Tu sei qui

Terremoto/Ricostruzione

RICOSTRUZIONE: “DA OGGI POSSIBILE INOLTRARE DOMANDE PER RISARCIMENTO DANNO INDIRETTO SISMA 2016” - PER LEONELLI (PD) “SI CHIUDE IL CERCHIO DI UN LAVORO IMPEGNATIVO E SERRATO”

(Acs) Perugia, 16 aprile 2018 - “Da oggi, lunedì 16 aprile, e fino al prossimo 31 maggio le imprese e le partite Iva anche delle aree ‘fuori cratere’ e che a seguito del cosiddetto danno indiretto causato dal terremoto del 2016 abbiano subito una contrazione del loro fatturato di almeno il 30 per cento potranno inoltrare la propria domanda di risarcimento. Disponibili 8milioni e 740mila euro solo per quanto riguarda l’Umbria”.

RICOSTRUZIONE: “DOPO QUASI DUE ANNI DAL SISMA IN UMBRIA MOLTI SONO I RITARDI E POCHE LE CERTEZZE” - NOTA DI RICCI “MAGGIORI RISORSE E PERSONE COMPETENTI NEI RUOLI TECNICO-POLITICI”

(Acs) Perugia, 11 Aprile 2018 - “Dopo quasi due anni dal terremoto nel centro Italia e in Umbria la nuova scossa ha riattivato la luce sulla realtà: molti i ritardi e poche le certezze”.  Così il consigliere regionale Claudio Ricci che rileva come le “casette d’emergenza” siano “realizzate solo in parte, con molti ritardi e problemi e molte le macerie ancora da rimuovere”. 

CALAMITÀ NATURALI: “REALIZZARE UN CENTRO DI ADDESTRAMENTO PER UNITÀ CINOFILE DI SOCCORSO NEL CENTRO REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE DI FOLIGNO” – CASCIARI (PD) ANNUNCIA MOZIONE

 

(Acs) Perugia, 11 aprile 2018 – “Dotare l’Umbria di un centro regionale di addestramento per le unità cinofile di soccorso e formazione per istruttori”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Partito democratico, Carla Casciari, annunciando la presentazione di una mozione nella quale chiede alla Giunta di realizzare “un campo ricerche per le esercitazioni e l'addestramento presso il Centro regionale di Protezione Civile di Foligno”.

QUESTION TIME (11): “SITUAZIONE POST SISMA A CASTELLUCCIO DI NORCIA” - INTERROGAZIONE DI FIORINI E MANCINI (LEGA); ASSESSORE PAPARELLI RISPONDE “SOLUZIONE CONDIVISA DOPO GRANDE PROCESSO PARTECIPATIVO”

(Acs) Perugia, 4 aprile 2018 – Nel corso della seduta odierna dell’Assemblea legislativa dedicata alle interrogazioni a risposta immediata (question time), i consiglieri Emanuele Fiorini e Valerio Mancini (Lega) hanno presentato l’atto ispettivo con cui chiedono “quali interventi intende attuare la Giunta regionale e in quali tempistiche, per garantire agli operatori commerciali e agli agricoltori di Castelluccio delle strutture adeguate in vista della fioritura della piana e in quali tempistiche è previsto il completo ripristino della viabilità”.

TERREMOTO: “NECESSARIA UNA PROROGA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE PERIZIE, CON SCADENZE REALISTICHE” - LA RICHIESTA DI LIBERATI (M5S)

(Acs) Perugia, 20 marzo 2018 - “Non può neppure essere messa in discussione la necessità di prorogare i tempi per la presentazione da parte dei tecnici delle scheda Aedes e dei progetti per interventi di tipo B. Il termine per la prima scadenza è il 31 marzo e per la seconda il 30 aprile”.

CENTRO POLIVALENTE NORCIA: “FORTE PREOCCUPAZIONE” PER L’INIZIATIVA DELLA PROCURA DI SPOLETO - CHIACCHIERONI (PD), ROMETTI (SER) E SOLINAS (MISTO MDP): “IMPEGNO DELLA REGIONE PER CONTRIBUIRE A SEMPLIFICARE RICOSTRUZIONE”

(Acs) Perugia, 15 marzo 2018 - “Forte preoccupazione” per l’iniziativa della Procura di Spoleto che ha portato al sequestro del Centro polivalente di Norcia e ad un avviso di garanzia a carico del sindaco Nicola Alemanno viene espressa dai consiglieri Gianfranco Chiacchieroni (PD), Silvano Rometti (SeR) e Attilio Solinas (Misto-MdP).  In particolare in tre esponenti della maggioranza ritengono “eccessiva e difficilmente comprensibile la misura del sequestro cautelativo di una struttura che, per quella città, rappresenta l’unico punto di riferimento di una comunità che lentamente sta cercand

NORCIA: “IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA INVII ISPEZIONE DOPO SEQUESTRO DEL CENTRO POLIVALENTE” - NOTA DI RICCI

(Acs) Perugia, 15 marzo 2018 - “Stiamo attenti, sul terremoto, siamo al limite della rivolta e, senza tentennamenti, occorre sostenere il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, ma chiedere anche le dimissioni di coloro che hanno gestito, a livello nazionale, la ricostruzione senza fare norme chiare, efficaci e dotandola di risorse concrete per cassa”. Lo dichiara il consigliere regionale Claudio Ricci, “in merito alla vicenda del Centro Polivalente realizzato dopo il sisma con una raccolta fondi nazionale”.

NORCIA: “SU SEQUESTRO CENTRO POLIVALENTE INTERVENGA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA” - RICCI: “RENDERE NORME PIÙ CHIARE E SEMPLIFICATE”

 

(Acs) Perugia, 14 marzo 2018 - “Adesso è troppo. Non è accoglibile che anche il centro polivalente di Norcia (realizzato con la raccolta fondi di Tg La7 e Corriere della Sera), dopo la Casa di Ancarano, sia stato sequestrato con conseguenti avvisi di garanzia e indagati. Ora basta”. Così il consigliere regionale Claudio Ricci secondo il quale, “pur non entrando nel quadro giuridico, una cosa è palese: così la ricostruzione è bloccata e non andrà più avanti”.

TERREMOTO: “UN FUORISTRADA SANITARIO PER NORCIA, CASCIA E PRECI” - LO DONANO DOMANI ALLA COMUNITÀ I CONSIGLIERI REGIONALI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

(Acs) Perugia, 22 dicembre 2017 - “Grazie al taglio degli stipendi da consiglieri regionali abbiamo acquistato un fuoristrada particolarmente adatto alle zone montane, un mezzo tecnologicamente attrezzato per l'assistenza domiciliare, che consegneremo domani, in occasione del #Restitution day del M5s, alle comunità di Norcia, Cascia e Preci, colpite dalla crisi sismica del 2016”: lo fanno sapere i consiglieri regionali del Movimento 5 stelle Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, che consegneranno alle 12.30 il fuoristrada sanitario presso il parcheggio Asl 2 di via dell'Ospedale a Norci