Tu sei qui

PRIMA COMMISSIONE: NOMINE DEI REVISORI DEI CONTI IN AULA IL 16 LUGLIO PROSSIMO; RENDICONTO 2018 SOLO DOPO IL GIUDIZIO DI PARIFICAZIONE DELLA CORTE DEI CONTI, PREVISTO IL 10 LUGLIO

(Acs) Perugia, 18 giugno 2019 – La Prima commissione consiliare, presieduta da Andrea Smacchi, ha deciso (favorevoli Smacchi, Chiacchieroni, Casciari-Pd, Solinas-misto-ArticoloUno e Morroni-FI, astenuta Maria Grazia Carbonari-M5s) che le nomine di competenza della Regione nei Collegi sindacali di Sviluppumbria e Gepafin e nel Collegio dei Revisori dei conti di Adisu saranno decise in Aula nella prima seduta utile, il 16 luglio prossimo.

Nell'istruttoria svolta dagli uffici e discussa oggi dai commissari si delineano due ipotesi: per quanto riguarda Sviluppumbria e Adisu il testo unico in materia dice che è possibile una proroga di 45 giorni per le società ‘in house’, dopo di che sarà comunque necessario provvedere alle nomine senza di cui tali società non potrebbero continuare ad operare; per Gepafin, che è una società partecipata e non ‘in house’, quindi non ricompresa nel testo unico, si applica la disciplina civilistica, che prevede il regime di prorogatio. La decisione sarà dunque presa dall'Assemblea legislativa nella seduta del 16 luglio prossimo.

Per quanto riguarda l'altro punto all'ordine del giorno, il Rendiconto 2018 di Regione e Assemblea  legislativa, è stato deciso di attendere il giudizio di parificazione della Corte dei Conti, previsto il 10 luglio prossimo. La commissione si riunirà nello stesso giorno con l'intento di mandare il documento in Aula sempre il giorno 16 luglio. PG/

Data:
Martedì, 18 Giugno, 2019 - 13:45

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis