Tu sei qui

COMITATO DI MONITORAGGIO: “AVVIARE UNA INDAGINE CONOSCITIVA SULLA RICHIESTA DI RISARCIMENTO DI SVILUPPUMBRIA AGLI EX AMMINISTRATORI DEL CONSORZIO TNS” - NOTA DEL PRESIDENTE NEVI

(Acs) Perugia, 11 aprile 2016 - “Avviare immediatamente un'indagine conoscitiva convocando i vertici di Sviluppumbria per approfondire la delicata questione che ha portato la società stessa a chiedere circa 10 milioni di euro più interessi agli ex amministratori del consorzio aree industriali di Terni, Narni, Spoleto, e 2 milioni di euro a quelli del Consorzio Crescendo di Orvieto”: lo proporrà giovedì prossimo, 14 aprile, il presidente del Comitato per il monitoraggio e la vigilanza sull'amministrazione regionale, Raffaele Nevi, ai membri dell'organo di controllo di Palazzo Cesaroni. “Intendo avvalermi – spiega Nevi - del potere riconosciuto dal Regolamento interno dell'Assemblea legislativa, che attribuisce al Comitato il controllo sugli enti dipendenti e le società partecipate”. RED/pg

Data:
Lunedì, 11 Aprile, 2016 - 13:30

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis