Tu sei qui

AULA: “PREVENZIONE RISCHIO IDRAULICO E IDROGEOLOGICO DEL FIUME NERA. PREVEDERE PIANO PLURIENNALE MANUTENZIONE SPONDE”- APPROVATA MOZIONE CONSIGLIERI MINORANZA

In sintesi

L’Aula di Palazzo Cesaroni ha approvato la mozione promossa dai consiglieri della minoranza, per intervenire in ambito di “prevenzione del rischio idraulico e idrogeologico del fiume Nera”. 

 

(Acs) Perugia, 23 febbraio 2021 – L’Assemblea legislativa ha approvato, con 8 voti favorevoli (De Luca-M5S, Bianconi-Misto, Fora-Patto civico, Paparelli, Bettarelli, Porzi, Meloni-Pd, Squarta-FdI) e 7 astenuti (Nicchi, Carissimi, Mancini, Pastorelli Rondini, Melasecche, Fioroni-Lega), la mozione promossa dai consiglieri della minoranza, Thomas de Luca (M5S), Tommaso Bori, Michele Bettarelli, Simona Meloni, Fabio Paparelli (Pd), Vincenzo Bianconi (Gruppo misto) per intervenire in ambito di “prevenzione del rischio idraulico e idrogeologico del fiume Nera”. 

Illustrando l’atto in Aula, De Luca ha detto che “per secoli la manutenzione è stata fatta dagli abitanti del fiume. Attraverso questa mozione si chiede alla Giunta la soluzione che permetta un lavoro di controllo e manutenzione partecipata del territorio. Per questo l’atto impegna l’Esecutivo a istituire un tavolo di coordinamento con i sindaci dei Comuni della Valnerina interessati direttamente dal corso del Nera, in particolar modo le aree interessate dall’area naturale protetta del Parco fluviale, al fine di poter sviluppare un Piano di manutenzione pluriennale dell’alveo, da sottoporre unitariamente alla valutazione di incidenza ambientale (Vinca) e alle altre opportune autorizzazioni preventive, così da garantire la manutenzione ordinaria delle sponde della Nera, permettendo anche ai proprietari frontisti di partecipare attraverso regole d’intervento chiare,  senza il rischio di incorrere in sanzioni o procedimenti civili e penali. In questo modo si cerca di intervenire per restituire ai cittadini e i comuni la possibilità di prendersi cura degli spazi e prevenire il rischio idraulico e idrogeologico che costituiscono una reale priorità per questo territorio”. DMB/ 

 

Data:
Martedì, 23 Febbraio, 2021 - 14:15

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis