Tu sei qui

commissione antimafia

POLITICA: “COMMISSIONE ANTIMAFIA SI RIUNISCA PER AFFRONTARE I TEMI DELLO SMALTIMENTO RIFIUTI E DELL’USURA” – INVITO AL PRESIDENTE RONDINI DAI CONSIGLIERI PD

(Acs) Perugia, 2 febbraio 2021 - “Invitiamo la Commissione a riunirsi affrontando il tema scottante delle ecomafie legate allo smaltimento dei rifiuti e a misurarsi anche con il fenomeno crescente dell’usura”: è quanto chiedono al presidente della Commissione d'inchiesta su “Analisi e studi su criminalità organizzata ed infiltrazioni mafiose, corruzione, riciclaggio, narcotraffico e spaccio di stupefacenti”, Eugenio Rondini, i consiglieri regionali del PD Simona Meloni (Vice Presidente Commissione), Fabio Paparelli (Membro), Michele Bettarelli, Tommaso Bori e Donatella Porzi.

COMMISSIONE ANTIMAFIA: IN RIUNIONE OSSERVATORIO APPROFONDIMENTO DELLA RELAZIONE SEMESTRALE DELLA ‘DIA’ SU PREVENZIONE INFILTRAZIONI LEGATE ALLA PANDEMIA – NOTA DEL PRESIDENTE RONDINI

 

(Acs) Perugia, 30 novembre 2020 - Il presidente della Commissione d’inchiesta ‘Analisi e studi su criminalità organizzata ed infiltrazioni mafiose, corruzione, riciclaggio, narcotraffico e spaccio di stupefacenti’, Eugenio Rondini fa sapere, in una nota che lo scorso venerdì, 27 novembre si è riunito, a Palazzo Cesaroni, l’Osservatorio regionale sulle infiltrazioni mafiose e l’illegalità.

COMMISSIONE ANTIMAFIA: PROPOSTA DI LEGGE SU LEGALITÀ, RISPETTO DELLE LEGGI E CONTRASTO DEI FENOMENI DI CRIMINALITÀ ORGANIZZATA; AUDIZIONE CON I PROCURATORI DELLA REPUBBLICA - I LAVORI DI OGGI

(Acs) Perugia, 16 novembre 2020 - La Commissione d'inchiesta “Analisi e studi su criminalità organizzata ed infiltrazioni mafiose”, presieduta da Eugenio Rondini (Lega), si è riunita questa mattina a Palazzo Cesaroni, sede dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, per programmare i lavori dei prossimi mesi.

SICUREZZA: AUDIZIONE CGIL-CISL-UIL E ISTITUZIONE OSSERVATORIO. I LAVORI ODIERNI DELLA COMMISSIONE D’INCHIESTA SU CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E INFILTRAZIONI MAFIOSE

(Acs) Perugia 6 luglio 2020 – Confronto con i rappresentanti regionali di Cgil, Cisl e Uil, sul rischio per l’Umbria di infiltrazioni della criminalità organizzata nella fase post emergenza Covid e istituzione formale dell’Osservatorio regionale. Questi i punti al centro della riunione odierna della Commissione “Analisi e studi su criminalità organizzata ed infiltrazioni mafiose, corruzione, riciclaggio, narcotraffico e spaccio di stupefacenti”, presieduta da Eugenio Rondini (Lega).

SICUREZZA: LA COMMISSIONE D’INCHIESTA SULLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA SI RIUNISCE VENERDÌ 7 GIUGNO ALLE 10.30

(Acs) Perugia, 4 giugno 2019 - La Commissione d'inchiesta “Analisi e studi su criminalità organizzata, infiltrazioni mafiose, tossico-dipendenze, sicurezza e qualità della vita” è convocata per venerdì 7 giugno, alle ore 10.30, nella Sala Valnerina di Palazzo Cesaroni. All’ordine del giorno la Relazione conclusiva dei lavori. RED/

AFFARI ISTITUZIONALI: SCIOGLIMENTO COMMISSIONE INCHIESTA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA ATTO NECESSARIO E CONSEGUENTE A CHIUSURA X LEGISLATURA – NOTA DELL’UFFICIO DI PRESIDENZA DELL’ASSEMBLEA LEGISLATIVA

(Acs) Perugia, 31 maggio 2019 – “La Commissione d’inchiesta Analisi e studi su criminalità organizzata, infiltrazioni mafiose, tossico-dipendenze, sicurezza e qualità della vita è un organo i cui poteri discendono non dall’esistenza in sé dell’istituto che lo prevede, ma da un atto formale dell’Assemblea in carica che l’ha istituito.

COMMISSIONE ANTIMAFIA: IN PROGRAMMA INCONTRI E AUDIZIONI CON BICAMERALE ECOMAFIE, PREFETTO PERUGIA E SOTTOSEGRETARIO CANDIANI SU GESTIONE REGIONALE RIFIUTI, SITUAZIONE INFILTRAZIONI CRIMINALI

 

(Acs) Perugia 20 marzo 2019 – Illeciti su gestione rifiuti, infiltrazioni criminali nel tessuto socio-economico umbro, vicenda incendio “Biondi recuperi” di Ponte San Giovanni. Sono questi i tre principali temi sui quali la “Commissione d'inchiesta su criminalità organizzata, infiltrazioni mafiose, tossicodipendenze, sicurezza e qualità della vita”, presieduta da Giacomo Leonelli, si impegnerà nelle prossime settimane attraverso audizioni e incontri con i soggetti istituzionali interessati.