2024 e di 190mila euro (per gli esercizi 2024-26) per alimentare il Fondo speciale per far fronte agli oneri derivanti da provvedimenti legislativi regionali in corso di perfezionamento. MP/

Ultimo aggiornamento: 05/06/2024