Tu sei qui

FINANZIAMENTO LEGGE REGIONALE 3/2007: “PROMOZIONE COMMERCIO EQUO E SOLIDALE” - RESPINTA MOZIONE PROMOSSA DA CONSIGLIERI DI MINORANZA

 

(Acs) Perugia, 14 settembre 2021 – L’Aula di Palazzo Cesaroni ha bocciato con 11 voti contrari della maggioranza e 5 favorevoli dell’opposizione una mozione promossa da consiglieri di minoranza che mirava ad impegnare la Giunta regionale ad adempiere alla previsione finanziaria (legge regionale ‘3/2007’) relativamente al finanziamento delle azioni e degli interventi previsti per la promozione del Commercio equo e solidale (COMES).

Nell’atto viene sottolineato che la Regione Umbria, nel quadro delle politiche a sostegno della cooperazione internazionale e nel rispetto dei principi stabiliti dagli articoli 2 e 6 dello Statuto, riconosce e promuove il commercio equo e solidale assegnando ad esso un ruolo rilevante nella promozione dell’incontro fra culture diverse e nel sostegno alla crescita economica e sociale, nel rispetto dei diritti individuali, dei Paesi in via di sviluppo. La Legge regionale ‘3/2007’ - come è scritto nel documento - è ancora in vigore e quindi il finanziamento delle azioni previste per la promozione del Comes, e normate nella stessa legge ‘3/2007’, sarebbero un obbligo. RED/

Data:
Martedì, 14 Settembre, 2021 - 16:00

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis