Tu sei qui

Infrastrutture

STRADA E 45: “VERIFICARE LA SUSSISTENZA DI IRREGOLARITÀ O REATI NEGLI APPALTI DEL VALICO DI VERGHERETO” - CIRIGNONI (LEGA) PRESENTA UN ESPOSTO ALLA PROCURA

(Acs) Perugia, 3 maggio 2010 - Il consigliere regionale della Lega nord Gianluca Cirignoni annuncia di aver “depositato oggi, presso la Procura della Repubblica di Forlì, un esposto firmato anche dal consigliere provinciale di Arezzo, Carlo Carbonai, e dal consigliere comunale del Comune di Sansepolcro, Licio Pasquini”, con il quale “si chiede alla Procura del capoluogo romagnolo di attivarsi per verificare se, negli appalti e nell’esecuzione dei decennali lavori di sistemazione della strada di grande comunicazione 'Orte/Ravenna E45' nel comune di Verghereto,

ENTE IRRIGUO UMBRO TOSCANO: “EVITARE LA SOPPRESSIONE, COMPLETARE GLI IMPORTANTI LAVORI IN VIA DI ULTIMAZIONE” - FRONDUTI (FI – PDL) ANNUNCIA LA PRESENTAZIONE DI UN ORDINE DEL GIORNO IN II COMMISSIONE

(Acs) Perugia, 2 dicembre 2009 - “Presenterò un ordine del giorno in II Commissione affinché questo venga approvato e trasmesso al ministro Calderoli, per fornire un quadro dell'importanza di un Ente da cui, tra l'altro, dipende la sopravvivenza stessa del Lago Trasimeno”. Lo ha annunciato il vice presidente della II Commissione Armando Fronduti (FI - Pdl), durante una conferenza stampa a Palazzo Cesaroni a cui ha partecipato anche l'ex consigliere Giulio Paganelli.

AMBIENTE: “CONSOLIDARE L’ENTE IRRIGUO UMBRO-TOSCANO PER IL COMPLETAMENTO DELLE OPERE IN CORSO” – MOZIONE DEL PDL

(Acs) Perugia, 16 novembre 2009 – I consiglieri regionali del Pdl (De Sio, Zaffini, Lignani Marchesani, Modena, Fronduti, Mantovani, Nevi, Sebastiani e Santi) hanno prodotto una mozione con la quale si intende impegnare il Consiglio regionale dell’Umbria ad “esprimere la propria contrarietà al perdurare dell’incertezza sul futuro dell’azione dell’Ente irriguo umbro-toscano, auspicandone invece il consolidamento con fini temporali certi, utili al completamento delle opere e dei progetti già approvati ed avviati, garantendo così certezze agli agricoltori ed alle popolazioni a tutela di una risor