Tu sei qui

Infrastrutture

PERUGIA – ANCONA: “RITARDI INGIUSTIFICABILI CHE BLOCCANO UN'ARTERIA IMPORTANTISSIMA” - BRUTTI (IDV) CRITICO SUL COMPLETAMENTO DEL TRATTO PIANELLO - VALFABBRICA

(Acs) Perugia, 21 settembre 2010 - “Bisogna essere campioni di faccia tosta per annunciare con orgoglio alle telecamere il completamento del nuovo tratto della Perugia - Ancona che va da Pianello a Valfabbrica”. Paolo Brutti, consigliere regionale e responsabile nazionale dell'Italia dei Valori per il Dipartimento Infrastrutture, prende di mira “l'ultima uscita di un dirigente regionale nonché membro protempore della Quadrilatero spa”.

INFRASTRUTTURE: “DOPO LA GALLERIA DELLA GUINZA LA MOBILITAZIONE SOSTENGA LA STRADA PERUGIA – ANCONA E LA GALLERIA DELLA PICCHIARELLA” - NOTA DI MONACELLI (UDC)

(Acs) Perugia, 18 settembre 2010 - “Ho appreso con favore della levata di scudi dei sindaci dell'Altotevere e dei presidenti delle Province di Perugia, Arezzo e Pesaro Urbino, per sbloccare l'annosa questione della galleria della Guinza, e visto il clamore suscitato dall'iniziativa, propongo al riguardo di mantenere accesi i riflettori e prorogare il sit-in su un altro simbolo di sprechi, di ritardi e disservizi incarnato dai lavori dell'asse Perugia-Ancona”.

E-78: “UN ANNO FA PROTESTAI PER PRIMO COME LEGA NORD, ORA PARTECIPERÒ ALLA OCCUPAZIONE DELLA GUINZA, MA LE COLPE NON SONO DI QUESTO GOVERNO” - CIRIGNONI (LEGA NORD): “SÌ ALLA MANIFESTAZIONE”

  (Acs) Perugia, 15 settembre 2010 – Ad accendere i riflettori sull’annoso problema della mancata realizzazione della E-78 e dell’abbandono dei lavori di realizzazione e completamento del tunnel della Guinza fu, la Lega Nord Umbria nel settembre 2009. Lo ricorda Gianluca Cirignoni, oggi consigliere regionale e capogruppo dello stesso partito spiegando che allora, nella veste di responsabile del coordinamento dell’Alto Tevere, fu lui stesso ad organizzare la manifestazione “Guinza Day”.

GALLERIA DELLA GUINZA: “ENNESIMA GOLIARDATA MEDIATICA PER ATTACCARE IL GOVERNO E PRENDERSI IMPROPRIAMENTE DEI MERITI” - NOTA DI LIGNANI MARCHESANI (PDL)

(Acs) Perugia, 16 settembre 2010 - “Non stupisce l’ennesima goliardata mediatica sulla Galleria della Guinza da parte di chi cerca un ossessivo protagonismo teso a dimostrare l’utilità di enti marginali. Certo però che chi ha comunque responsabilità istituzionali importanti dovrebbe affrontare con serietà un annoso problema che ha ben altre responsabilità rispetto l’attuale ministero.

INFRASTRUTTURE: “SI’ ALL’OCCUPAZIONE DELLA GALLERIA DELLA GUINZA” – SMACCHI (PD) PARTECIPERA’ ALL’INIZIATIVA DEI PRESIDENTI DELLE PROVINCE DI PERUGIA, AREZZO, SIENA E PESARO-URBINO”

  (Acs) Perugia, 16 settembre 2010 – Il consigliere regionale del Partito Democratico, Andrea Smacchi, plaude all’iniziativa dei presidenti delle Province di Perugia, Arezzo, Siena e Pesaro Urbino di occupare, il prossimo 24 settembre, la galleria della Guinza per protestare contro “lo scandaloso ritardo che impedisce il completamento del tracciato della E 78” e annuncia anche la sua partecipazione.

NUOVO OSPEDALE DI PANTALLA: “UN INVESTIMENTO PIÙ CHE REMUNERATIVO IN TERMINI ECONOMICI E SOCIALI” - CHIACCHIERONI (PD) TORNA A SOLLECITARE UN INTERVENTO SULLA VIABILITÀ DI ACCESSO ALLA STRUTTURA SANITARIA

(Acs) Perugia, 2 agosto 2010 - “La Giunta regionale ha promosso un sopralluogo, svoltosi lo scorso 23 luglio, presso il nuovo ospedale di Pantalla, esponendo una progettualità che risolve però solo l'accesso dalla E 45: una soluzione importante ma non esaustiva delle problematiche sollevate”.

INFRASTRUTTURE: “PER IL DISSESTO IDROGEOLOGICO NEL TERRITORIO TUDERTE, LA REGIONE HA’ STANZIATO 165MILA EURO” – BUCONI (SOCIALISTI E RIFORMISTI) CONTRO “ALCUNI DEL CENTRO-DESTRA DI TODI”

(Acs) Perugia, 30 luglio 2010 – “La Giunta regionale ha deliberato risorse per complessivi 165 mila euro in materia di dissesto idrogeologico, per interventi da attuare sulla strada del Cimitero Vecchio sul versante delle frazioni di Todi: Montemolino e Ripaioli”. Così il consigliere regionale, Massimo Buconi (capogruppo Socialisti-riformisti) risponde ad “alcuni esponenti del centrodestra di Todi che paventano tentativi di dispetti da parte della Regione. Ma i fatti – dice – li smentiscono”.