Tu sei qui

CORECOM: “L’IMPATTO ECONOMICO E SOCIALE DELLO SMART WORKING IN UMBRIA” - RESI NOTI I PARTECIPANTI AL PROGETTO “TV DI COMUNITÀ 2020”

In sintesi

Il Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom) dell’Umbria ha pubblicato l’esito del bando per progetto “Tv di Comunità”, quest’anno dedicato all’impatto economico e sociale dello smart working. Nel comunicare i nomi dei partecipanti che hanno ottenuto un contributo economico (https://tinyurl.com/tvcomunita), la presidente Elena Veschi e i componenti del Comitato, Giuseppina Bonerba e Mirko Minuti, ringraziano i membri della Commissione tecnica di valutazione e coloro che hanno inviato dei prodotti multimediali.

(Acs) Perugia, 8 gennaio 2021 - “Anche per il 2020 il Corecom Umbria ha tenuto fede al suo impegno: nonostante le evidenti difficoltà il Progetto ‘TV di Comunità’ si è svolto anche quest’anno ed è stato dedicato alla tematica, estremamente attuale, dello smart working e del suo impatto economico e sociale in Umbria”. Lo evidenziano la presidente Elena Veschi e i componenti del Comitato regionale per le comunicazioni, Giuseppina Bonerba e Mirko Minuti, esprimendo “soddisfazione per il lavoro svolto, con attenzione, rigore e nel rispetto dei tempi. Un impegno per il quale - aggiunge Veschi - ritengo doveroso ringraziare i componenti della ‘Commissione tecnica di valutazione’, che ha lavorato in modo coeso e affiatato, con estrema professionalità e serietà, costituita dal presidente Matteo Grandi (giornalista professionista) e da Enrico Caniglia (professore a Scienze politiche (Unipg) e Cinzia Tardioli (presidente Giovani imprenditori Confindustria Umbria). Importante anche ricordare Monica Cappelli (responsabile Sezione Affari amministrativi e Conciliazioni del Corecom), che ha svolto la funzione di verbalizzante e coordinatrice dei lavori, per la prima volta avvenuti in modalità completamente a distanza, e il dirigente del Servizio Corecom, Stefano Cardinali”.

Due sono stati gli avvisi pubblicati dal Corecom: uno rivolto a emittenti televisive e radiofoniche l’altro a enti ed organizzazioni del terzo settore.

Nel primo, hanno ottenuto un riconoscimento economico rispettivamente: TRG Tele radio Gubbio “Smart working - smart touch”; RTUA “Più smart dello smart”; Umbria Tv “Un anno in modalità smart”; TEF Channel “Parola d’ordine: Smart Comfort Working”; Radio Tadino "Riveder le stelle"; Max RAdio Classic "Covid-lavoro, si fa presto a dire smart"; Radio Onda Libera "Ritorno a casa". Nel secondo: Associazione Alberi Maestri "Smart Orchestra"; Associazione Menteglocale "Smart working Bookshop” e Associazione RealMente Aps "Center worker". MP/

 

Data:
Venerdì, 8 Gennaio, 2021 - 17:30

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis