Tu sei qui

“OBIETTIVI PROGRAMMATICI E STATO DEI SERVIZI EROGATI DALL’AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO (ADISU) NEL 2019” - IL COMITATO DI CONTROLLO APPROVA LA RELAZIONE

(Acs) Perugia, 26 aprile 2021 – Il Comitato per il controllo e la valutazione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduto da Thomas De Luca, si è riunito oggi in videoconferenza, dalla Sala Brugnoli di Palazzo Cesaroni a Perugia, e ha approvato all’unanimità la relazione sul conseguimento degli obiettivi programmatici e sullo stato qualitativo, quantitativo ed economico dei servizi erogati dall’Agenzia per il diritto allo studio universitario (Adisu) per l'anno 2019.

L’analisi dell’atto era iniziata il mese scorso con una seduta del Comitato quando i funzionari di Palazzo Cesaroni avevano illustrato il report elaborato (https://tinyurl.com/yvy2sew) ee è poi proseguita con le audizioni del direttore generale dell’Agenzia, Maria Trani, e dei rappresentanti della Commissione di garanzia degli studenti (https://tinyurl.com/3uuff36w).

Nella relazione approvata oggi “si rileva che sussistono molteplici aspetti per i quali appare indispensabile un ulteriore approfondimento”. In particolare il Comitato ha rilevato che “dal 2018 non sono stati più presentati né il piano triennale, né i relativi programmi attuativi annuali, i quali sarebbero dovuti essere presentati dalla Giunta entro il 31 ottobre dell'anno precedente, con relativo parere obbligatorio, non vincolante, della Commissione di Garanzia degli Studenti”. Il Comitato, “vista anche l'emergenza Covid19 e le criticità derivanti, sollecita la Giunta a potenziare i fondi per il Diritto allo Studio e a realizzare nel minor tempo possibile tale piano triennale ed i relativi programmi attuativi, ponendo attenzione al parere obbligatorio, non vincolante, della Commissione di Garanzia degli Studenti”. Inoltre, il Comitato “ha rilevato un'importante criticità nella relazione pervenuta da parte della Giunta: la totale mancanza di informazioni inerenti le attività di Umbria Academy e la gestione dei finanziamenti relativi a dottorati ed assegni di ricerca. Pertanto nelle future relazioni il Comitato invita la Giunta a rispettare nella sua interezza i punti della clausola valutativa”. Al termine della riunione è stato stabilito che sarà il consigliere Tommaso Bori (Pd) a riferire in Prima commissione consiliare. DMB/

 

Data:
Lunedì, 26 Aprile, 2021 - 17:00

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis