Tu sei qui

QUESTION TIME (5): “PRESTAZIONI SANITARIE PER STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI” MANCINI E FIORINI (LN) INTERROGANO, ASSESSORE BARBERINI RISPONDE: “RISORSE AMPIAMENTE RECUPERATE”

(Acs) Perugia, 14 marzo 2017 – Nel corso della seduta odierna dell'Assemblea legislativa dell'Umbria dedicata alle interrogazioni a risposta immediata (question time), il consigliere  Valerio Mancini (Lega nord) ha illustrato l'atto ispettivo, firmato anche dal collega Emanuele Fiorini, con cui chiede all'Esecutivo regionale di “conoscere a quanto ammontino gli oneri relativi alle prestazioni sanitarie erogate dalle aziende sanitarie regionali a favore degli stranieri temporaneamente presenti (Stp) e se il rimborso delle stesse sia stato richiesto e ottenuto dal Ministero dell'Interno”.

Mancini e Fiorini spiegano che “il Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero dispone che 'ai cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale, non in regola con le norme relative all'ingresso ed al soggiorno, sono assicurate, nei presidi pubblici ed accreditati, le cure ambulatoriali ed ospedaliere urgenti o comunque essenziali, ancorché continuative, per malattia ed infortunio e sono estesi i programmi di medicina preventiva a salvaguardia della salute individuale e collettiva”. Inoltre “l'accordo tra Governo e Regioni sulle 'Indicazioni per la corretta applicazione della normativa per l'assistenza sanitaria alla popolazione straniera' prevede che per gli stranieri temporaneamente presenti (Stp), cioè gli stranieri non appartenenti all'Unione Europea senza permesso di soggiorno, gli oneri per le prestazioni sanitarie essenziali erogate, ai soggetti privi di risorse economiche sufficienti, comprese le quote di partecipazione alla spesa eventualmente non versate, sono a carico della Asl territorialmente competente. L'Asl avrà cura di richiedere al ministero dell'Interno il rimborso delle prestazioni ospedaliere urgenti o comunque essenziali, per malattia ed infortunio, e cioè quelle urgenti erogate tramite pronto soccorso e quelle essenziali, ancorché continuative, erogate in regime di ricovero, compreso il ricovero diurno o in via ambulatoriale”.

Nella risposta l'assessore Luca Barberini ha spiegato che “le risorse finanziarie utilizzate per questo tipo di trattamenti sono state ampiamente recuperate. La materia è disciplinata da due diversi fonti legislative. Nel Fondo sanitario internazionale c'è la tutela della gravidanza e maternità, la tutela della salute del minore e le vaccinazioni, gli interventi di profilassi internazionale e anche la diagnosi e cura delle malattie infettive e tutte le iniziative necessarie per effettuare interventi di bonifica. A favore di questo tipo di iniziative sono accantonati  circa 31milioni di euro dal Fondo sanitario nazionale per tutte le regioni, che per l'Umbria significa oltre 1milione nel 2016. Le prestazioni ospedaliere urgenti o comunque essenziali, invece, sono a carico del Ministero degli Interni. Nel 2016 le aziende sanitarie e le aziende ospedaliere umbre hanno effettuato interventi a favore di cittadini stranieri indigenti per oltre 676mila euro. A questa cifra non sono inclusi gli interventi dell’Azienda ospedaliera di Terni nel terzo e quarto trimestre 2016, in corso di rendicontazione. Tutte queste somme sono state fatturate e addebitate al Ministero dell’Interno, che ha provveduto già a effettuare pagamenti per circa 460mila euro, il resto è nei tempi ordinari di liquidazione delle fatture. Sulla materia comunque sono in corso di emanazione indicazioni ministeriali per definire più adeguatamente il riassetto delle competenze tra Ministero della salute e Ministero dell’Interno”.  

Nella sua replica Mancini si è detto “soddisfatto per la puntuale e specifica risposta, anche per l’attenzione contabile. La invito a perseverare nella tutela dei diritti dei cittadini umbri, senza incidere sul diritto alla salute dell'immigrato ancorché irregolare”. DMB/

Data:
Martedì, 14 Marzo, 2017 - 13:00

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis