Tu sei qui

Sociale

POLITICA: “CHI NON HA NULLA DA NASCONDERE NON DEVE TEMERE” - FIORINI E MANCINI (LEGA) SUI CAMPI NOMADI

(Acs) Perugia, 19 febbraio 2019 - “Non capiamo il perché di questa polemica. Chi non ha nulla da nascondere non deve temere”. Il capogruppo della Lega all’Assemblea legislativa, Emanuele Fiorini, e il consigliere regionale Valerio Mancini, intervengono nuovamente sulla situazione dei campi nomadi, dopo la mozione annunciata ieri (https://tinyurl.com/y2uncgew ).

TERZA COMMISSIONE: AUDIZIONE SUL PIANO PER LE POLITICHE GIOVANILI – CONDIVISIONE DEGLI OBIETTIVI E CRITICHE PER LA CARENZA DI INNOVAZIONE

(Acs) Perugia, 14 febbraio 2019 – La Terza commissione consiliare, presieduta da Attilio Solinas, ha ascoltato i rappresentanti della Consulta regionale dei giovani, di cui fanno parte numerose associazioni gravitanti nell’universo giovanile, per conoscere il parere sul primo Piano regionale per le politiche giovanili elaborato dall’Esecutivo di Palazzo Donini.

TERZA COMMISSIONE: AIUTI ALLE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI PER IL TRASPORTO PRESSO IL “CENTRO SPERANZA” DI FRATTA TODINA – AUDIZIONE CON I SINDACI DELLA ZONA SOCIALE 4

(Acs) Perugia, 14 febbraio 2019 – La Terza commissione consiliare, presieduta da Attilio Solinas, ha svolto un'audizione con i sindaci e i rappresentanti dei Comuni componenti la zona sociale numero 4 sul problema dei costi relativi al trasporto di persone non autosufficienti al “Centro Speranza” di Fratta Todina, la struttura di riferimento per le famiglie della zona.

WELFARE: “PROMUOVERE E VALORIZZARE LA FIGURA DELL'AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO” - CASCIARI (PD) ANNUNCIA PROPOSTA DI LEGGE

 

(Acs) Perugia, 12 febbraio 2019 – “Promuovere e valorizzare la figura dell'amministratore di sostegno”. È quanto dichiara il consigliere del Partito democratico Carla Casciari annunciando la presentazione di una proposta di legge che punta al “supporto delle persone più fragili, un principio irrinunciabile all'interno del sistema di welfare regionale”.

IMMIGRAZIONE: “L'ULTIMA DELLE DECISIONI SCELLERATE E IMPOPOLARI DI QUESTO GOVERNO REGIONALE” - FIORINI (LEGA) CONTRO I FONDI STANZIATI DALLA GIUNTA

(Acs) Perugia, 9 febbraio 2019 - “Sottrarre 70mila euro di risorse destinate ai cittadini umbri per assegnarli agli immigrati è solo l'ultima delle decisioni scellerate e impopolari del governo regionale a trazione Pd”. Lo afferma il capogruppo della Lega a Palazzo Cesaroni, Emanuele Fiorini.

IMMIGRAZIONE: “MILLE EURO PER OGNI RIFUGIATO MENTRE PER MIGLIAIA DI UMBRI PEGGIORANO LE CONDIZIONI DI VITA” - SQUARTA (FDI) CRITICO CON IL PROVVEDIMENTO DELLA GIUNTA REGIONALE

(Acs) Perugia, 9 febbraio 2019 - Il consigliere Marco Squarta (FdI – portavoce centrodestra) critica la Giunta di Palazzo Donini per “l’annunciata modifica al testo unico sulla sanità mirata a garantire mille euro per ogni immigrato in uscita dal circuito dell’accoglienza a seguito del decreto sicurezza”. Per Squarta “questi fondi, destinati ai progetti dei Comuni e rivolti ai soggetti in condizione di bisogno, sarebbero stati meglio investiti nel campo del welfare e delle misure a sostegno delle famiglie umbre, le cui condizioni di vita continuano a peggiorare”.

MINORI FUORI FAMIGLIA: “LA TUTELA NON DIVENTI UNA PRIGIONE SENZA SBARRE. LA REGIONE PUÓ E DEVE FARE MOLTO DI PIÚ” - CARBONARI (M5S) “PREVENIRE, SUPPORTARE E VIGILARE”

(Acs) Perugia, 9 febbraio 2019 - “Bisogna evitare che un utile e importante strumento di tutela dei minori come quello dell’allontanamento dalla famiglia degeneri in un incubo burocratico, una sorta di prigione senza sbarre. La Regione Umbria, senza interferire nei singoli casi, può comunque fare molto”.

TERZA COMMISSIONE: ILLUSTRATO IL PRIMO PIANO REGIONALE PER LE POLITICHE GIOVANILI (LEGGE “1/2016”)

(Acs) Perugia, 31 gennaio 2019 – In Terza commissione consiliare è stato illustrato dall’assessore regionale alla Salute, Luca Barberini, e dal dirigente Eleonora Bigi il  primo Piano triennale per le politiche giovanili redatto dalla Giunta, previsto nella legge regionale “1/2016”, che stabilisce, a partire dall'analisi dei bisogni dei giovani presenti sul territorio, le linee e gli obiettivi da perseguire, per la creazione di maggiori opportunità per i giovani umbri di progettare e realizzare autonomi percorsi di vita, anche sulla base delle priorità strategiche contenute nei documenti di

PENSIONI ESTERE: “POSITIVO RISCONTRO PER IL LAVORO SVOLTO” - NOTA DI SMACCHI (PD)

 

(Acs) Perugia, 9 gennaio 2019 - “Nella Finanziaria 2019 vengono accolte le richieste emerse negli incontri con gli ex pensionati lussemburghesi, come quella di eliminare le sanzioni e consentire al contribuente di restituire quanto dovuto in maniera diluita: un importante riconoscimento per le tante persone che con l'umiltà e la dignità del proprio lavoro hanno reso il nostro territorio più ricco e vitale”. Lo rileva il consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd), intervenendo sulla questione delle pensioni estere.