Tu sei qui

“PER ROGHI DI TERNI RISTORI ALLE AZIENDE AGRICOLE COLPITE E INDICAZIONI CHIARE SULLE PRESCRIZIONI" – NOTA DI DE LUCA (M5S)

 

(Acs) Perugia, 14 marzo 2022 - “Ristori economici alle aziende agricole del territorio ternano e narnese che hanno subito danni dai roghi. La Regione Umbria si attivi al più presto per non abbandonare le imprese”. Così il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca secondo il quale “occorre fare chiarezza sugli incidenti accaduti nell'ultimo periodo a Terni che hanno portato ai roghi nelle aziende di Sabbione e Maratta”.

“Ma al tempo stesso – spiega il capogruppo pentastellato - urge dare risposte a chi ha subito e ne subisce tuttora gli effetti. Le ordinanze prevedono il divieto di raccolta e consumo di prodotti alimentari coltivati in aree specifiche, il divieto di pascolo e razzolamento degli animali da cortile incluso l'utilizzo di foraggi e cereali destinati agli animali e coltivati nelle medesime zone. Non è possibile – osserva - lasciare imprenditori di questo settore con il fiato sospeso. Bisogna dare indicazioni chiare ai produttori sulla fine delle prescrizioni per non mettere a rischio l'integrità delle imprese in un momento dove i costi energetici stanno già causando gravi problematiche”.

“Senza contare che a Terni – aggiunge De Luca - le imprese agricole già sono costrette a fare i conti con una complessità ambientale nota, determinata soprattutto dalla presenza di grandi poli industriali. Nonostante questo – conclude - la Regione non ha mai inteso finanziare misure ad hoc per migliorare la qualità delle produzioni di una delle zone più fertili della regione”. RED/as

Data:
Lunedì, 14 Marzo, 2022 - 12:30

Tag per ACS

Free tag

m5s
Share page with AddThis