Tu sei qui

BILANCIO REGIONALE 2011: “NONOSTANTE I TAGLI LA GIUNTA RIESCE AD AUMENTARE LA SPESA SANITARIA ED A CONFERMARE IL WELFARE 2010, SENZA VARARE NUOVE TASSE” - SÌ A MAGGIORANZA DELLA TERZA COMMISSIONE

(Acs) Perugia, 21 marzo 2011 – La terza Commissione consiliare di Palazzo Cesaroni, presieduta da Massimo Buconi, ha espresso parere favorevole sulla manovra di bilancio predisposto dalla Giunta regionale. A favore del documento preparato dalla Commissione hanno votato cinque consiglieri di maggioranza; contro si sono espressi i quattro rappresentanti di opposizione di Pdl, Udc e Fli. Nel testo messo ai voti dal presidente Buconi si prende atto positivamente delle comunicazioni fatte la settimana scorsa dall'assessore regionale al bilancio Franco Tomassoni sui settori sanità e sociale. In particolare si apprezza il fatto che la Giunta, pur in presenza di sostanziali tagli alle Regioni e senza aumentare la pressione fiscale sui cittadini, sia riuscita ad aumentare le spese per la sanità di un più uno per cento, con risorse del proprio bilancio, confermando investimenti su attrezzature e strutture sanitarie ed abbia mantenuto per il welfare gli stessi impegni finanziari del 2010. GC/gc
Data:
Lunedì, 21 Marzo, 2011 (Tutto il giorno)

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis