Tu sei qui

MERLONI: “I LAVORATORI CHIEDONO DI PARTECIPARE ALLE TRATTATIVE” – ROSI (PDL) INTERVIENE ALL’ASSEMBLEA DI COLLE DI NOCERA

In sintesi

Maria Rosi, consigliere regionale del Pdl, è intervenuta di persona all’assemblea dei lavoratori della Antonio Merloni che si è tenuta stamani a Colle di Nocera Umbra, suggerendo loro di costituire un comitato permanente al fine di partecipare direttamente alle trattative sul futuro dell’azienda, esigenza emersa durante l’assemblea stessa.

(Acs) Perugia, 13 maggio 2010 - Nella mattinata di oggi il consigliere regionale Maria Rosi (Pdl) ha partecipato all’assemblea dei lavoratori cassintegrati della Antonio Merloni riunitisi a Colle di Nocera Umbra per discutere del futuro della propria azienda. “Le difficoltà sono tante – ha dichiarato la Rosi - soprattutto in relazione alle spropositate richieste del fisco che ha inviato ai lavoratori cartelle esattoriali esorbitanti, che non possono essere pagate con l’esiguo assegno della cassa integrazione”. Prendendo la parola, Maria Rosi ha assicurato il proprio interessamento politico sulla vertenza Merloni, impegnandosi a portare avanti le istanze dei lavoratori. Ha poi sottolineato come il Governo Berlusconi abbia già provveduto a decretare la proroga per l’assegno integrativo ed ha ricordato l’impegno dei parlamentari umbri per trovare le possibili soluzioni. “Nell’assemblea - riferisce la Rosi - si è evidenziata l’esigenza da parte di dipendenti e operai non sindacalizzati di voler partecipare al tavolo delle trattative indetto per il prossimo 20 maggio. Ho suggerito loro di costituire in un comitato permanente e redigere un documento con le loro richieste e rimostranze, in modo da intervenire sui sindacati e le istituzioni affinché anche i lavoratori possano essere ammessi al tavolo delle trattative”. RED/PG  
Data:
Giovedì, 13 Maggio, 2010 (Tutto il giorno)

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis