Tu sei qui

Sociale

FORUM FAMIGLIE: “OFFERTE RIFLESSIONI MOLTO IMPORTANTI” – MONACELLI (UDC) ALLA PRIMA CONFERENZA REGIONALE SULLE “POLITICHE FAMILIARI LOCALI E LE RISORSE DELLA SOCIETÀ CIVILE”

(Acs) Perugia, 27 settembre 2010 – “Ho partecipato con grande interesse alla prima Conferenza regionale sulle ‘Politiche familiari locali e le risorse della società civile’ e considero molto importanti le riflessioni offerte”. Così il capogruppo e portavoce dell’Udc, Sandra Monacelli in merito all’iniziativa organizzata dal Forum delle Associazioni familiari dell'Umbria lo scorso sabato 25 settembre presso la Sala dei Notari a Perugia.

CONVEGNO FORUM FAMIGLIE: “VALORIZZARE LA FAMIGLIA E INVESTIRE SU DI ESSA” – IL PRESIDENTE BREGA INTERVIENE AL CONVEGNO DI PERUGIA E PUNTUALIZZA ANCHE IL SUO PENSIERO SULLA PILLOLA RU486

(Acs) Perugia, 25 settembre 2010 - “La famiglia è il nucleo fondamentale della società, la comunità primaria dove si ‘costruisce’ e si forma la persona e la società. E come tale è riconosciuta, tutelata e garantita dalla nostra Costituzione. La sfida della complessità e la crisi del tempo che viviamo possono essere efficacemente affrontate valorizzando e investendo su questo soggetto essenziale per lo sviluppo sociale, economico e politico del nostro Paese”.

ANZIANI: “IN UMBRIA MANCA UNA NORMATIVA SULLA PARZIALE NON AUTOSUFFICIENZA” - BUCONI (PSI) SOLLEVA IL PROBLEMA DEI TOTALMENTE INABILI IN FAMIGLIA E NELLE CASE DI RIPOSO, SÌ ALLA DELIBERA DELLA GIUNTA

  (Acs) Perugia, 9 settembre 2010 – In Umbria manca una normativa regionale sulla identificazione della autosufficienza parziale degli anziani che è invece ampiamente riconosciuta in altre Regioni, come stato intermedio di salute di molti soggetti, ospiti di strutture pubbliche e private che da noi entrano come anziani del tutto auto-sufficienti e nel tempo si ritrovano in condizione di assoluta non auto-sufficienza.

WELFARE A TERNI: “PIENO SOSTEGNO ALLE DICHIARAZIONI DELL'ASSESSORE BUCARI E DEL DIRETTORE PANELLA” - NEVI (CAPOGRUPPO PDL) “RAZIONALIZZARE IL SETTORE, È UNA SITUAZIONE CHE DENUNCIAMO DA ANNI”

  (Acs) Perugia, 9 settembre 2010 – Il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Raffaele Nevi esprime “pieno sostegno a quanto dichiarato dall'assessore ai servizi sociali del Comune di Terni Stefano Bucari e dal direttore sanitario Vincenzo Panella in merito alla vi riforma dei servi di assistenza per anziani e disabili, gestiti nel passato in modo non sempre trasparente ed efficiente, sia a livello comunale che regionale”.

WELFARE: “RIDEFINIRE I CONTENUTI DELLA DELIBERA SULLE STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI E I PROVVEDIMENTI A SOSTEGNO DELLA DISABILITÀ” - UNA INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA DI MONACELLI (UDC)

(Acs) Perugia, 2 settembre 2010 - Il presidente della Giunta regionale spieghi se ritiene opportuno rettificare e meglio definire i contenuti della delibera relativa ai requisiti delle residenze per anziani, rendendo evidenti le priorità di intervento delle politiche sociali a favore dei soggetti non autosufficienti. Lo chiede, con una interrogazione a risposta immediata (question time) il capogruppo dell'Udc a Palazzo Cesaroni, Sandra Monacelli.

NON AUTOSUFFICIENZA: “20 MILA IN UMBRIA: 1 ANZIANO OGNI 10. RAFFORZARE LE UNITÀ MULTIDISCIPLINARI PER AIUTARE ANCHE LE FAMIGLIE” - NOTA DI BUCONI (SOCIALISTI)

(Acs) Perugia, 12 agosto 2010 - “Più di 2 milioni e mezzo sono le persone non autosufficienti in Italia oggi. In Umbria sono 20.000, circa 1 anziano su 10”. Di loro si occupano soprattutto le famiglie, in secondo luogo le strutture pubbliche e quelle di volontariato, col supporto dello Stato mediante le indennità di accompagnamento e i servizi di assistenza”.

STUPRI: “REINTRODURRE MISURE CAUTELARI NEI CONFRONTI DI CHI COMMETTE QUESTO ODIOSO REATO” - ROSI (PDL) SOSTIENE LA POSIZIONE DEL MINISTRO CARFAGNA

(Acs) Perugia, 23 luglio 2010 - “Dovremmo far capire che le istituzioni sono dalla parte delle vittime che le vogliono tutelare. Mi batterò al fianco del ministro delle pari opportunità Mara Carfagna e dei cittadini affinché vengano rintrodotte misure cautelari nei confronti di chi commette il reato di stupro.

FAMIGLIA: FACOLTA’ DI DICHIARARE LA NASCITA DEL PROPRIO FIGLIO NEL COMUNE DI RESIDENZA DEI GENITORI ANCHE SE AVVENUTA IN LUOGO DIVERSO – MOZIONE DI SANDRA MONACELLI (UDC)

  (Acs) Perugia, 14 luglio 2010 – “La Giunta regionale si attivi presso il Governo affinché faccia proprie le iniziative normative utili a ripristinare il naturale collegamento tra territorio di appartenenza e singole nascite”. E’ quanto chiede, attraverso una mozione, il capogruppo e portavoce dell’Udc in Consiglio regionale, Sandra Monacelli che invita anche la Camera dei deputati e il Senato della Repubblica “a dare rapido seguito all'iter legislativo concernente le proposte di legge in materia di registrazione delle nascite nel comune di residenza dei genitori”.

DISABILITA’: “L'EMENDAMENTO DEL PDL ALLA MANOVRA È DISUMANO E BESTIALE’” – STUFARA (PRC-FED.SIN.) “SCENDEREMO IN PIAZZA CON FISH E FAND”

(Acs) Perugia, 1 luglio 2010 - “La Finanziaria del governo Berlusconi rappresenta un grave e inqualificabile attacco ai fondamenti dello stato di diritto. Nel silenzio generale, infatti, sta passando un vero e proprio progetto di smantellamento delle politiche sociali, che priverà le fasce più vulnerabili della popolazione non solo della possibilità di condurre una qualsiasi vita sociale, ma anche di quelle minime forme di tutela necessarie per il sostentamento”.

CARCERI: “ANCHE IN QUELLO PERUGINO DI CAPANNE L’EMERGENZA RAPPRESENTA LA REGOLA” – STUFARA (PRC-FED.SIN) “CELLE INVIVIBILI”

(Acs) Perugia, 28 giugno 2010 – “Come era facile aspettarsi, anche nel carcere perugino l’emergenza rappresenta ormai la regola; a fronte di una capienza di 482 posti i detenuti sono attualmente 569, di cui oltre il 60 per cento è straniero. Una cinquantina di detenuti sono costretti a dormire con il materasso a terra. A causa del sovraffollamento le celle, pur disponendo tutte di bagno e docce e di buona illuminazione, si trasformano in uno spazio invivibile”.