Tu sei qui

Istruzione/formazione

QUESTION TIME (6): “AZIONI DA INTRAPRENDERE PER IMPLEMENTARE IL PROGETTO 'MIGLIORIAMO LO STILE DI VITA DEI BAMBINI UMBRI'” - A SOLINAS E CASCIARI (PD) LE RASSICURAZIONI DELL'ASSESSORE PAPARELLI

(Acs) Perugia, 12 luglio 2016 – I consiglieri regionali Attilio Solinas e Carla Casciari (Partito democratico) hanno chiesto all'assessore Fabio Paparelli di “conoscere quali azioni intende intraprendere la Giunta regionale per sostenere e implementare il progetto 'Miglioriamo lo stile di vita dei bambini umbri' nei prossimi anni scolastici”.

QUESTION TIME (1): “PERCHÉ COMMISSARIAMENTO ADISU E NON NUOVO AMMINISTRATORE?” – CARBONARI E LIBERATI (M5S) INTERROGANO, RISPONDE BARTOLINI “RIFORMA DELLE AGENZIE REGIONALI ENTRO L'ESTATE”

(Acs) Perugia, 12 luglio 2016 – “Conoscere i motivi del commissariamento dell'Adisu e perché, alla scadenza di un incarico conferito nei confronti di persona già nominata più volte prima del 2010, non si sia nominato un diverso amministratore o commissario”. È questo il contenuto di un'interrogazione a risposta immediata (question time) presentata dai consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari.

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ: “MASSIMA SINERGIA E COLLABORAZIONE TRA ISTITUZIONI E SCUOLA PER IL PROGETTO DELL'ITTS 'A. VOLTA': 'SULLE ORME DI GIOVANNI' – A PALAZZO CESARONI L'ILLUSTRAZIONE DELL'INIZIATIVA

(Acs) Perugia, 1 giugno 2016 - “Il rapporto tra la scuola e le Istituzioni deve essere imperniato sulla fierezza e sulla franchezza, per poter raggiungere scelte concrete e condivise. Quello della legalità è un tema che lega diverse generazioni, ma quando viene affrontato da ragazzi più o meno diciottenni siamo tutti chiamati a garantire loro la massima disponibilità istituzionale perché essi non rappresentano soltanto il futuro, ma anche e soprattutto il presente.

SANITÀ: “SCUOLA REPARTI PEDIATRICI NOSOCOMIO PERUGIA VINCE PREMIO IN CONCORSO NAZIONALE 'UN OSPEDALE CON PIÙ SOLLIEVO'” - CASCIARI (PD) “REGIONE SEMPRE IMPEGNATA NELL'UMANIZZAZIONE DELLA CURA”

(Acs) Perugia, 28 maggio 2016 - “La scuola in ospedale 'Coniglietti Bianchi', presente da oltre 20 anni all'interno dei reparti di oncomatologia pediatrica e pediatria generale del dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia ha ottenuto il primo premio nella sezione 'Scuola ospedaliera' della decima edizione del concorso 'Un ospedale con più sollievo', promosso dalla Fondazione 'Ghirotti'. Questo riconoscimento arriva in Umbria grazie anche all'impegno della Regione rivolto all'umanizzazione della cura prestata nelle strutture ospedaliere”.

ONAOSI, “OBIETTIVO PRIMARIO DELLA MOZIONE DA NOI PROPOSTA E FIRMATA DA TUTTI I GRUPPI E' PRESERVARE I LIVELLI OCCUPAZIONALI E MANTENERE LA SEDE NAZIONALE A PERUGIA” - NOTA CASCIARI E LEONELLI (PD)

(Acs) Perugia, 26 aprile 2016 - “Obiettivo della mozione è quello di scongiurare il trasferimento della Fondazione Onaosi da Perugia a Roma e salvaguardare i livelli occupazionali. Bene dunque l'approfondimento in Commissione, per una maggiore e più attenta condivisione di questo documento che ha GIà trovato l'assenso di tutti i gruppi consiliari".

LAVORI D'AULA (3) ONAOSI: RINVIATA IN COMMISSIONE PER APPROFONDIMENTI MOZIONE UNITARIA TESA A SCONGIURARE ACCORPAMENTO CON ALTRI ENTI PREVIDENZIALI E TRASFERIMENTO SEDE NAZIONALE DI PERUGIA

(Acs) Perugia, 26 aprile 2016 – Dopo un breve dibattito l'Assemblea legislativa dell'Umbria ha rinviato in Commissione “per approfondimenti e valutazioni” la mozione firmata da tutti i gruppi (PD, FI, FdI, RP, LN, M5S, SeR) tesa a “scongiurare i tentativi di accorpamento dell'Onaosi con altri enti previdenziali, e il trasferimento della sede nazionale della Fondazione dalla storica sede di Perugia a Roma”.

QUESTION TIME (4): “ATTIVARE PROCEDURE PER RIMBORSO RETTE DEGLI ASILI NIDO”– INTERROGA CASCIARI (PD), RISPONDE ASSESSORE PAPARELLI “L'AVVISO NEI PROSSIMI MESI”

(Acs) Perugia, 26 aprile 2016 – “Conoscere tempi e modalità del programma operativo per l'attivazione di un buono di accesso, di valore proporzionale all'Isee, per il rimborso delle rette pagate dalle famiglie per i servizi di prima infanzia per l'anno educativo 2014/2015, impegnando le risorse del  Programma operativo regionale per il Fondo sociale europeo”. È quanto chiede Carla Casciari (Pd) con una interrogazione a risposta immediata (question time).