Tu sei qui

FESTA DEI CERI: “È LA MIA ULTIMA PARTECIPAZIONE DA SINDACO; COME CONSIGLIERE CERCHERÒ DI IMPEGNARMI A CAMBIARE LA LEGGE E AD ONORARE LA RICORRENZA EUGUBINA” - NOTA DI ORFEO GORACCI (PRC)

In sintesi

Con una propria nota, il neo consigliere regionale Orfeo Goracci (Prc) ricorda che quella di sabato 15 maggio sarà la sua ultima Festa dei Ceri in veste ufficiale di Sindaco di Gubbio e che è comunque sua intenzione impegnarsi a cambiare la legge regionale sulle grandi manifestazioni dell’Umbria ed a meglio valorizzare ed onorare la ricorrenza eugubina che rappresenta ufficialmente l’intera regione  Umbria.
 
(Acs) Perugia, 13 maggio 2010 - “Visto anche il mio nuovo ruolo istituzionale di consigliere regionale dell’Umbria, vedremo se sarà il caso di impegnarsi anche in quella sede, per ottenere la dovuta giustizia correttiva rispetto alla legge umbra, la 16 del 2009 per individuare nel 15 maggio una data da onorare in maniera adeguata in tutta l’Umbria, visto che i Ceri rappresentano l’intera Regione” E’ quanto scrive Orfeo Goracci, consigliere regionale di Prc, in una nota a proposito della rappresentanza istituzionale per la Festa dei Ceri che così prosegue: “Sabato 15 maggio sarà la mia ultima Festa dei Ceri, quale sindaco della città di Gubbio, anche se solo formale, (la decadenza sarà votata nel Consiglio Comunale del prossimo 27 maggio), poiché tutte le parti di rappresentanza ufficiale, dal ricevimento delle delegazioni estere del 14 maggio a tutte le parti di protocollo cerimoniale con Gonfalone e fascia, saranno svolte nella giornata di sabato 15 dalla vicesindaco Maria Cristina Ercoli”. Goracci aggiunge che: “Molti saranno gli ospiti della Festa in città: Ministri, Parlamentari, Presidente della Regione, della Provincia, tanti Sindaci e amministratori regionali e provinciali, il commissario Unesco del Messico dott Francisco Javier Lopez Morales, i vertici della Chiesa locale che il 16 celebreranno solennemente il nostro Patrono S. Ubaldo, nonché autorità civili e militari. A tutti costoro, insieme alle decine di migliaia di ospiti e visitatori, va il benvenuto della Città di Gubbio”. Spero, anzi sono certo - conclude Goracci - “che la Festa, l’ospitalità degli eugubini, la bellezza e l’unicità di Gubbio in questa giornata sapranno essere come sempre all’altezza per far vivere un’occasione straordinaria di partecipazione, gioia, amicizia, condivisione, religiosità, solidarietà, sana follia, profonda allegria, fatica, e tante emozioni che saranno sentite e vissute da tutti; con l’augurio che proprio questi aspetti siano positivamente annotati e sostenuti dal Commissario Unesco””. GC/gc  
Data:
Giovedì, 13 Maggio, 2010 (Tutto il giorno)

Free tag

prc
Share page with AddThis