Tu sei qui

Agricoltura

AGRICOLTURA: “PROMUOVERE IL DECENTRAMENTO REGIONALE DI AGEA” - UNA INTERROGAZIONE DI CHIACCHIERONI (PD)

(Acs) Perugia, 25 Maggio 2010 - “La Giunta regionale si attivi per promuovere iniziative che vedano convergere in un solo soggetto realtà quali Agea regionale o interregionale, Arusia e la stessa esperienza del Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria”. Lo chiede, in una interrogazione rivolta all'Esecutivo di Palazzo Donini, il consigliere regionale del Partito democratico Gianfranco Chiacchieroni.

TABACCHICOLTURA: “PER LA SOPRAVVIVENZA DELLE AZIENDE, SERVE FORTE UNITÀ FRA PRODUTTORI E TRASFORMATORI DEL TABACCO” – NOTA DI CHIACCHIERONI (PD)

(Acs) Perugia, 22 aprile 2010 – Il consigliere regionale Gianfranco Chiacchieroni (PD) interviene sulla situazione che riguarda la tabacchicoltura: “Questo nuovo regime nella fase finale della transizione, da quello dei premi al libero mercato, deve contare su una forte unità dei produttori al tavolo della trattativa con i trasformatori del tabacco stesso, e quindi con coloro i quali devono acquistare il prodotto”.

TARTUFI: “SINDACO E GIUNTA DI CITTA’ DI CASTELLO REVOCHINO LA CONCESSIONE A RECINTARE UN FONDO DI 300 ETTARI” – PER DOTTORINI (IDV) E’ UN “ATTO SCONSIDERATO”

(Acs) Perugia, 17 aprile 2010 - “Il sindaco e la giunta di Città di Castello escano allo scoperto e dicano come intendono rimediare al grave errore di superficialità amministrativa che ha portato a concedere l’autorizzazione alla recinzione di 300 ettari di terreno in deroga ai Regolamenti edilizi comunali e senza tenere conto di una legge regionale e di ripetute sentenze della Corte Costituzionale e del Tar consentendo così la chiusura di un fondo che avrebbe dovuto consentire l’accesso ai cercatori di tartufi”.

CONSIGLIO REGIONALE (5): APPROVATO A MAGGIORANZA IL PROGRAMMA DI ATTIVITÀ DELL'AGENZIA REGIONALE PER LO SVILUPPO E L’INNOVAZIONE IN AGRICOLTURA (ARUSIA) PER L'ANNO 2009

(Acs) Perugia, 8 febbraio 2010 – L'Assemblea regionale dell'Umbria ha approvato con 12 voti favorevoli e 5 contrari il programma dell'Agenzia regionale per lo sviluppo e l’Innovazione in agricoltura (Arusia) relativo all'anno 2009. Voto negativo dell'opposizione, che attraverso il relatore di minoranza ha sollecitato una riforma delle agenzie regionali e dell'Arusia in particolare, “affinché vengano finalmente intrapresi interventi mirati ed efficaci per aiutare le piccole imprese del settore agricolo umbro, che si trovano in condizioni di forte difficoltà.