Tu sei qui

LAVORO: “20 MILIONI DI NUOVE RISORSE PER L'OCCUPAZIONE GIOVANILE E PROCEDURE PIÙ VELOCI” - NOTA DI SMACCHI (PD)

In sintesi

Il consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd) torna sull’audizione di ieri in Prima commissione dell'assessore Paparelli, che ha illustrato l’informativa sul programma regionale ‘Umbriattiva’. Per Smacchi “la notizia più rilevante uscita dalla riunione è che nei prossimi mesi la Regione Umbria destinerà un tesoretto di oltre 20 milioni di euro per favorire e promuovere l'occupazione giovanile e lavorerà per avere procedure più veloci”.

 

(Acs) Perugia, 26 febbraio 2019 –“Nei prossimi mesi la Regione Umbria destinerà un tesoretto di oltre 20 milioni di euro, per favorire e promuovere l'occupazione giovanile”. Lo dichiara il consigliere regionale del Partito democratico, Andrea Smacchi, sostenendo che “è questa la notizia più rilevante uscita dall'audizione dell'assessore Paparelli che si è svolta ieri in Prima commissione (https://tinyurl.com/y27h3w9r)”.

“20 milioni - spiega Smacchi - che si aggiungeranno ai 40 già impegnati nel programma ‘Umbriattiva’ e che hanno portato in questi anni ad oltre 4mila assunzioni con contratti di apprendistato e a tempo indeterminato tra giovani, adulti, diplomati e laureati della nostra Regione. Si sta lavorando inoltre a procedure che semplifichino e riducano i tempi tra chi cerca lavoro e le offerte delle aziende, ancora troppo lunghi, eliminando tutte quelle posizioni di persone iscritte ma non interessate ai profili di lavoro richiesti. È fissata al 30 di aprile la data della cancellazione dei profili inattivi con conseguente possibilità di liberare nuove risorse e riapertura dei termini per l'iscrizione al portale ‘Lavoro per te Regione Umbria’. Ci troviamo purtroppo nella situazione che tante piccole imprese che hanno pronti progetti di inserimento lavorativo, a causa della chiusura delle adesioni, non hanno la possibilità di trovare personale avvalendosi dei benefici previsti dal programma regionale”.

“Infine - conclude Smacchi - sono completamente d'accordo con la scelta della Giunta di destinare il tesoretto di 20 milioni di euro per creare nuove opportunità per i nostri ragazzi. Il futuro delle nostre imprese passa anche per un ricambio generazionale fondato sui nostri migliori talenti”. RED/dmb

Data:
Martedì, 26 Febbraio, 2019 - 15:45

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis