Tu sei qui

INCENDIO VASCIGLIANO: “METTERE SUBITO IN ATTO MISURE DI PRECAUZIONE PER TUTELARE LA SALUTE PUBBLICA” - LIBERATI (M5S) SOLLECITA I SINDACI DI STRONCONE, NARNI E TERNI

In sintesi

Il consigliere regionale Andrea Liberati (M5S) interviene in merito al nuovo incendio sviluppatosi a Vascigliano chiedendo ai sindaci dei Comuni interessati di attivarsi subito per tutelare la salute pubblica. Per Liberati “è impossibile escludere che il rogo abbia portato all'emissione nell'aria di diossine e altri inquinanti” e servono ordinanze mirate per “la gestione dalla filiera alimentare, le attività all'aperto, la tutela della sicurezza dei lavoratori delle aziende dell'area industriale di Vascigliano”.

(Acs) Perugia, 6 luglio 2015 - “Non possiamo aspettare una settimana prima che escano i dati delle analisi Agenzia regionale per l'ambiente (Arpa) così come successo in altre recenti occasioni. I sindaci dei Comuni interessati, Leopoldo Di Girolamo (Terni), Francesco De Rebotti (Narni) e Alberto Falcini (Stroncone) devono immediatamente porre in essere tutte le misure precauzionali necessarie alla tutela della salute pubblica”. Questa la sollecitazione di Andrea Liberati, capogruppo del Movimento 5 Stelle all'Assemblea regionale dell'Umbria, dopo “l'incendio che ha avuto luogo stanotte nell'azienda di materiali plastici Cores, nell'area industriale di Vascigliano”.

Secondo Liberati “è impossibile escludere che il rogo abbia portato all'emissione nell'aria di diossine e inquinanti simili. Ci appelliamo ai vertici dell'Arpa Umbria, sia a Perugia che a Terni, affinché invitino fortemente le istituzioni politiche locali ad intervenire quanto più celermente ed efficacemente possibile con l'emanazione di ordinanze che prescrivano precisi protocolli di gestione dalla filiera alimentare, sulle attività all'aperto, sulla tutela della sicurezza dei lavoratori delle aziende dell'area industriale di Vascigliano e sulle misure necessarie a garantire la tutela della salute dei cittadini”.

Andrea Liberati annuncia infine che “il M5S di Terni chiederà al sindaco Leopoldo Di Girolamo, anche in veste di presidente della Provincia, di riferire immediatamente in merito all'accaduto nella seduta del Consiglio comunale che si svolgerà oggi”. RED/mp

Data:
Lunedì, 6 Luglio, 2015 (Tutto il giorno)

Tag per ACS

Free tag

m5s
Share page with AddThis