Tu sei qui

tommaso bori

“SULLA CASSA INTEGRAZIONE ALLA COLUSSI DALLA REGIONE SERVONO AZIONI CONCRETE E NON SPOT” – BORI (PD) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

(Acs) Perugia, 12 aprile 2022 – “Servono misure ad hoc per sostenere le famiglie dei dipendenti della Colussi, alle prese con la cassa integrazione”. Così il consigliere regionale Pd, Tommaso Bori, che annuncia la presentazione di una interrogazione sul tema, “per chiedere quali siano stati gli interventi della Regione Umbria, al di là delle interlocuzioni annunciate dall’assessore Fioroni e dalle mediazioni parlamentari degli onorevoli umbri del Carroccio”.

“LA RICHIESTA DELL’ISEE A MADRI E BAMBINI ARRIVATI DALL’UCRAINA A MARSCIANO, IN FUGA DALLE BOMBE DELLA GUERRA, È UN FATTO INQUALIFICABILE” - MELONI E BORI (PD) ANNUNCIANO INTERROGAZIONE

 

(Acs) Perugia, 6 aprile 2022 - “Un fatto particolarmente grave quello che ha visto protagonisti i bambini e le loro madri arrivati a Marsciano in fuga dalla guerra in Ucraina. Ancor più grave ci appare la giustificazione della sindaca Mele, che quasi vincola sgravi e aiuti a fondi regionali e nazionali, invece di riconoscere aiuti importanti a chi scappa dalle bombe”. Così i consiglieri regionali del Partito democratico Simona Meloni (capogruppo) e Tommaso Bori, annunciando la presentazione di una interrogazione a riguardo.

AVVIATA ISTRUTTORIA SU PDL PER PROMOZIONE PARITÀ RETRIBUTIVA TRA I SESSI, IL SOSTEGNO DELL'OCCUPAZIONE E DELL'IMPRENDITORIA FEMMINILE, LA VALORIZZAZIONE DELLE COMPETENZE DELLE DONNE – INIZIATIVA DI DI PAPARELLI, MELONI E BORI (PD)

(Acs) Perugia, 31 marzo 2022 – Presentata in terza Commissione la proposta di legge “Norme per la promozione della parità retributiva tra i sessi, sostegno dell’occupazione e dell’imprenditoria femminile e valorizzazione delle competenze delle donne”, di iniziativa dei consiglieri del Partito democratico Fabio Paparelli, Simona Meloni e Tommaso Bori.

“IL PIANO SANITARIO REGIONALE È SCOMPARSO DALL'AGENDA POLITICA” - BORI (PD) CHIEDE DI SAPERE “A CHE PUNTO È LA CONCERTAZIONE”

(Acs) Perugia, 24 marzo 2022 – “A che punto è la concertazione del Piano sanitario regionale, al centro anche delle diatribe politiche della maggioranza, nel caos per la spartizione di una poltrona al tavolo della Giunta regionale?”. Lo chiede il vicepresidente della commissione Sanità, Tommaso Bori (Pd), che in proposito informa di aver “scritto una lettera indirizzata all’assessore regionale alla Salute e alle Politiche sociali, Luca Coletto, al direttore regionale Salute e Welfare, Massimo Braganti, e per conoscenza alla presidente della Terza commissione, Eleonora Pace”.

“INSERIRE ANCHE IN UMBRIA IL REDDITO ALIMENTARE. DEPOSITATA LA PROPOSTA PER CONTRASTARE POVERTÀ E SPRECO ALIMENTARE” – BORI (PD) ANNUNCIA MOZIONE

(Acs) Perugia, 21 marzo 2022 – “L’Umbria, la terra di San Francesco d’Assisi e Capitini, aderisca al progetto nazionale del ‘Reddito alimentare’, con l’obiettivo di contrastare la povertà e ridurre lo spreco alimentare, mettendo a sistema le scadenze che, inevitabilmente, si realizzano nella grande, media e piccola distribuzione”.

“REGIONE INADEMPIENTE, LA FIGURA DELL’ASSISTENTE ODONTOIATRICO NON ANCORA ISTITUITA” – BORI (PD) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

(Acs) Perugia, 10 marzo 2022 – “La Regione Umbria deve adeguarsi e recepire il Dpcm del 9 febbraio 2018 per l’individuazione del profilo professionale dell’assistente di studio odontoiatrico. Si tratta di una grave inadempienza da parte della Regione, per questo intendo conoscere l’eventuale esistenza di un piano per lo svolgimento dei corsi di formazione, affinché possano essere portati a termine entro il termine previsto dalla legge”. Così il consigliere regionale Tommaso Bori (Pd-icepresidente Commissione Sanità), che annuncia la presentazione di un’interrogazione sul tema.