Tu sei qui

coronavirus

EMERGENZA COVID: "TAMPONI PER CHI RIENTRA DA VACANZE È QUESTIONE SERIA. LEGA ATTACCA PER SLOGAN PIUTTOSTO CHE INFORMARSI” – NOTA DI BORI (PD)

 

(Acs) Perugia, 1 settembre 2020 – “Il metodo di governo della Lega è quello di attaccare per slogan, piuttosto che informarsi. Se avessero ascoltato i cittadini e le loro segnalazioni, avrebbero evitato una figuraccia, capendo che la questione dei tamponi dei rientrati dalle vacanze era seria”. Così il capogruppo regionale del Partito democratico, Tommaso Bori.

EMERGENZA COVID: “ENNESIMA BUGIA DEL CONSIGLIERE PD BORI. BIZZARRO E PERICOLOSO FARE PROPAGANDA GIOCANDO CON LE PAURE DEI CITTADINI” - NOTA DEL GRUPPO DELLA LEGA

(Acs) Perugia, 31 agosto 2020 – “Smascherata l’ennesima bugia del consigliere del Pd, Tommaso Bori”. È quanto dichiarano i consiglieri regionali della Lega.

SANITÀ: “LA GIUNTA RISPONDE DOPO 4 MESI A INTERROGAZIONE SU ZONA ROSSA DI GIOVE” - PAPARELLI (PD) E FORA (PATTO CIVICO) “RISPOSTE INADEGUATE E DI CIRCOSTANZA ”

(Acs) Perugia, 28 agosto 2020 - I consiglieri regionali Fabio Paparelli (PD) e Andrea Fora (Patto civico per l’Umbria) in una nota congiunta fanno sapere di aver ricevuto “solo oggi, 28 agosto, a distanza di quattro mesi, una lettera firmata da un funzionario regionale” come risposta ad una loro interrogazione rivolta all’assessore alla Sanità Luca Coletto in merito alla situazione della comunità di Giove allora in isolamento per l’emergenza covid-19.

CHIUSURA DISCOTECHE: "DECISIONE DEL GOVERNO PER INCAPACITÀ DELLE REGIONI, DALLA LEGA PROPAGANDA IRRESPONSABILE" – NOTA DI DE LUCA (M5S)

(Acs) Perugia, 17 agosto 2020 - “Discoteche chiuse e mascherine obbligatorie dalle 18 alle 6 anche all'aperto, dove non è possibile mantenere il distanziamento. La crescita costante dei contagi e l'aumento dei ricoveri in terapia intensiva, anche di persone di giovane età, ha costretto il Governo a commissariare di fatto le Regioni ritirando la deroga al Dpcm che consentiva ai Governatori di aprire le discoteche”: lo sostiene il capogruppo regionale del M5s Thomas De Luca.

CULTURA: “RIAPRIRE SUBITO LE BIBLIOTECHE” - BORI (PD) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

 

(Acs) Perugia, 12 agosto 2020 – “Mettere in campo tutte le azioni possibili, anche in accordo con l’Università degli Studi di Perugia e con i sindaci umbri, per la riapertura delle aule studio e delle biblioteche del territorio regionale, non dimenticando azioni di controllo per la riduzione del rischio contagio”. È quanto dichiara il capogruppo regionale del Partito democratico, Tommaso Bori, che annuncia la presentazione di una interrogazione alla Giunta. 

COVID: “BASTA FARE TERRORISMO MEDIATICO, COSÌ SI PENALIZZA UNA CITTÀ BELLA E SICURA COME ASSISI” - PASTORELLI (LEGA) SCRIVE AI VERTICI RAI

 

(Acs) Perugia, 11 agosto 2020 – “Basta fare terrorismo mediatico, così si penalizza una città bella e sicura come Assisi”. È quanto dichiara il capogruppo regionale della Lega, Stefano Pastorelli, annunciando di aver “scritto una lettera di protesta ai vertici Rai per il modo allarmistico di confezionare le notizie nei telegiornali nazionali”.

SANITA’: “TEST COVID OBBLIGATORI PER CHI ARRIVA IN UMBRIA DALL’ESTERO” - INTERROGAZIONE DI BORI (PD)

 

(Acs) Perugia, 11 agosto 2020 - “La Giunta regionale renda obbligatori i test per quanti arrivano in Umbria dall’estero e spieghi quali sono le sue reali intenzioni circa l’impegno a prevenire il diffondersi di nuovi contagi, a partire da quelli derivanti dalla cosiddetta importazione del virus da Paesi a rischio”. Lo chiede, con una interrogazione a risposta scritta rivolta all’Esecutivo di Palazzo Donini, il capogruppo regionale del Partito democratico, Tommaso Bori.  

TEST RAPIDI: “BENE DISPONIBILITÀ MAGGIORANZA. ATTENDIAMO DOCUMENTAZIONE PRIMA DI CONVOCARE COMITATO CONTROLLO" – NOTA PRESIDENTE DE LUCA (M5S)

 

(Acs) Perugia, 10 giugno 2020 - “Come Presidente del Comitato per il controllo e la valutazione colgo favorevolmente la disponibilità della maggioranza a riferire in merito alla fornitura dei test rapidi. Al fine della prosecuzione dei lavori e della libertà di espletamento del mandato dei componenti e dei consiglieri tutti, risulta imprescindibile che venga fornita la documentazione già richiesta, preparata e prodotta, ma inspiegabilmente ferma negli uffici”, così Thomas De Luca (M5S).

LAVORI D’AULA (2): APPROVATA LA RIMODULAZIONE DEI FONDI EUROPEI FSE E FESR PER L’EMERGENZA COVID-19

 

(Acs) Perugia, 9 giugno 2020 – L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato a maggioranza le proposte della Giunta di rimodulazione dei fondi europei Fse e Fesr per l’emergenza Coronavirus per oltre 108 milioni di euro. I voti a favore sono stati 12 (Lega, Fdi, FI, Tesei presidente per l’Umbria) mentre Fora (Patto civico per l’Umbria) si è astenuto per il Fse e ha votato contro al Fser. Relatori dei due atti sono stati Daniele Nicchi (Lega-maggioranza) e Simona Meloni (PD-minoranza)