Tu sei qui

Urbanistica/edilizia

QUESTION TIME (4): “PERCHÈ IL NO DELLA SOVRINTENDENZA AL PATTINAGGIO SU GHIACCIO A GUBBIO?” - SMACCHI (PD) INTERROGA, ASSESSORE CECCHINI RISPONDE “COMPETENZA DELLO STATO”

(Acs) Perugia, 21 dicembre 2016 – Durante la seduta odierna di 'Question time' dell'Aula di Palazzo Cesaroni, il consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd) ha illustrato l'interrogazione con cui chiede all'assessore Fernanda Cecchini di conoscere “il perché del 'no', da parte della Soprintendenza, all'installazione della pista di pattinaggio sul ghiaccio in Piazza Grande a Gubbio, dopo che lo scorso anno aveva autorizzato l'installazione”.

URBANISTICA: “LA CITTADELLA GIUDIZIARIA È DA ANNI OBIETTIVO IMPORTANTE PER PERUGIA. BENE LA CONVERGENZA DELLE ISTITUZIONI” – NOTA DI LEONELLI (PD)

 

(Acs) Perugia, 10 dicembre 2016 – “Realizzare la cittadella giudiziaria all’interno della struttura dell’ex carcere di Piazza Partigiani è da molti anni un obiettivo importante per la città di Perugia. Ben venga la convergenza delle istituzioni per portarlo a compimento”. È quanto dichiara il consigliere del Partito Democratico, Giacomo Leonelli.

EDILIZIA SCOLASTICA: “GRANDIOSO IL PIANO PER LE SCUOLE DI 27,8 MILIONI DI EURO ILLUSTRATO DAL SINDACO DI PERUGIA ROMIZI” - NEVI (FI) “GRANDE LAVORO DI UNA AMMINISTRAZIONE AUTENTICAMENTE LIBERALE”

(Acs) Perugia, 25 novembre 2016 - “È qualcosa di semplicemente grandioso il Piano per le scuole di 27milioni 800mila euro illustrato ieri dal sindaco di Perugia Andrea Romizi perché coglie lo spirito vero di un nuovo modo di fare politica che guarda al futuro, ai prossimi venti anni, scrivendo una pagina di storia cittadina e rinunciando ad un consenso facile abbassando un po’ le tasse”.

LAVORI D'AULA (2) VIA LIBERA DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA ALLE MODIFICHE AL TESTO UNICO DELL'URBANISTICA – ASTENUTA COALIZIONE CENTRO DESTRA E CIVICHE, VOTO CONTRARIO DEL M5S

(Acs) Perugia, 15 novembre 2016 – Con 12 voti favorevoli della maggioranza, 6 astenuti (Rp, FI, FdI, LN) e 2 contrari (M5S), l'Aula di Palazzo Cesaroni ha dato il via libera al disegno di legge della Giunta regionale che apporta modificazioni e integrazioni al Testo unico del governo del territorio (legge regionale '1/2015'), resesi necessarie dopo l'impugnativa da parte del Governo in merito ad alcune parti del testo. 

QUESTION TIME (2): “STABILIMENTO IKEA A PERUGIA, UBICAZIONE, IMPATTO E OPPORTUNITÀ” - RICCI (RP) INTERROGA, ASSESSORE PAPARELLI RISPONDE: “ANCORA NESSUNA COMUNICAZIONE UFFICIALE”

(Acs) Perugia, 25 ottobre 2016 – Nella seduta odierna dell'Assemblea legislativa dell'Umbria il consigliere Claudio Ricci (Ricci presidente) ha illustrato in Aula l'interrogazione a risposta immediata relativa “alla definitiva ubicazione, alla valutazione circa gli aspetti legati all'accessibilità ed ai trasporti, agli effetti sul commercio locale e al numero potenziale dei nuovi posti di lavoro del futuro stabilimento commerciale Ikea a Perugia”.

PRIMA COMMISSIONE: “PER L'EX OSPEDALE 'SAN FLORIDO' ACCORDO DI PROGRAMMA E VALORIZZAZIONE” - AUDIZIONE DELL'ASSESSORE REGIONALE BARTOLINI E DEL SINDACO DI CITTÀ DI CASTELLO, BACCHETTA

(Acs) Perugia, 19 ottobre 2016 - Il futuro delle strutture che ospitavano il vecchio ospedale “S.Florido” di Città di Castello è stato al centro della prima parte della seduta odierna della Prima commissione di Palazzo Cesaroni, presieduta da Andrea Smacchi. L'incontro è stato anche l'occasione per fare il punto sulle ex strutture sanitarie dismesse di Marsciano, Foligno, Perugia, Gubbio e Orvieto.

LAVORI D'AULA (3): “ASSEGNAZIONE CASE POPOLARI A CHI RISIEDE IN UMBRIA DA ALMENO 10 ANNI” - PROPOSTA DI LEGGE DELLA LEGA NORD RINVIATA IN COMMISSIONE PER APPROFONDIMENTI

(Acs) Perugia, 17 ottobre 2016 – L'Assemblea legislativa dell'Umbria ha deciso di approfondire nella competente Commissione consiliare il progetto di modifica della legge '23/2003' (“Norme di riordino in materia di edilizia residenziale sociale”) presentato dai consiglieri della Lega Nord, EMANUELE FIORINI e VALERIO MANCINI, con cui si intende “porre come condizione esclusiva per accedere ai bandi di assegnazione degli alloggi di edilizia popolare la presenza sul territorio da almeno 10 anni”.