Tu sei qui

INDICATORI QUALITÀ REGIONI: "ORGOGLIOSI DEI RISULTATI RELATIVI A SANITÀ, AMBIENTE ED INCLUSIONE SOCIALE" - ROSSI (PD) COMMENTA LO STUDIO UNIVERSITÀ DI PISA SULLA SOSTENIBILITÀ DELLO SVILUPPO

(Acs) Perugia, 24 novembre 2009 - "L'Umbria si conferma ai massimi livelli in Italia per la qualità della vita: una piccola realtà che sa essere grande nel garantire una sanità d'eccellenza e livelli di inclusione sociale e di sostenibilità ambientale tra i più alti del Paese". Gianluca Rossi, capogruppo regionale del Partito democratico, commenta “con soddisfazione” i risultati del recente studio promosso dall'Università di Pisa e ripreso da La Repubblica sullo sviluppo sostenibile in Italia. "Dopo i dati sulla sanità divulgati dal Centro studi Cerm - sottolinea Rossi - che vedono l'Umbria prima per qualità, efficienza e spesa procapite del sistema sanitario regionale, il nuovo studio dell'Università di Pisa fornisce un ennesimo lusinghiero riconoscimento all’Umbria. L'inchiesta dell'Ateneo toscano – continua il capogruppo del PD - colloca la nostra regione al terzo posto nella classifica delle regioni italiane per salute ed inclusione sociale; ottava poi nella graduatoria dei cambiamenti climatici e dell'energia, davanti a regioni importanti e ben attrezzate come Marche, Piemonte ed Emilia Romagna. Questi risultati - conclude Rossi - testimoniano ancora una volta che le scelte politico-amministrative fatte in questi anni erano giuste e vincenti". RED/tb
Data:
Martedì, 24 Novembre, 2009 (Tutto il giorno)

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis