Tu sei qui

Istruzione/formazione

SCUOLA. "INACCETTABILE FAR INDOSSARE AI BAMBINI LA MASCHERINA IN AULA DURANTE LE ORE DI LEZIONE" - PEPPUCCI (LEGA) CHIEDE "PASSO INDIETRO DEL GOVERNO"

(Acs) Perugia, 5 novembre 2020 – “È umanamente inaccettabile la previsione dell’obbligo della mascherina per bambini e ragazzini dai 6 anni in su durante le ore di lezione, in aula e già obbligati a rimanere seduti nel loro banco. Indossare la mascherina per sei o più ore può comportare anche problemi alla salute”. Lo scrive il consigliere regionale della Lega, Francesca Peppucci, stigmatizzando il provvedimento contenuto nell’ultimo Dpcm del Governo che viene applicato anche alle regioni in ‘zona gialla’ (rischio moderato), dove è stata ricompresa l’Umbria.

CORONAVIRUS: “DIDATTICA A DISTANZA PER TUTTE LE SCUOLE MEDIE E SUPERIORI” - NOTA DEL GRUPPO LEGA

(Acs) Perugia, 30 ottobre 2020 - “Le misure di contenimento del contagio nei plessi scolastici, previste dal ministro all’Istruzione, Lucia Azzolina, si sono rivelate totalmente inefficaci, è necessario applicare la didattica a distanza nella sua totalità per le scuole secondarie di primo e di secondo grado (medie e superiori) di tutta la regione”. Così il capogruppo della Lega in Umbria, Stefano Pastorelli a nome del gruppo Lega Umbria (Eugenio Rondini, Paola Fioroni, Daniele Carissimi, Francesca Peppucci, Daniele Nicchi, Valerio Mancini).

QUESTION TIME (5): “SOSTEGNO A SCUOLE E UNIVERSITÀ PER EMERGENZA COVID-19” – A FIORONI (LEGA) RISPONDE ASSESSORE AGABITI “20MILIONI EURO DI RISORSE AGGIUNTIVE PER ISTRUZIONE”

(Acs) Perugia, 27 ottobre 2020 – nella sessione ‘Question time’ della seduta odierna dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, il consigliere Paola Fioroni (lega) ha chiesto all’assessore Paola Agabiti di sapere “quali misure sono state adottate a livello regionale, comprese quelle di carattere economico, per favorire la ripresa e la continuità delle attività didattiche, sia in presenza che a distanza, nelle scuole e nelle università regionali a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid 19”.

UNIVERSITÀ: “FINALMENTE L’ATENEO CAMBIA MARCIA, ORA CONSOLIDARE RISULTATI DOPO AUMENTO IMMATRICOLAZIONI UNIPG” – NOTA DI BORI (PD)

 

(Acs) Perugia, 24 ottobre 2020 – “Un grande incremento di immatricolazioni, il maggiore degli ultimi anni, per l’Università degli Studi di Perugia. Un segno di fiducia che testimonia come l’Umbria abbia, negli anni, costruito un’università a misura di studente”. Così il capogruppo del Partito democratico, Tommaso Bori, commentando i dati relativi alle immatricolazioni dell’Università di Perugia. 

PSICOLOGO A SCUOLA: “LA PROPOSTA DI LEGGE PROSEGUA L’ITER IN COMMISSIONE E POI IN AULA” - NOTA DI MELONI (PD)

(Acs) Perugia, 9 ottobre 2020 – “Auspico che la mia proposta di legge, relativa all’introduzione del Servizio regionale di psicologia scolastica, possa proseguire l’iter in Commissione e poi in Aula, nonostante le perplessità espresse dal Consiglio delle autonomie locali”. Così la consigliera regionale del Partito democratico, Simona Meloni, che specifica alcune considerazioni in merito al suo provvedimento, che “farebbe fare all’Umbria un passo in avanti, divenendo la terza regione italiana ad aver previsto tale servizio”.

SCUOLA: “DOPO UN MESE MANCANO ANCORA DOCENTI, INSEGNANTI SOSTEGNO E PERSONALE ATA” – FIORONI (LEGA) PUNTA IL DITO SUL GOVERNO ED ANNUNCIA MOZIONE ED INTERROGAZIONE

 

(Acs) Perugia, 8 ottobre 2020 - “Ad un mese dell’avvio delle lezioni mancano ancora i docenti, gli insegnanti di sostegno e il personale Ata per garantire un normale orario delle lezioni”. Così Paola Fioroni (Lega-vice presidente Assemblea legislativa che annuncia, su queste criticità, una mozione ed una interrogazione.

ISTRUZIONE: “L’UMBRIA SAPPIA FARE SQUADRA CON LE OPPORTUNITÀ EUROPEE” – NOTA DI PORZI (PD)

 

(Acs) Perugia, 5 ottobre 2020 – “L’Umbria sappia fare squadra con le opportunità europee, a partire dall’istruzione”. È quanto dichiara la consigliera regionale del Partito democratico, Donatella Porzi, ricordando di essere “membro del Comitato europeo delle regioni”, intervenendo in merito “al cosiddetto ‘Parere Borboly’, su cui la Commissione Sedec si è espressa nell’ultima riunione”.

SCUOLA: “È EMERGENZA: COINVOLGERE LE AZIENDE DI TRASPORTO DEL SETTORE TURISTICO" – NOTA DI DE LUCA (M5S)

(Acs) Perugia, 21 settembre 2020 - “L'inizio dell'anno scolastico, con punte di criticità in alcune aree dell'Umbria come l'Alto Tevere e il Perugino, ha registrato problematiche ed inefficienze nel servizio svolto da Busitalia a causa delle regole imposte per il distanziamento sociale nell’emergenza COVID-19”. Così il consigliere regionale Thomas De Luca (M5S) che aggiunge: “Tanti, anzi troppi, sono stati i ragazzi lasciati in strada per ore in attesa di un posto disponibile.

SANITÀ: “MEDICO SCOLASTICO NELLE SCUOLE DELL'UMBRIA" – DE LUCA (M5S) ANNUNCIA MOZIONE: “VALIDO STRUMENTO DI PREVENZIONE, UNA SICUREZZA IN PIÙ PER I NOSTRI FIGLI"

 

(Acs) Perugia, 16 settembre 2020 - “Introdurre il medico scolastico nelle scuole dell’Umbria”: è questa la richiesta che il consigliere regionale Thomas De Luca (M5S) ha presentato con una mozione. “Una buona proposta – sottolinea - che già stanno portando avanti altre regioni come Lazio, Toscana ed Emilia Romagna grazie anche al contributo del Movimento 5 Stelle e che riteniamo debba essere presa ad esempio anche in Umbria”.