Tu sei qui

fibrosi cistica

QUESTION TIME (6) – SANITÀ: “IL CENTRO FIBROSI CISTICA DI BRANCA NON CHIUDERÀ, LA ASL LO HA GIÀ DOTATO DEL PERSONALE SPECIALISTICO NECESSARIO” - MARINI RISPONDE A MONACELLI (UDC) SULLA ASSEGNAZIONE DI UN MEDICO DEDICATO

(Acs) Perugia, 25 gennaio 2011 – “Nessuna volontà di chiudere il Centro regionale di fibrosi cistica dell'Ospedale di Branca. Di recente la Asl ha trasferito da fuori regione un  pediatra che operava in una struttura analoga; c'è poi un secondo medico affiancato da un collega che copre il servizio per 24 ore settimanali, una caposala interamente dedicata, uno psicologo e due fisioterapisti.

FIBROSI CISTICA IN UMBRIA: GARANTIRE LA SOPRAVVIVENZA DEL CENTRO SPECIALISTICO ALL'OSPEDALE DI BRANCA – MONACELLI (UDC) INTERROGA LA GIUNTA SULLE SORTI DELL'UNICO SERVIZIO ATTIVO IN UMBRIA

(Acs) Perugia 21 ottobre 2010 – “L'unico Centro fibrosi cistica umbro che ha sede all'Ospedale di Branca e rappresenta una realtà premiata come esempio di buone pratiche per l'alta specializzazione raggiunta potrebbe non sopravvivere più perché il suo responsabile è costretto a chiedere il collocamento a riposo”.