Tu sei qui

Infrastrutture

"LA GALLERIA CESARONICA RIAPERTA ENTRO L'ESTATE. IL CANTIERE A FORCA DI CERRO PARTIRÀ SUBITO DOPO L'EPIFANIA" - DE LUCA (M5S) SU SOPRALLUOGO NOTTURNO DEL SOTTOSEGRETARIO CANCELLERI IN VALNERINA

(Acs) Perugia, 22 dicembre 2021 - "Ringrazio il consigliere regionale Thomas De Luca e il sottosegretario Giancarlo Cancelleri per essersi attivati, per essere tornati e aver dato prova di esserci. Le parole del sindaco di Cascia, Mario de Carolis, durante la tavola rotonda di stamani, dimostrano l'impegno del Movimento 5 Stelle a non abbandonare i territori e i cittadini della Valnerina”. Lo comunica Thomas De Luca, esponente del Movimento in Assemblea legislativa.

QT: “CHIUSURE GALLERIE E LAVORI SU PRINCIPALI ACCESSI ALLA VALNERINA” - A BIANCONI (MISTO) E DE LUCA (M5S) RISPONDE ASSESSORE MELASECCHE: “CHIUSURA LIMITATA A SEI MESI E SOLO DI NOTTE. INTERVENTI NON RINVIABILI”

(Acs) Perugia, 14 dicembre 2021 – Nella parte dedicata al Question time della seduta odierna dell’Assemblea legislativa, i consiglieri Vincenzo Bianconi (Misto) e Thomas De Luca (M5S) hanno chiesto alla Giunta regionale informazioni circa la chiusura notturna delle gallerie e dei lavori lungo le principali vie di accesso alla Valnerina in vista della prossima stagione estiva, sottolineando il “rischio isolamento, sicurezza ed ulteriore desertificazione economica e sociale dopo il terremoto 2016 ed il Covid”.

“RETE STRADALE, CITTADINI ESASPERATI DAI CANTIERI: SERVE CHIAREZZA SU SICUREZZA, COMPETENZE E CRONOPROGRAMMI, SOPRATTUTTO IN VISTA DELLE FESTIVITÀ” - INTERROGAZIONE DI BORI (PD)

(Acs) Perugia, 13 dicembre 2021 – “Emergono sempre più interrogativi sulla sicurezza delle nostre strade, ma anche sui progetti di messa in sicurezza e di valorizzazione. I cittadini si chiedono quali prospettive abbiano le reti viarie interne ed è il caso di dar loro delle risposte”.

“INFRASTRUTTURE PER LE TELECOMUNICAZIONI” – IN SECONDA COMMISSIONE IL DDL DELLA GIUNTA SU MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI ALLA LEGGE ‘31/2013’

(Acs) Perugia, 2 dicembre 2021 – All’ordine del giorno della seduta pomeridiana di ieri della Seconda Commissione anche il Disegno di legge della Giunta che prevede “Ulteriori modificazioni ed integrazioni alla legge regionale 31/2013 (Norme in materia di infrastrutture per le telecomunicazioni)”. Ad illustrare le principali novità contenute nel documento legislativo è stato Mirco Marcagnani (Servizio Infrastrutture tecnologiche digitali-Regione Umbria).

“TORNARE AL PROGETTO ORIGINARIO DELLA COMPLANARE DI ORVIETO PREVISTO NEL PRG VIGENTE. LA REGIONE TUTELI LE ECCELLENZE DEL TERRITORIO MINACCIATE DAL NUOVO TRACCIATO” - MOZIONE DI PAPARELLI (PD)

(Acs) Perugia, 24 novembre 2021 – Il consigliere regionale del Partito democratico Fabio Paparelli ha presentato una mozione che impegna la Giunta di Palazzo Donini a “verificare con la Società autostrade la derogabilità del limite dei 60 metri previsti dalla legge, come già avvenuto per il primo stralcio della complanare di Orvieto. Coinvolgere, se necessario anche il ministero dell’Agricoltura, visto lo stravolgimento di diverse attività agricole insistenti nella zona.

AREA BURANO (GUBBIO) SENZA LINEA TELEFONICA, INTERROGAZIONE DI THOMAS DE LUCA (M5S): "INVESTIMENTI STRUTTURALI PER GARANTIRE I SERVIZI NELLE AREE INTERNE E COMBATTERE LO SPOPOLAMENTO"

(Acs) Perugia, 17 novembre 2021 - "L'area di Burano da tre settimane è isolata e senza linee telefoniche. Un disagio enorme per i cittadini e le attività commerciali della zona. La dimostrazione di quanto siano necessari investimenti strutturali per garantire i servizi essenziali nelle aree interne".

RINVIATA IN COMMISSIONE LA PROPOSTA DI RISOLUZIONE SU “INDIVIDUAZIONE SOLUZIONI ALTERNATIVE DEL ‘NODINO DI PERUGIA’”

(Acs) Perugia, 19 ottobre 2021 – L’Aula di Palazzo Cesaroni ha deciso all’unanimità di rinviare in Seconda Commissione la proposta di risoluzione (https://tinyurl.com/wy32ndwt) con la quale si chiede alla Giunta regionale di impegnarsi ad individuare soluzioni alternative alla realizzazione del ‘Nodino di Perugia’. La proposta di rinvio è stata fatta dal presidente della Seconda Commissione Valerio Mancini (Lega) dopo la presentazione di un emendamento da parte di Donatella Porzi (Pd) e Simona Meloni (Pd). DMB/