Tu sei qui

CARCERE ORVIETO: “RISOLVERE PROBLEMI DI EROGAZIONE ACQUA NELLE ORE NOTTURNE” - LETTERA DI CHIACCHIERONI, BREGA (PD), RICCI (MISTO RP/IC), LIBERATI (M5S) E ROMETTI (SER) AL GARANTE DEI DETENUTI

(Acs) Perugia, 4 febbraio 2019 – “Avere informazioni sui problemi di erogazione dell’acqua nel carcere di Orvieto nelle ore notturne”. È quanto chiedono i consiglieri regionali Gianfranco Chiacchieroni, Eros Brega (Pd), Claudio Ricci (misto Rp/Ic), Andrea Liberati (M5S) e Silvano Rometti (SeR) con una lettera a Stefano Anastasia, il Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale, nella quale si dicono “certi del suo impegno a risolvere il problema”.

I consiglieri sottolineano di aver letto dai giornali locali le notizie relative ai disservizi per la fornitura di acqua nel carcere di Orvieto “sia per i detenuti che nelle caserme dove alloggiano gli agenti”, e nella lettera sottolineano come il disservizio vada risolto in quanto l’acqua deve essere considerato “un bene primario per tutte le persone”. DMB/

Data:
Lunedì, 4 Febbraio, 2019 - 17:30

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis