Tu sei qui

m5s

QUESTION TIME (3): “RENDERE PUBBLICHE LE SPESE DELLA GIUNTA PER MISSIONI E RAPPRESENTANZA” - CARBONARI (M5S) INTERROGA, BARTOLINI SPIEGA “DATI GIÀ ONLINE, PRESTO LEGGE SU TRASPARENZA TOTALE”

(Acs) Perugia, 17 novembre 2015 - “La presidente Catiuscia Marini si è impegnata con vari atti nella spending review, riducendo la spesa per missioni e per consulenze e i convegni. Nell'ultimo assestamento è stato evidenziato che l'Amministrazione continua a muoversi nell'ottica della razionalizzazione delle spese e nel documento programmatico 'Umbria 2020' c'è l'impegno per la trasparenza totale dell'Amministrazione regionale. Alla luce di questi impegni chiediamo di conoscere l'importo e il dettaglio delle spese sostenute dalla presidente nella scorsa e nell'attuale legislatura in riferimento a missioni e spese di rappresentanza e di spiegare quando verranno applicate le misure di trasparenza annunciate”. Lo ha detto, illustrando la propria interrogazione a risposta immediata durante la seduta di question time dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, il consigliere regionale Maria Grazia Carbonari (Movimento 5 Stelle).

POLITICA: “STATI UNITI, CINA, BRASILE E ANCORA CINA, LA REGIONE UMBRIA È UN'AGENZIA VIAGGI” - LIBERATI (M5S): “PIÙ MISSIONI ALL'ESTERO CHE SEDUTE DI CONSIGLIO”

 

(Acs) Perugia, 13 novembre 2015 - “Dopo le Coop, anche l’agenzia viaggi ‘Regione Umbria’ merita immediata inaugurazione. Prosegue infatti incessantemente la nuova attività regionale di tour operator specializzato in viaggi intercontinentali”. Così il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati che aggiunge, “mentre le infiltrazioni mafiose cercano di spuntarla sul pubblico interesse, alcuni nostri consiglieri regionali volano brillantemente in Cina, dopo le invero memorabili escursioni negli Stati Uniti, in Brasile e in altri Paesi. Il Movimento 5 Stelle dice ‘basta’ alla deriva erratica dei consiglieri umbri; costoro hanno forse scambiato Palazzo Cesaroni per il Palazzo di Vetro”.

AMBIENTE: “CASO THYSSEN KRUPP, SI BLOCCHI LA CONFERENZA DI SERVIZI PER AGGIORNAMENTO A.I.A. FINCHÈ NON PARTECIPA LA REGIONE”- LIBERATI (M5S) “È QUESTA L'ATTENZIONE DEL PD PER L'EMERGENZA TERNI”?

 

(Acs) Perugia, 11 novembre 2015 - “E nove! Nonostante le reiterate denunce pubbliche del M5S, siamo addirittura alla nona assenza della Regione alle Conferenze di servizi convocate dalla Provincia di Terni su questioni di capitale importanza”. Lo scrive il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati che rimarca come “a dispetto di segnalazioni, interrogazioni urgenti e mozioni, è successo ancora: indifferenza totale. Mancanza di rispetto da parte di Catiuscia Marini (Presidente Giunta regionale, ndr) che evidentemente non riconosce l'emergenza ambientale ternana. E conseguentemente è assente: l'indifferenza di sempre”.

“Se Catiuscia (Marini, ndr) avesse fatto lo stesso a scuola – aggiunge l'esponente pentastellato nella nota firmata congiuntamente con il consigliere comunale di Terni, Thomas De Luca -, sarebbe stata espulsa da tutti gli istituti della Repubblica; se si comportasse così sul lavoro, avrebbe sorte analoga. È invece tollerabile tanto assenteismo istituzionale, che cagiona enormi danni?”

OSPEDALE NARNI: “CHIUSURA PUNTO NASCITA E PERDITA DI SERVIZI”, INTERROGAZIONE URGENTE DI LIBERATI E CARBONARI (M5S) – DOMANI ALLE 10 PRESIDIO DI MOVIMENTO E CITTADINI PRESSO LA STRUTTURA

(Acs) Perugia, 6 novembre 2015 – Domattina alle ore 10 gli esponenti regionali e parlamentari del Movimento 5 stelle, insieme ai cittadini interessati, terranno un presidio  presso l'ospedale di Narni per dare voce a ciò che definiscono “il grido di dolore che sale dalla comunità dopo decenni di menzogne da parte della vecchia politica, considerando che finora i narnesi registrano un'unica certezza, ribadita pochi giorni fa con l'incredibile chiusura del punto nascita: vengono cancellati infatti con faciloneria i servizi sanitari di base, trasferiti d'ufficio medici e paramedici, mentre le donne e gli anziani, i più deboli, sono costretti a recarsi lontano anche soltanto per fruire di prestazioni minime”. Unitamente alla manifestazione pubblica, i consiglieri regionali Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari hanno depositato un'interrogazione a risposta urgente sull'argomento.

ANTENNE: “URGENTI MISURE A TUTELA DELLA SALUTE DEI CITTADINI CHE VIVONO NEI PRESSI DEI RIPETITORI DI TELEFONIA MOBILE AD ASSISI E NARNI” - INTERROGAZIONE ALLA GIUNTA REGIONALE DI LIBERATI E CARBONARI (M5S)

(Acs) Perugia, 5 novembre 2015 - “La Giunta regionale dell'Umbria solleciti urgentemente i Comuni di Assisi e Narni affinché non autorizzino alcuna installazione di ripetitori di telefonia mobile fino al termine del confronto con i amministratori locali e cittadini”. Lo chiedono i consiglieri regionali Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (Movimento 5 Stelle) con una interrogazione alla Giunta che riguarda gli impianti previsti nel centro abitato di Ponte San Lorenzo a Narni e nel territorio di Assisi, rispettivamente in via del Caminaccio e allo stadio.

ASSEMBLEA LEGISLATIVA: “FALLIMENTO DELLA SEDUTA. MARINI PRETENDE 'RISPETTO' DAL M5S, MAPOI DISERTA L'ASSEMBLEA” - LIBERATI (M5S): “L'AULA SI RIUNISCA TUTTE LE SETTIMANE, DALLE 8 A MEZZANOTTE”

(Acs) Perugia, 4 novembre 2015 - “Il M5S è furibondo per quanto accaduto ieri. Si è compiuto il clamoroso fallimento che avevamo immaginato: il Consiglio regionale dell'Umbria, riunito ben 20 giorni dopo l'ultima seduta, non ha smaltito nemmeno la metà dei temi previsti, con il disimpegno della maggioranza, liquefatta molto prima dell'ora di cena”. Lo afferma il capogruppo del Movimento 5 stelle Andrea Liberati, che chiede riunioni dell'Aula “ogni settimana e dalle ore 8 a mezzanotte”.

LAVORI D'AULA (6): “RICONDURRE LA DISCUSSIONE SULLA STAZIONE MEDIO ETRURIA NEL CONFRONTO SUL PIANO DEI TRASPORTI” - L'ASSEMBLEA RINVIA IN COMMISSIONE LA MOZIONE LIBERATI (M5S)

 

(Acs) Perugia, 3 novembre 2015 – L'Assemblea legislativa dell'Umbria ha deciso di rinviare alla Seconda commissione la discussione sulla mozione del consigliere Andrea Liberati (M5S) in merito alla stazione dell'alta velocità ferroviaria Medio Etruria. Il rinvio è stato deciso, al termine di un lungo dibattito, con il solo voto contrario di Andrea Smacchi (Pd).

QUESTION TIME (5): LIBERATI (M5S): “LA REGIONE ATTIVI NUOVA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE PER POLO SIDERURGICO THYSSEN KRUPP” - ASSESSORE CECCHINI: “FIN QUI NON SONO EMERSE ALTERAZIONI”

(Acs) Perugia, 3 novembre 2015 – Il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati, ha interrogato l'assessore Fernanda Cecchini chiedendo alla Giunta di sapere “come mai non abbia ancora sottoposto gli impianti Thyssen Krupp di Terni a una nuova Via (Valutazione impatto ambientale) e quando intenda procedere in tal senso, considerando che la cornice legislativa e i risultati dei monitoraggi da tempo individuano al riguardo una colpevole inerzia della Regione”.

VITALIZI CONSIGLIERI REGIONALI: “FONDO IN ROSSO. SE IMPOSSIBILE CANCELLARLI, URGENTE RICALCOLO COL CONTRIBUTIVO. SOGLIA A 70 ANNI. VIA PRIVILEGI E DOPPIONI” - NOTA DI LIBERATI E CARBONARI (M5S)

 

(Acs) Perugia, 2 novembre 2015 - “In vista della prima riunione del cosiddetto ‘fondo di previdenza e solidarietà dei consiglieri regionali’, fissata per domattina (martedì 3 novembre) alle 9, il M5S dell’Umbria annuncia che presenterà una proposta volta al ricalcolo dei vecchi e lucrosi vitalizi col sistema contributivo, così come la politica freddamente volle sin dal 1992 per ogni cittadino italiano lavoratore”. Per Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (Movimento 5 Stelle): “basta giochini di facciata, basta riflessi da casta a detrimento della comunità: poiché il vitalizio non è un diritto acquisito, ma sembra impossibile toglierlo ai fruitori, il M5S proverà almeno a mitigarne i danni”.

AMBIENTE: “L’ITALIA E’ L’ARABIA SAUDITA DELL’ACQUA, MA LA REGALA ALLE MULTINAZIONALI” - INTERROGAZIONE DI LIBERATI (M5S): “QUANTO HA RICEVUTO ALESSANDRO DEL PIERO PER LO SPOT ROCCHETTA?”

(Acs) Perugia, 2 novembre 2015 - “Vogliamo capire quanti soldi la Rocchetta Spa-Gruppo Co.Ge.Di. abbia legittimamente versato in questi anni al signor Alessandro Del Piero quale testimonial della nostra-non più nostra acqua. Metteremo poi a confronto tali cifre, presumibilmente ingenti, con le miserrime risorse destinate dalla Rocchetta medesima alla Regione Umbria e quindi al Comune di Gualdo Tadino”: il capogruppo del Movimento 5 stelle, Andrea Liberati, presenta una interrogazione urgente sull'argomento.