Tu sei qui

Infrastrutture

INFRASTRUTTURE: “RIAPRE A MEZZI PESANTI VIADOTTO STRETTURA, IMPEGNO VICEMINISTRO CANCELLERI DIMOSTRA ATTENZIONE GOVERNO VERSO IL NOSTRO TERRITORIO" – NOTA DI DE LUCA (M5S)

 

(Acs) Perugia, 13 giugno 2020 – “Noi siamo quelli che mantengono le promesse. Oggi, sabato 13 giugno, alle ore 10 il viadotto della SS 3 Flaminia tra Spoleto e Terni, all'altezza del valico della Somma, riapre ai mezzi pesanti”. Così il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca che rivolge “un ringraziamento al viceministro Cancelleri per la rapidità e la celerità dell'intervento”.

LAVORI D’AULA (5) “MESSA IN SICUREZZA E AMMODERNAMENTO S.P. 100 TRA PISTRINO E FIGHILLE (CITERNA) – SI’ UNANIME DELL’AULA A RISOLUZIONE SECONDA COMMISSIONE

(Acs) Perugia 9 giugno 2020 –  Nell’Aula di Palazzo Cesaroni con 12 sì dei presenti (FI, Tesei presidente, FdI, Lega, Patto civico per l’Umbria) è stata approvata una proposta di risoluzione sottoscritta da tutti i membri della Seconda Commissione (Valerio Mancini-Lega-presidente, Vincenzo Bianconi-Misto v.presidente, Michele Bettarelli-PD, Stefano Pastorelli, Eugenio Rondini, Daniele Carissimi, Daniele Nicchi-Lega, Fabio Paparelli-PD,) che impegna la Giunta regionale ad “attivarsi presso la Provincia di Perugia e il Comune di Citerna per chiedere l'urgente messa in sicurezza e l'ammodernam

VIADOTTO MONTORO: “DA ANAS E MINISTERO RISPOSTE PER L’UMBRIA, ENTRO LUGLIO SOLUZIONE PER TRAFFICO LEGGERO. IPOTESI 2 CORSIE PER TRAFFICO PESANTE” - NOTA DI PAPARELLI (PORTAVOCE OPPOSIZIONE)

(Acs) Perugia, 8 giugno 2020 - Il portavoce delle minoranze a Palazzo Cesaroni, Fabio Paparelli, rende noto che, “a seguito di colloqui intercorsi con i referenti di Anas e ministero delle Infrastrutture, confermiamo che entro il mese di luglio la situazione di criticità legata alla chiusura del viadotto Montoro verrà alleviata, grazie a misure che agevoleranno il traffico leggero e la possibilità della riapertura di due corsie alternate per quello pesante, previa verifica e sistemazione delle criticità”.

VIADOTTO MONTORO: “NON SERVONO COMMISSARI CON POTERI STRAORDINARI MA UN GOVERNO CHE AGISCA CON URGENZA” - NOTA DI PACE (FDI)

(Acs) Perugia, 5 giugno 2020 - “Non servono commissari con poteri straordinari ma un governo che intervenga con azioni concrete e con gli strumenti a sua disposizione secondo criteri di urgenza, attuando modelli di efficienza e snellezza come avvenuto in situazioni purtroppo più gravi registrate in Italia”: è un passaggio della nota di Eleonora Pace, capogruppo FDI, in riferimento alla chiusura del viadotto Montoro.

VIADOTTO MONTORO: “IN TEMPI BREVI IL GOVERNO METTERA’ IN CAMPO TUTTE LE MISURE UTILI A RISOLVERE IL PROBLEMA” - PAPARELLI, BORI (PD) E DE LUCA (M5S) IN CONTATTO COL MINISTRO DE MICHELI

(Acs) Perugia, 4 giugno 2020 - I consiglieri regionali Fabio Paparelli e Tommaso Bori del PD e Thomas De Luca (Movimento 5 Stelle), rendono noto di essersi messi in contatto con la ministra della Infrastrutture, Paola De Micheli, e di aver ricevuto rassicurazioni circa l’impegno del Governo a mettere in campo, in tempi brevi, tutte le misure utili a risolvere i problemi derivanti dalla chiusura del Viadotto Montoro.

SECONDA COMMISSIONE (1): “MESSA IN SICUREZZA DEL TRATTO SP100 TRA PISTRINO E FIGHILLE DI CITERNA” - ILLUSTRATA PETIZIONE POPOLARE

(Acs) Perugia, 22 aprile 2020 – Illustrata stamani in Seconda Commissione, presieduta da Valerio Mancini, una petizione popolare, sottoscritta da 2mila 261 cittadini che chiedono alla Regione Umbria, alla Provincia di Perugia e al Comune di Citerna di “accordarsi e provvedere urgentemente a razionalizzare, ammodernare e mettere in sicurezza il tratto del SP100 tra Pistrino e Fighille di Citerna, eliminando pericolose curve, realizzando una pista ciclopedonale protetta, allargando la carreggiata affinché i veicoli possano incrociarsi senza pericolo, sistemando il manto stradale e costruendo

INFRASTRUTTURE: “RAPPRESENTATE AI VERTICI TECNICI E POLITICI DEL MINISTERO LE URGENZE E LE PRIORITÀ PER LO SVILUPPO DELL’UMBRIA” - NOTA DI BORI (CAPOGRUPPO PD) E PAPARELLI (PORTAVOCE MINORANZA)

 

(Acs) Perugia, 6 marzo 2020 - Il Capogruppo del Partito Democratico, Tommaso Bori e il Portavoce della minoranza, Fabio Paparelli fanno sapere di aver incontrato lo scorso mercoledì 4 marzo, i vertici tecnici e politici del ministero delle Infrastrutture, al fine di rappresentare “le urgenze e le priorità per lo sviluppo dell’Umbria”.

EX FERROVIA SPOLETO-NORCIA: “RISORSE PER IL RECUPERO QUASI INTERAMENTE STANZIATE, AVVIARE SUBITO I CANTIERI” - DE LUCA (M5S) CHIEDE DI “IMPEGNARE I 2 MILIONI NECESSARI NEL PROSSIMO BILANCIO”

(Acs) Perugia, 3 marzo 2020 – “È prioritario e non più procrastinabile lo stanziamento dei residui 2 milioni di euro per recuperare il tratto della Balza Tagliata; è necessario che questi fondi vengano stanziati nel prossimo bilancio di previsione, anche attraverso un ulteriore revisione dei fondi strutturali. Dobbiamo dare risposte concrete, non possiamo perdere altro tempo”. Lo dichiara il capogruppo M5s a Palazzo Cesaroni, Thomas De Luca, facendo riferimento ai lavori di recupero del tracciato della ex ferrovia Spoleto-Norcia.

QUESTION TIME (2): “TEMPISTICHE RIAPERTURA TRATTO FERROVIARIO CITTÀ DI CASTELLO-SANSEPOLCRO” – INTERROGAZIONE DI PACE (FDI), ASSESSORE MELASECCHE: “RISORSE NAZIONALI INSUFFICIENTI, CHIEDEREMO DI ADEGUARLE”

(Acs) Perugia, 25 febbraio 2020 – Nel corso della sessione di Question time della seduta di oggi dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, il consigliere Eleonora Pace (FdI) ha chiesto all’assessore Enrico Melasecche chiarimenti sulle “tempistiche per la eventuale riapertura della tratta ferroviaria Città di Castello-Sansepolcro, chiusa dal 12 settembre 2017”.