Tu sei qui

Infrastrutture

QUESTION TIME (2): “PERUGIA-ANCONA IN MANO AD ANAS E QUADRILATERO, DIFFICILE PER LA REGIONE FAR RISPETTARE I TEMPI” - ROMETTI RISPONDE AD UNA INTERROGAZIONE DI MONACELLI (UDC) SUI RITARDI

(Acs) Perugia, 6 luglio 2010 – E' difficile per la Regione farsi carico di un'opera come l'arteria Perugia-Ancona, gestita a livello nazionale dall'Anas e dalla Società Quadrilatero: sappiamo che al momento sono stati riavviati i lavori nel tratto Pianello-Valfabbrica e che c'è l'impegno ad ultimarli entro il 2012.

INFRASTRUTTURE: “COMPLETARE I LAVORI DELLA REALIZZAZIONE DELLA PERUGIA-ANCONA” – INTERROGAZIONE DI MONACELLI (UDC)

(Acs) Perugia, 18 giugno 2010 – La presidente del gruppo consiliare Udc a Palazzo Cesaroni, Sandra Monacelli, ha presentato un’interrogazione alla Giunta regionale per sapere “se ritenga opportuno intervenire per chiedere il rispetto dei tempi previsti per la realizzazione dei lavori della direttrice Perugia-Ancona e quali provvedimenti intenda adottare in merito”.

E-45: “ISTITUIRE UN PEDAGGIO LIMITATO AI NON RESIDENTI ED AI VEICOLI PIÙ PESANTI CHE ATTRAVERSANO L’UMBRIA” - LO PROPONE GIANLUCA CIRIGNONI (LEGA NORD) IPOTIZZANDONE LA RISCOSSIONE CON BOLLINO

(Acs) Perugia, 20 maggio 2010 -  Come consigliere regionale della Lega Nord Umbria, mi sento in dovere di avanzare la proposta di “istituire il pedaggio per tutti gli utenti non residenti nella nostra regione e per i veicoli commerciali, autocarri e autobus, che transitano lungo la E45 attraversando l'Umbria per raggiungere destinazioni fuori del territorio regionale”.

INFRASTRUTTURE: “GRAVI RITARDI DEI LAVORI SUL TRATTO MADONNA DEL PONTE-MOCAIANA” – INTERPELLANZA DI GORACCI (PRC-FED.SIN.)

(Acs) Perugia, 18 maggio 2010 – “Quali sono le azioni messe in atto dalla Regione in merito ai gravi ritardi per l’inizio dei lavori del tratto stradale Madonna del Ponte-Mocaiana della s.s. 219 Osteria del Gatto-Montecorona”. E’ quanto chiede, attraverso una interpellanza all’Esecutivo regionale, Orfeo Goracci (Prc-Federazione della sinistra), nella quale auspica il via ai lavori non oltre il mese di giugno.

STRADA DUE MARI: “BENE CHIUSURA LAVORI COMMISSIONE TECNICA, ORA LA E78 SIA ALL’ORDINE DEL GIORNO NEGLI STATI GENERALI DELL’ITALIA CENTRALE” - SMACCHI (PD) ALL’INCONTRO INTERPROVINCIALE DI APECCHIO

(Acs) Perugia, 12 maggio 2010 - “Accogliamo positivamente la notizia apparsa oggi sugli organi d’informazione relativa alla chiusura dei lavori da parte della commissione tecnica mista istituita tra il ministero delle infrastrutture e dei trasporti e le Provincie interessate alla Grossetto-Fano, organismo incaricato di trovare una soluzione per la E78: ora la strada Due Mari sia all’ordine del giorno degli Stati generali dell’Italia centrale previsti per la prossima settimana”.

PIATTAFORMA LOGISTICA CITTÀ DI CASTELLO: “APPALTO AGGIUDICATO IN RITARDO, LA NUOVA GIUNTA REGIONALE VIGILI SU PROCEDURE E RISCHI DI UN RIBASSO D’ASTA ECCESSIVO” - APPELLO DI LIGNANI MARCHESANI (PDL)

 (Acs) Perugia, 11 maggio 2010 - A quasi due anni dalla pubblicazione del bando di gara, finalmente, l’appalto per la progettazione ed esecuzione della Piattaforma logistica di Città di Castello, è stato aggiudicato con il metodo dell’offerta più vantaggiosa, ad un’associazione temporanea di imprese che purtroppo non ha al suo interno ditte altotiberine.

STRADA E 45: “VERIFICARE LA SUSSISTENZA DI IRREGOLARITÀ O REATI NEGLI APPALTI DEL VALICO DI VERGHERETO” - CIRIGNONI (LEGA) PRESENTA UN ESPOSTO ALLA PROCURA

(Acs) Perugia, 3 maggio 2010 - Il consigliere regionale della Lega nord Gianluca Cirignoni annuncia di aver “depositato oggi, presso la Procura della Repubblica di Forlì, un esposto firmato anche dal consigliere provinciale di Arezzo, Carlo Carbonai, e dal consigliere comunale del Comune di Sansepolcro, Licio Pasquini”, con il quale “si chiede alla Procura del capoluogo romagnolo di attivarsi per verificare se, negli appalti e nell’esecuzione dei decennali lavori di sistemazione della strada di grande comunicazione 'Orte/Ravenna E45' nel comune di Verghereto,

ENTE IRRIGUO UMBRO TOSCANO: “EVITARE LA SOPPRESSIONE, COMPLETARE GLI IMPORTANTI LAVORI IN VIA DI ULTIMAZIONE” - FRONDUTI (FI – PDL) ANNUNCIA LA PRESENTAZIONE DI UN ORDINE DEL GIORNO IN II COMMISSIONE

(Acs) Perugia, 2 dicembre 2009 - “Presenterò un ordine del giorno in II Commissione affinché questo venga approvato e trasmesso al ministro Calderoli, per fornire un quadro dell'importanza di un Ente da cui, tra l'altro, dipende la sopravvivenza stessa del Lago Trasimeno”. Lo ha annunciato il vice presidente della II Commissione Armando Fronduti (FI - Pdl), durante una conferenza stampa a Palazzo Cesaroni a cui ha partecipato anche l'ex consigliere Giulio Paganelli.