Tu sei qui

LAVORO: “SOLIDARIETÀ AI DIPENDENTI DELL’ILSERV. AUSPICO SOLUZIONE VELOCE” - NOTA DI FIORINI (LEGA) “PREVEDERE IL REINTEGRO DEI LAVORATORI E IL PROSIEGUO DELL’ATTIVITÀ”

In sintesi

Il capogruppo della Lega, Emanuele Fiorini, esprime “solidarietà ai dipendenti dell’Ilserv che hanno scioperato per difendere il posto di lavoro in seguito alla vicenda degli appalti in scadenza dopo l’assegnazione del recupero scorie alla società finlandese Tapojarvi-oy”. Per Fiorini si deve prevedere “il reintegro dei lavoratori e il prosieguo dell’attività”.

 

(Acs) Perugia, 21 gennaio 2019 – “Piena solidarietà ai dipendenti dell’Ilserv che in questi giorni hanno scioperato per difendere il posto di lavoro in seguito alla vicenda degli appalti in scadenza dopo l’assegnazione del recupero scorie alla società finlandese Tapojarvi-oy”. È quanto dichiara il capogruppo regionale della Lega, Emanuele Fiorini.

“Mi auguro – prosegue Fiorini – che finisca al più presto questa situazione di incertezza che 80 famiglie del Ternano stanno vivendo. Spero che si arrivi ad una soluzione che preveda il reintegro dei lavoratori e il prosieguo dell’attività. È impensabile arrivare a scadenza dell’appalto e non sapere quale destino attende i lavoratori. La nostra volontà è quella di difendere i livelli occupazionali. Per questo chiediamo di conoscere il piano industriale e soprattutto capire quando e come la società finlandese subentrerà alla Ilserv. Auspico un rinnovo definitivo dell’appalto con un progetto serio e mi auguro non si decida per la proroga di alcuni mesi: una soluzione tampone priva di garanzie a lungo termine per gli occupati”. RED/dmb

Data:
Lunedì, 21 Gennaio, 2019 - 16:30

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis