Tu sei qui

Infrastrutture

INFRASTRUTTURE: “E45 E VIADOTTO PULETO, GRAZIE AL GOVERNO C’È UN CRONOPROGRAMMA PER OPERE STRUTTURALI” - NOTA DI BETTARELLI (PD) DOPO IL TAVOLO DI CONFRONTO DI IERI

 

(Acs) Perugia, 11 dicembre 2019 – “Grazie all’impegno concreto del Governo ora c’è un crono programma per le opere strutturali”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Partito democratico, Michele Bettarelli, dopo aver partecipato ieri al tavolo di confronto e ai sopralluoghi sui cantieri della E45 e del viadotto Puleto, insieme al Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Carlo Cancellieri, ai dirigenti Anas e ai Sindaci dei Comuni interessati dal percorso.

INFRASTRUTTURE: “I NUOVI COLLEGAMENTI TERNI - SPOLETO SIANO LA PRIORITÀ DELLA REGIONE UMBRIA” - PER DE LUCA (M5S) “SERVE UN NUOVO TRACCIATO RISPETTO ALL'ATTUALE SS 3 FLAMINIA”

(Acs) Perugia, 30 novembre 2019 - “Da tempo si parla di migliorare la sicurezza della SS3 Flaminia anche con la famigerata ipotesi di un aumento della corsia in salita per i mezzi pesanti. Serve un nuovo tracciato rispetto all'attuale, doppia carreggiata con valico ancora più in basso”.

INFRASTRUTTURE: “NODO DI PERUGIA, PERUGIA – ANCONA E PIAN D’ASSINO PRIORITÀ PER L’UMBRIA” - I PRESIDENTI SMACCHI E CASCIARI (PRIMA E SECONDA COMMISSIONE) SCRIVONO AL MINISTRO DE MICHELI

 

(Acs) Perugia, 6 settembre 2019 - “Particolare attenzione al Nodo di Perugia, alla Perugia – Ancona, alla Pian d’Assino (nel tratto Mocaiana – Pietralunga) e alla messa in sicurezza della strada che collega Branca con Padule”. È quanto chiedono i presidenti di Prima e Seconda commissione, Andrea Smacchi e Carla Casciari, in una lettera inviata al neo ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, all'indomani dell'ufficializzazione del nuovo Governo Conte-bis.

STRADA “PIAN D’ASSINO”: “UNO STALLO INTOLLERABILE CHE POTREBBE PRODURRE CONSEGUENZE GRAVI IN TERMINI DI SICUREZZA” - SMACCHI (PD) ANNUNCIA NUOVA INTERROGAZIONE SUL BLOCCO DEI LAVORI

(Acs) Perugia, 18 luglio 2019 - Il consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd) interviene in merito alla Strada S.S. 219 “Pian d’Assino”, annunciando una interrogazione a risposta scritta per chiedere alla Giunta di Palazzo Donini di attivarsi con Anas per superare lo stallo nella ripresa dei lavori nel tratto Mocaiana – Bivio Pietralunga e negli interventi per la messa in sicurezza del tratto Branca – Padule.

STRADA “PIAN D’ASSINO”: “UNO STALLO INTOLLERABILE CHE POTREBBE PRODURRE CONSEGUENZE GRAVI IN TERMINI DI SICUREZZA” - SMACCHI (PD) ANNUNCIA NUOVA INTERROGAZIONE SUL BLOCCO DEI LAVORI

(Acs) Perugia, 18 luglio 2019 - Il consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd) interviene in merito alla Strada S.S. 219 “Pian d’Assino”, annunciando una interrogazione a risposta scritta per chiedere alla Giunta di Palazzo Donini di attivarsi con Anas per superare lo stallo nella ripresa dei lavori nel tratto Mocaiana – Bivio Pietralunga e negli interventi per la messa in sicurezza del tratto Branca – Padule.

INFRASTRUTTURE: “UN UNICO SOGGETTO GESTORE DELLA E45 ORTE-RAVENNA” - MANCINI (LEGA), ALL’ASSEMBLEA DELL’ASSOCIAZIONE COSTRUTTORI, HA FORMULATO LA PROPOSTA AL MINISTRO TONINELLI

(Acs) Perugia, 16 luglio 2019 - Il consigliere regionale Valerio Mancini (Lega – vice presidente Assemblea legislativa) ha partecipato questa mattina all’assemblea dell’Associazione nazionale costruttori edili di Perugia, intitolata “L'Umbria come risorsa”, ed informa di aver incontrato il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli, a cui ha formulato alcune proposte per l’Umbria.

INFRASTRUTTURE: “IL CAPOLUOGO DI REGIONE È PARALIZZATO DA UN GROVIGLIO DI CANTIERI. LA GIUNTA CHIEDA AD ANAS UNA MIGLIORE ORGANIZZAZIONE DEI LAVORI” - NOTA DI SQUARTA (FDI – PORTAVOCE CDX)

(Acs) Perugia, 9 luglio 2019 - “Perugia, il capoluogo della regione Umbria, è stretta in questi giorni in un groviglio di cantieri che stanno trasformando la E45 e le altre strade di grande comunicazione in autentiche trappole per gli automobilisti. E a farne le spese non sono solo i pendolari e i perugini, che trascorrono ore sotto il sole cercando di percorrere pochi chilometri, ma anche turisti e lavoratori che percorrono gli importanti assi viari che si snodano intorno a Collestrada e al nodo di Perugia”.

AEROPORTO: “IL CDA DELLA SASE PROROGATO DI UN ANNO. IN QUESTO MODO LA NUOVA GIUNTA REGIONALE AVRÀ DEI VINCOLI E NON POTRÀ DECIDERE SUBITO” - NOTA DI RICCI (RP - IC)

(Acs) Perugia, 27 giugno 2019 - Il consigliere Claudio Ricci (misto Rp – Ic) interviene in merito alla Sase, società di gestione dell’aeroporto dell’Umbria “San Francesco di Assisi”, valutando eccessiva la proroga di un anno del consiglio di amministrazione: “sarebbe stato opportuno prorogarli solo fino a dicembre, quando ci sarà la proclamazione dei nuovi eletti in seguito alle elezioni regionali di novembre 2019”.

AEROPORTO “SAN FRANCESCO”: “LASCIA SENZA PAROLE DECISIONE ASSEMBLEA SASE PROROGARE MANDATO CDA” - LEONELLI (PD) “INVECE DI AFFRONTARE LE QUESTIONI C’È CHI RIMANDA E RIMANE SALDO AL SUO POSTO”

(Acs) perugia, 25 giugno 2019 - “L’assemblea di Sase, la società che gestisce l’aeroporto ‘San Francesco’ ha deciso di prorogare per un altro anno il mandato del consiglio di amministrazione. Una mossa che, francamente, mi lascia senza parole. Mi pare che, visto da quanti mesi si trascina il dibattito e un certo immobilismo, ci sia qualcuno che preferisce rimandare e rimanere ben saldo al proprio posto piuttosto che affrontare le questioni aperte sullo sviluppo dell’aeroporto”.

E45: “LA RIAPERTURA AI MEZZI PESANTI DEL VIADOTTO PULETO E' URGENTE” - NOTA CASCIARI (PD)

(Acs) Perugia, 18 giugno 2019 - “Mi auguro fermamente che le notizie uscite oggi nei giornali, sulla riapertura del viadotto Puleto entro un mese ai mezzi pesanti, siano confermate dalla effettiva riapertura”. Così il consigliere regionale Carla Casciari (Pd) che nei mesi scorsi aveva presentato una mozione urgente sul tema, per “portare all'attenzione del Governo le difficoltà che stanno subendo numerose imprese umbre ed aziende di trasporti in conseguenza del divieto di transito”.