Tu sei qui

spreco alimentare

LAVORI D’AULA (4): “PROMUOVERE AZIONI CONTRO SPRECO ALIMENTARE” – APPROVATA ALL’UNANIMITÀ LA MOZIONE DEI CONSIGLIERI DELLA LEGA

 

(Acs) Perugia, 18 febbraio 2021–L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato all’unanimità la mozione promossa dai consiglieri della Lega, Daniele Carissimi, Francesca Peppucci, Stefano Pastorelli, Paola Fioroni, Daniele Nicchi e Valerio Mancini che impegna la Giunta regionale a promuovere azioni contro lo spreco alimentare. 

AMBIENTE: “PROMUOVERE LA LOTTA CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE” - CARISSIMI (LEGA) ANNUNCIA MOZIONE

 

(Acs) Perugia, 25 gennaio 2021 – “Ogni anno si sprecano 1,3 tonnellate di cibo. Mediamente, sprechiamo il 30 per cento del cibo a nostra disposizione, che solo in Europa si traduce in 180 kg di cibo a persona che diventano rifiuti. Questo dato, già grave di per sé, lo è ancora di più se accostato al dato delle persone che vivono in condizione di povertà, 90mila nella sola Umbria”. È quanto dichiara il consigliere regionale Daniele Carissimi (Lega) annunciando la presentazione di una mozione finalizzata a “promuovere la lotta contro lo spreco alimentare”.

COMITATO MONITORAGGIO: INATTUATE LE NORME PER IL CONTRASTO DELLO SPRECO ALIMENTARE E QUELLE A FAVORE DEL BENESSERE ANIMALE

(Acs) Perugia, 12 febbraio 2020 – Il Comitato per il controllo e la valutazione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduto da Thomas De Luca, si è riunito per verificare lo stato si attuazione della legge ‘16/2017’ per il contrasto dello spreco alimentare e di un articolo della legge di stabilità regionale 2019 contenente importanti norme a favore del benessere degli animali d’affezione.

SPRECO ALIMENTARE: “APPLICARE SUBITO LA LEGGE PER DONARE AI POVERI IL CIBO INVENDUTO DEI SUPERMERCATI" – NOTA DEL PRESIDENTE SQUARTA IN OCCASIONE DELLA GIORNATA NAZIONALE

 

(Acs) Perugia, 5 febbraio 2020 - “Il presidente dell'Assemblea legislativa dell’Umbria, Marco Squarta, in occasione della ‘Giornata nazionale per la prevenzione dello spreco alimentare’ sostenuta dai ministeri dell'Ambiente, della Salute e degli Affari esteri, sollecita “chiarimenti sui tempi di applicazione della legge regionale per la promozione delle attività di donazione e distribuzione di cibo per fini di solidarietà sociale’ (Legge regionale 16/2017)”.