Tu sei qui

Terremoto/Ricostruzione

LEGGE RICOSTRUZIONE: “PROVVEDIMENTO TARDIVO ED INCOMPLETO. SOLO PARZIALMENTE ASCOLTATE LE ESIGENZE DEL TERRITORIO SPOLETINO” - NOTA DI FIORINI E MANCINI (LEGA)

 

(Acs) Perugia, 18 ottobre 2018 - “Un provvedimento tardivo ed incompleto. La maggioranza di centrosinistra decide di prendere in considerazione solo parzialmente le legittime esigenze del territorio spoletino”. Così i consiglieri regionali della Lega, Emanuele Fiorini e Valerio Mancini commentando l’approvazione da parte dell’Aula della legge regionale per la ricostruzione post sisma 2016 (https://goo.gl/ph2a8r).

NOCERA UMBRA: “LE ISTITUZIONI INTERVENGANO CONTRO LA DESERTIFICAZIONE E LA REGIONE RISPONDA ALLA NOSTRA INTERROGAZIONE SUL CENTRO COMMERCIALE NOUKRIA” - NOTA DI CARBONARI (M5S)

(Acs) Perugia, 17 ottobre 2018 – “L’intricata storia del Centro commerciale ‘Noukria’ di Nocera Umbra è la triste metafora degli assurdi paradossi del ‘modello di ricostruzione Umbria’ dopo oltre 21 anni dal tragico sisma del 1997 e nonostante centinaia di milioni di euro spesi come acqua nel deserto”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Maria Grazia Carbonari.

LEGGE RICOSTRUZIONE: “ATTO NECESSARIO PER IMPRIMERE UNA ACCELERAZIONE, ANCHE SE SI POTEVA FARE DI PIÙ. RIMANGONO DUBBI SU UMBRIA DIGITALE” - NOTA DI MORRONI (FI)

(Acs) Perugia, 17 ottobre 2018 - “Un provvedimento importante e necessario per imprimere un’accelerazione alla fase di ricostruzione e per dare ad essa un contesto normativo atto ad assicurare velocità e qualità della ricostruzione stessa”: lo afferma il consigliere regionale di Forza Italia, Roberto Morroni, dopo l’approvazione da parte dell’Assemblea legislativa dell’Umbria del disegno di legge sulla ricostruzione post sisma, sia pure con l’astensione del centrodestra.

LEGGE RICOSTRUZIONE: “POSITIVA INTRODUZIONE DI SPOLETO NEL MASTERPLAN E POSSIBILITÀ DI ADOTTARE STRUMENTI URBANISTICI SEMPLIFICATI” - LEONELLI (PD) SULLE NORME APPROVATE OGGI

(Acs) Perugia, 16 ottobre 2018 - “Grazie all'emendamento presentato da me e dal presidente della Seconda commissione, Eros Brega, anche la città di Spoleto sarà compresa nel master plan sulla ricostruzione e, limitatamente alle zone del suo territorio in cui siano presenti gravi danni, potrà approvare in forma semplificata gli strumenti urbanistici attuativi e le varianti parziali”. Lo sottolinea il consigliere regionale del Partito Democratico Giacomo Leonelli.

LAVORI D’AULA (2): APPROVATO IL DISEGNO DI LEGGE SULLA RICOSTRUZIONE POST SISMA 2016

 

(Acs) Perugia, 16 ottobre 2018 – L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato a maggioranza (13 sì di Pd-SeR, Misto RP, Misto MdP; 7 astensioni di FI, FdI, Misto Umbria Next, lega, M5S)le “Norme per la ricostruzione delle aree colpite dagli eventi sismici del 2016”, predisposte dalla Giunta di Palazzo Donini.

LAVORI D’AULA (1): L’ASSEMBLEA DISCUTE IL DDL SULLA RICOSTRUZIONE POST SISMA 2016 – LE RELAZIONI DI MAGGIORANZA (BREGA- PD) E DI MINORANZA (LIBERATI – M5S), L’INTERVENTO DELLA PRESIDENTE MARINI

(Acs) Perugia, 16 ottobre 2018 – L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha iniziato la discussione delle “Norme per la ricostruzione delle aree colpite dagli eventi sismici del 2016”, predisposte dalla Giunta di Palazzo Donini. Nella prima parte della seduta si sono svolte le relazioni di maggioranza e di minoranza, seguite dall’intervento della presidente della Regione, Catiuscia Marini.

RICOSTRUZIONE: “LA SOPRINTENDENZA CONTINUA A BOCCIARE I PROGETTI ESECUTIVI” - LIBERATI E CARBONARI (M5S) CHIEDONO INTERVENTO GOVERNO: “A RISCHIO LA RINASCITA DELL'APPENNINO”

 

(Acs) Perugia, 15 ottobre 2018 - “Si vuole davvero la ricostruzione? Stando a quel che in Umbria fa la Soprintendenza A.b.a.p. (Archeologia, belle arti e paesaggio), sembrerebbe di no”. Così i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, per i quali “è piuttosto grave la ripetuta bocciatura dei progetti esecutivi di ricostruzione da parte di chi, avendo un potere pressoché illimitato e incontrollato, respinge le proposte di ricostruzione pure su aspetti tecnici comunque pretesi dalle leggi odierne”.

RICOSTRUZIONE SISMA 2016: “ORA APPROVARE LA LEGGE SENZA ALTRI RINVII O RITARDI” - RICCI (MISTO-RP/IC) DOPO IL NUOVO VOTO SULL’ATTO IN SECONDA COMMISSIONE

 

(Acs) Perugia, 6 ottobre 2018 - “La Seconda Commissione ha approvato, nuovamente (dopo che l’Assemblea legislativa aveva rinviato l’atto nella stessa Commissione - https://goo.gl/UGWMeq -), con il mio voto favorevole, il testo unico in materia di ricostruzione dopo il sisma del 2016 in Umbria. Ora, però, la legge va approvata senza altri rinvii o ritardi”. Così il consigliere regionale Claudio Ricci (Misto-Rp/Ic) che ribadisce il suo giudizio positivo sulla proposta legislativa.

SECONDA COMMISSIONE: EMENDATE E APPROVATE LE “NORME PER LA RICOSTRUZIONE DELLE AREE COLPITE DAGLI EVENTI SISMICI DEL 2016” - IL DISEGNO DI LEGGE NUOVAMENTE IN AULA MARTEDÌ 16 OTTOBRE

(Acs) Perugia, 5 ottobre 2018 - La Seconda commissione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduta da Eros Brega, ha approvato a maggioranza le “Norme per la ricostruzione delle aree colpite dagli eventi sismici del 2016”.

LAVORI D’AULA (3): RINVIATO IN COMMISSIONE IL DDL DELLA GIUNTA SULLA RICOSTRUZIONE POST SISMA 2016 – LA DECISIONE PER APPROFONDIRE NUOVE PROPOSTE DI COMUNE DI NORCIA, ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA E PROFESSIONI

 

(Acs) Perugia, 3 ottobre 2018 – La Conferenza dei capigruppo, presieduta dalla presidente dell’Assemblea legislativa, Donatella Porzi, a cui hanno preso parte anche i presidenti delle tre Commissioni consiliari, ha deciso di rinviare in Seconda Commissione (venerdì 5 ottobre, ore 11.30), il disegno di legge della Giunta regionale, che detta norme per la ricostruzione post sisma 2016.