Tu sei qui

TERZA COMMISSIONE: APPROVATO ODG CHE IMPEGNA LA GIUNTA A TROVARE SOLUZIONE PER DOCENTI IN POSSESSO DI DIPLOMA MAGISTRALE ESCLUSI DA GRADUATORIA CON SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO

 

(Acs) Perugia, 29 marzo 2018 – La Terza Commissione consiliare, presieduta da Attilio Solinas, ha approvato all’unanimità un ordine del giorno che impegna la Giunta regionale a “salvaguardare i contratti stipulati a tempo indeterminato e a tutelare i diritti dei docenti in possesso del diploma magistrale”.

In particolare l’atto chiede all’Esecutivo di Palazzo Donini di “adoperarsi presso tutte le sedi istituzionali, parlamentari, governative, ministeriali affinché si trovi entro l'anno scolastico una soluzione del problema che non vada in conflitto con la presenza dei docenti in possesso di laurea”.

I docenti da tutelare, circa 900 nella sola regione Umbria, sono coloro che subiranno gli effetti della sentenza del Consiglio di Stato n. 11 del 20 dicembre 2017, con la quale si escludono i diplomati magistrali dalla graduatoria di prima fascia (GAE) con contratto di assunzione a tempo indeterminato. Una sentenza che, di fatto, relega al ruolo di supplenti anche insegnanti che hanno superato l’anno di prova e sono da anni inseriti nella scuola. Docenti già in forza alle scuole primarie che “non hanno avuto altra scelta che licenziarsi da contratti a tempo indeterminato per accettare un ruolo condizionato ad esito favorevole”. PG

Data:
Giovedì, 29 Marzo, 2018 - 15:45

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis