Tu sei qui

legge ricostruzione

RICOSTRUZIONE: “LA PRESIDENTE MARINI SPIEGHI IN AULA CHE FINE FARÀ LA LEGGE REGIONALE APPENA APPROVATA” - NOTA DI DE VINCENZI (MISTO-UN)

 

(Acs) Perugia, 22 ottobre 2018 – “Dopo che i governatori regionali sono stati esautorati dalla ricostruzione post sisma, la presidente Catiuscia Marini deve urgentemente riferire in Aula sulle difficoltà di attuazione della legge umbra sulla ricostruzione appena approvata”. È quanto dichiara il consigliere Sergio De Vincenzi (Misto-Umbria Next), che si augura che la presidente Marini “voglia riprendere un dialogo col Governo, soprattutto per il bene dei cittadini umbri danneggiati dal terremoto”.

LEGGE RICOSTRUZIONE: “PROVVEDIMENTO TARDIVO ED INCOMPLETO. SOLO PARZIALMENTE ASCOLTATE LE ESIGENZE DEL TERRITORIO SPOLETINO” - NOTA DI FIORINI E MANCINI (LEGA)

 

(Acs) Perugia, 18 ottobre 2018 - “Un provvedimento tardivo ed incompleto. La maggioranza di centrosinistra decide di prendere in considerazione solo parzialmente le legittime esigenze del territorio spoletino”. Così i consiglieri regionali della Lega, Emanuele Fiorini e Valerio Mancini commentando l’approvazione da parte dell’Aula della legge regionale per la ricostruzione post sisma 2016 (https://goo.gl/ph2a8r).

LAVORI D’AULA (2): APPROVATO IL DISEGNO DI LEGGE SULLA RICOSTRUZIONE POST SISMA 2016

 

(Acs) Perugia, 16 ottobre 2018 – L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato a maggioranza (13 sì di Pd-SeR, Misto RP, Misto MdP; 7 astensioni di FI, FdI, Misto Umbria Next, lega, M5S)le “Norme per la ricostruzione delle aree colpite dagli eventi sismici del 2016”, predisposte dalla Giunta di Palazzo Donini.

POLITICA: “SULLA RICOSTRUZIONE IN UMBRIA NON DISTURBATE IL MANOVRATORE REGIONALE” - MANCINI (LEGA): “VALUTEREMO SE PARTECIPARE ALLA DISCUSSIONE IN AULA, VISTO CHE L’ATTO ‘1712BIS’ NON C’È”

(Acs) Perugia, 29 settembre 2018 - “La presidente Porzi ha trasmesso un ordine del giorno aggiuntivo per inserire l'atto n. 1712/BIS nella seduta di mercoledì prossimo. Si tratta della legge relativa alla ricostruzione post sisma. Purtroppo questo atto BIS, licenziato venerdì mattina dalla seconda Commissione permanente, non è tuttora nella disponibilità dei consiglieri regionali, che pertanto non possono esercitare le proprie prerogative a tutela del territorio.

RICOSTRUZIONE SISMA 2016: “LEGGE URGENTE MA NON VOTABILE PER LA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA (UMBRIA SALUTE E SERVIZI) TRASFORMATA IN UNA REALTA' DI TIPO PRIVATISTICO” - NOTA DI DE VINCENZI (MISTO-UN)

(Acs) Perugia, 28 settembre 2018 - “La legge sul terremoto, l'atto 1712, è un atto fondamentale per far partire la ricostruzione e, soprattutto, farla partire con tutti i presupposti di efficacia ed efficienza. Troviamo però difficile comprendere, se non per fini del tutto insondabili ai più, la ratio sottesa dalla Giunta in diversi articoli che vanno a modificare taluni leggi regionali vigenti.  Fra queste ricordiamo la legge regionale 9/2014 e specificatamente la modifica dell'art.

SECONDA COMMISSIONE: A PALAZZO CESARONI DI NUOVO IN AUDIZIONE GLI ORDINI PROFESSIONALI SULLA LEGGE REGIONALE PER LA RICOSTRUZIONE POST SISMA 2016 - “DOCUMENTO ECCESSIVAMENTE COMPLESSO”

 

(Acs) Perugia, 28 agosto 2018 – Dopo aver ascoltato ieri le associazioni di categoria e sindacati, oggi è stata la volta degli Ordini professionali, invitati nuovamente dalla Seconda Commissione, dopo averli sentiti lo scorso 31 luglio (https://goo.gl/BwvHv1) ad esprimersi e presentare proposte sul disegno di legge predisposto dalla Giunta regionale per la ricostruzione delle zone colpite dal sisma del 2016 (https://tinyurl.com/ricostruzione-post-sisma).