Tu sei qui

ospedale terni

“LO SMANTELLAMENTO DELL’AZIENDA OSPEDALIERA DI TERNI È GIÀ INIZIATO: DA DICEMBRE AD OGGI 2MILA INTERVENTI IN MENO DI PERUGIA” – NOTA DI DE LUCA (M5S)

(Acs) Perugia, 24 marzo 2021 – “Lo smantellamento dell’Azienda ospedaliera di Terni è già iniziato: da dicembre ad oggi 2.000 interventi in meno di Perugia”. È quanto dichiara il consigliere regionale Thomas De Luca (M5S).

“IMPROROGABILE IL NUOVO OSPEDALE DI TERNI INTEGRATO CON I SERVIZI SANITARI LOCALI” - CARISSIMI (LEGA) ANNUNCIA MOZIONE

(Acs) Perugia, 15 marzo 2021 – “È improrogabile che Terni abbia il suo nuovo ospedale integrato con la rete e la struttura dei servizi sanitari locali”. È quanto dichiara il consigliere regionale Daniele Carissimi (Lega) annunciando la presentazione di una mozione, firmata insieme ai consiglieri Melasecche, Rondini, Peppucci (Lega) e Pace (FdI), che impegna la Giunta regionale “all’immediato avvio della progettazione e successiva costruzione del nuovo ospedale della Conca Ternana ad alta specialità”.

“UN PIANO PER DEPOTENZIARE L'OSPEDALE DI TERNI. SERVE CHIARIMENTO SU LISTE D'ATTESA PER INTERVENTO CHIRURGICO" - DE LUCA (M5S) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

(Acs) Perugia, 10 marzo 2021 – “È in atto un piano per depotenziare l'ospedale di Terni". A dirlo è il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca, che annuncia la presentazione di una interrogazione per avere chiarimenti dalla Giunta "sul numero di pazienti in lista d'attesa per intervento chirurgico con previsione di ricovero e contestualmente quanti siano gli interventi effettuati dal mese di dicembre ad oggi negli ospedali di Terni e Perugia".

 

SANITÀ: AMPLIAMENTO MALATTIE INFETTIVE, TRASFERIMENTO ONCOEMATOLOGIA E INTERRUZIONE AMPLIAMENTO ONCOLOGIA. GRAVI DISAGI OSPEDALE TERNI – PAPARELLI (PD) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

(Acs) Perugia, 12 settembre 2020 – Il consigliere regionale Fabio Paparelli (Pd) annuncia un'interrogazione a risposta immediata alla Giunta per “conoscere le tempistiche riguardanti la fine dei lavori per la sistemazione e l'ampliamento del reparto di malattie infettive dell'ospedale di Terni e per sapere se le notizie di stampa relative al fermo e alla riprogettazione dei lavori di oncologia corrispondano al vero, quindi per conoscere le tempistiche per l’avvio e la conclusione dell'ampliamento e dell'adeguamento degli spazi dedicati all'oncoematologia ed oncologia, che riteniamo debbano

QUESTION TIME (4): “PROSPETTIVE DELL’AZIENDA OSPEDALIERA DI TERNI” - RICCI (MISTO-RP-IC) INTERROGA ASSESSORE BARBERINI: “RUOLO SEMPRE PIÙ STRATEGICO NEL SISTEMA SANITARIO REGIONALE”

(Acs) Perugia, 19 febbraio 2019 – Nel question time odierno, il consigliere Claudio Ricci (gruppo misto-RP-IC) ha interrogato l’assessore alla Salute Luca Barberini per conoscere “lo stato ricognitivo tecnico sanitario dell’Azienda Ospedaliera di Terni e per valorizzare la struttura”.

TERZA COMMISSIONE (2): CHIARIMENTI SULL'APPALTO PER I SERVIZI SOCIOSANITARI DELLA USL 2 E SUI CONTRATTI PER I MEDICI DEL 118 – L'ASSESSORE BARBERINI HA RISPOSTO ALLE DOMANDE DEI CONSIGLIERI REGIONALI

(Acs) Perugia, 31 gennaio 2019 – Nella seduta della Terza commissione di ieri pomeriggio, alla quale ha preso parte l'assessore alla salute Luca Barberini, i consiglieri regionali Marco Squarta (FDI-portavoce centrodestra) e Maria Grazia Carbonari (M5s) hanno chiesto chiarimenti sull'appalto per 7 anni dei servizi socio-sanitari della Usl 2 per la cifra di 280milioni, in particolare su come verranno ripartite le somme destinate all'assistenza residenziale e semiresidenziale dei soggetti deboli e su quanta parte sarà riservata all'assistenza domiciliare.

TERZA COMMISSIONE (1): CHIARIMENTI SUL FUTURO DELL’OSPEDALE DI TERNI – AUDIZIONE DELL’ASSESSORE BARBERINI

 

(Acs) Perugia, 31 gennaio 2019 – La Terza commissione consiliare, presieduta da Attilio Solinas, ha ascoltato nell’audizione di ieri pomeriggio le comunicazioni dell’assessore regionale alla salute, Luca Barberini, sul futuro dell’ospedale di Terni, a seguito di specifica richiesta del consigliere Andrea Liberati (M5s). Sull’argomento hanno chiesto chiarimenti anche i consiglieri Marco Squarta (FDI), Emanuele Fiorini (Lega) e Maria Grazia Carbonari (M5s).

LAVORI D’AULA (2): “INIZIATIVE DELLA GIUNTA REGIONALE PER RIORGANIZZARE IL REPARTO DI ONCOEMATOLOGIA DELL'OSPEDALE SANTA MARIA DI TERNI” - APPROVATA A MAGGIORANZA LA MOZIONE DI SQUARTA (FDI)

 

(Acs) Perugia, 3 dicembre 2018 - L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato a maggioranza, con la sola astensione del M5S, la mozione del consigliere Marco Squarta (FdI) che chiede alla Giunta di Palazzo Donini di “intervenire nei confronti dell'Azienda ospedaliera di Terni per di individuare soluzioni idonee e definitive per la struttura complessa di Oncoematologia, ponendo particolare attenzione agli aspetti della dignitosa accoglienza e assistenza dei pazienti, da realizzare anche attraverso la messa a disposizione di spazi e servizi adeguati”.

SANITÀ: “IL DIRETTORE GENERALE DELL’OSPEDALE DI TERNI DEFINISCE ‘NORMALE TURNOVER DEI PRIMARI’ UNA CRISI GESTIONALE DEVASTANTE, L’ASSESSORE BARBERINI COSA NE PENSA?” - NOTA DI DE VINCENZI (MISTO-UN)

(Acs) Perugia, 7 novembre 2018 - “Il direttore generale Maurizio Dal Maso parla di ‘fisiologico turn over’ che ‘non apre scenari catastrofici’, in merito allo stillicidio di fughe dall’Azienda ospedaliera di Terni da parte di professionisti eccellenti che negli anni hanno reso il Santa Maria un punto di riferimento sanitario per specifici settori di intervento.