Tu sei qui

Ufficio di presidenza

ASSEMBLEA LEGISLATIVA: “L’UFFICIO DI PRESIDENZA NON È UN ORGANO POLITICO MA SOLO GESTIONALE, A TUTELA DI TUTTI I CONSIGLIERI DI OGNI PARTE POLITICA” - RICCI: “É URGENTE UNA VERIFICA ISTITUZIONALE”

(Acs) Perugia, 30 marzo 2018 - “Da mesi notiamo distonie e dicotomie fra i componenti dell’Ufficio di presidenza, nonché un utilizzo politico di questo organo che invece, per legge, deve essere ‘strettamente gestionale’ e, anzi, teso a dirimere conflitti e non alimentarli. Addirittura ‘creare distonie’ in merito ad una delicatissima vicenda come il personale del Consiglio regionale mi appare improprio e molto preoccupante, oltre che indelicato nei confronti del personale”: lo afferma il consigliere regionale Claudio Ricci. 

ASSEMBLEA LEGISLATIVA: “ATTIVITÀ ORIENTATA A PARTECIPAZIONE, INNOVAZIONE, SEMPLIFICAZIONE, TRASPARENZA” - A PALAZZO CESARONI LA CONFERENZA STAMPA DI FINE ANNO DELL'UFFICIO DI PRESIDENZA

(Acs) Perugia, 28 dicembre 2017 - “L’attività svolta nel 2017 dall’Assemblea legislativa ha ruotato intorno a “partecipazione, innovazione, semplificazione, trasparenza, informazione e comunicazione, rigore e sobrietà nei costi dell'attività politico-istituzionale”. Lo hanno sottolineato, durante la conferenza stampa di fine anno che si è svolta questa mattina a Palazzo Cesaroni, la presidente Donatella Porzi e il vice presidente Marco Vinicio Guasticchi (il vice presidente Valerio Mancini era assente per motivi di salute).

UFFICIO DI PRESIDENZA: APPROVATO IL NUOVO MODELLO ORGANIZZATIVO DELLA STRUTTURA DI PALAZZO CESARONI – PRESIDENTE PORZI: “PROSEGUE AZIONE PER PIÙ ELEVATI LIVELLI DI EFFICIENZA, EFFICACIA E TRASPARENZA”

(Acs) Perugia, 2 marzo 2017 - L'Ufficio di Presidenza dell'Assemblea legislativa dell'Umbria ha approvato il progetto di cambiamento organizzativo della struttura non dirigenziale di Palazzo Cesaroni.

REGIONE UMBRIA: PRIMA RIUNIONE DELLA CONFERENZA DEI CAPIGRUPPO ALLARGATA ALL'UFFICIO DI PRESIDENZA DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA – DEFINITO IL NUMERO DEI COMPONENTI LE TRE COMMISSIONI CONSILIARI

(Acs) Perugia, 13 luglio 2015 – Stamani a Palazzo Cesaroni, sede dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, si è riunita per la prima volta, su iniziativa della presidente Donatella Porzi, la Conferenza dei capigruppo allargata all'Ufficio di Presidenza. All'ordine del giorno la definizione del numero dei componenti delle tre Commissioni permanenti. Tutti i presenti hanno condiviso la proposta della presidente: numero massimo di sette componenti, 4 di maggioranza e tre di opposizione.
Entro giovedì 16 luglio i gruppi consiliari dovranno far pervenire all'Ufficio di Presidenza  le proposte nominative (anche quelle relative al Comitato di monitoraggio e vigilanza il cui numero è fissato dal regolamento a cinque membri, tre di maggioranza e due di opposizione). Le Commissioni saranno formalmente insediate martedì 21 luglio.  RED/tb 
 

CULTURA: NO AL DECLASSAMENTO DELL'ARCHIVIO DI STATO DI PERUGIA - L'UFFICIO DI PRESIDENZA HA RICEVUTO UNA DELEGAZIONE DELL'ASSOCIAZIONE “OSSERVATORIO ARCHIVISTICO”

 

(Acs) Perugia, 9 febbraio 2015 – L'Ufficio di presidenza dell'Assemblea Legislativa dell'Umbria ha ricevuto una delegazione dell'associazione Osservatorio archivistico che ha espresso “preoccupazione per il declassamento dell'Archivio di Stato di Perugia deciso dal Ministero dei Beni culturali (Mibact)”. Con una circolare dello scorso novembre, infatti, il Mibact ha previsto una riforma degli Archivi che comporta l'eliminazione di un dirigente a Perugia e l'accorpamento della Soprintendenza archivistica dell’Umbria a quella delle Marche, con sede ad Ancona. I rappresentanti dell'associazione hanno chiesto “la collaborazione e il sostegno delle istituzioni per cercare una soluzione che non penalizzi l'Archivio di Stato di Perugia e le sue sedi distaccate, una peculiarità culturale del nostro territorio  che deve essere garantita e salvaguardata”.

GRIFO LATTE: “PREOCCUPAZIONE PER POSSIBILE ESTERNALIZZAZIONE DEL MAGAZZINO E PER PROSPETTIVE LAVORATIVE” - RAPPRESENTANTI SINDACALI DEI LAVORATORI RICEVUTI DA PRESIDENTE BREGA E CAPIGRUPPO CONSILIARI

(Acs) Perugia, 23 settembre 2014 – Il presidente dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, Eros Brega, unitamente all'Ufficio di presidenza e ai capigruppo ha ricevuto stamani a Palazzo Cesaroni, interrompendo la seduta consiliare, alcuni rappresentanti sindacali dei lavoratori della Grifo Latte, preoccupati per la possibile esternalizzazione del magazzino di Ponte San Giovanni.

SCUOLA: UFFICIO DI PRESIDENZA INCONTRA I DIRIGENTI SCOLASTICI – IL PRESIDENTE BREGA ASSICURA "ATTENZIONE E IMPEGNO DELL'ISTITUZIONE"

(Acs) Perugia, 11 marzo 2014 - L'Ufficio di presidenza dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, presenti il presidente Eros Brega, il vice Andrea Lignani Marchesani e i consiglieri segretari Alfredo De Sio e Fausto Galanello, ha incontrato stamani a Palazzo Cesaroni una delegazione di dirigenti scolastici umbri "autoconvocati" che hanno espresso le motivazioni del "profondo malessere" che sta attraversando la categoria e che è alla base della vertenza da loro aperta nei confronti dei ministero dell'Economia e dell'Istruzione. In particolare, i componenti della delegazione lamentano una situazione nazionale della categoria caratterizzata da "retribuzioni inadeguate e carichi di lavoro e responsabilità in continuo aumento" a cui si è aggiunto il mancato pagamento della retribuzione di "posizione e risultato 2012-2013 e la mancata indicazione e comunicazione dell'ammontare del fondo unico nazionale di questa componente dello stipendio per l'anno in corso".

BILANCIO DI PREVISIONE ASSEMBLEA LEGISLATIVA: UFFICIO DI PRESIDENZA APPROVA PROPOSTA 2014 – MINORE SPESA DEL 4,4 PER CENTO SUL 2013

(Acs) Perugia, 10 febbraio 2014 – L'Ufficio di presidenza dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, nella seduta odierna, ha approvato all'unanimità la proposta di bilancio di previsione 2014 dell'organismo istituzionale di Palazzo Cesaroni che prevede una riduzione della spesa di del 4,4 per cento rispetto al 2013 (bilancio assestato): 20.389.967 euro contro i 21.291.703 del 2013.

“Anche per l'esercizio 2014 – spiega il presidente Eros Brega –, a conferma di quanto preannunciato nella conferenza stampa di fine anno, l'Assemblea legislativa prosegue nell'attività di riduzione, razionalizzazione e qualificazione della spesa avviata dall'inizio dell'attuale legislatura. In linea con la tradizione di sobrietà e rigore  che ha sempre caratterizzato la Regione Umbria”.