Tu sei qui

CULTURA: “MANIFESTAZIONI, GIOCHI, RIEVOCAZIONI: INTERVENTI URGENTI PER SALVARE EVENTI E ASSOCIAZIONI” - MOZIONE DI BORI, BETTARELLI, MELONI E PAPARELLI (PD)

In sintesi

I consiglieri regionali Bori, Bettarelli, Meloni e Paparelli (Pd) annunciano la presentazione di una mozione che impegni la Giunta a dar luogo ad un tavolo di confronto e azioni mirate per “salvaguardare manifestazioni, giochi e rievocazioni storiche umbre “un settore strategico che negli anni si è fatto ambasciatore della nostra regione nel mondo e che ora si trova in difficoltà a causa degli effetti del covid-19”. I consiglieri Dem invitano l’Esecutivo a “valutare tutte le possibili azioni da mettere in campo allo scopo di fornire un sostegno economico e organizzativo, a partire dalla riprogrammazione dei contributi regionali per il 2020”.

 

(Acs) Perugia, 8 maggio 2020 – “Un tavolo di confronto e azioni mirate per le Manifestazioni, Giochi e Rievocazioni storiche, molto diffuse in Umbria, un settore strategico che negli anni si è fatto ambasciatore della nostra regione nel mondo e che ora si trova in difficoltà a causa degli effetti del Covid-19”. A chiederlo i consiglieri del Partito Democratico, Tommaso Bori (capogruppo), Michele Bettarelli, Simona Meloni e Fabio Paparelli, che annunciano in proposito una mozione che intende impegnare la Giunta regionale a “valutare tutte le possibili azioni da mettere in campo allo scopo di fornire loro un sostegno economico e organizzativo, a partire dalla riprogrammazione dei contributi regionali per il 2020”.

“Questi eventi, in Umbria – spiegano i consiglieri Dem – costituiscono un veicolo di valorizzazione della storia, della cultura e delle tradizioni della regione, innescando un processo che porta innegabili benefici a livello di indotto, soprattutto per il settore turistico e ricettivo. Il tutto senza considerare l’altissimo valore sociale, di aggregazione e di valorizzazione del patrimonio architettonico delle nostre città e dei nostri borghi. Sono migliaia – aggiungono - i volontari che ogni anno lavorano con passione e tenacia per mettere in piedi eventi incredibili. Un mondo che si è fermato a causa dell’emergenza Covid19 e che ha bisogno di interventi per ripartire, oppure rischia di non farcela”.

“La legge 16 del 2009 (Disciplina delle manifestazioni storiche) – spiegano Bori, Bettarelli, Meloni e Paparelli - prevede finanziamenti da parte della Regione. Finanziamenti che dovranno essere importanti, in quanto queste realtà si stanno trovando ad affrontare costi fissi, senza poter contare su alcun guadagno. Ecco quindi – concludono - la necessità dell’intervento pubblico e della pianificazione dettagliata della fase due anche in questo settore. Bisogna far sì che le Rievocazioni tornino ad essere il nostro biglietto da visita in giro per il mondo”. RED/as

Data:
Venerdì, 8 Maggio, 2020 - 16:00

Tag per ACS

Free tag

PD
Share page with AddThis