Tu sei qui

terza commissione

PARERE FAVOREVOLE DELLA TERZA COMMISSIONE ALLA MODIFICA DEL REGOLAMENTO SULLA CACCIA AGLI UNGULATI: NO AL RECUPERO DI CAPI FERITI DENTRO AREE PROTETTE

(Acs) Perugia, 13 gennaio 2022 – La Terza commissione consiliare dell’Assemblea legislativa, presieduta da Eleonora Pace, ha dato parere favorevole a maggioranza alla modifica del Regolamento regionale numero 3 del 2021, “Gestione del prelievo venatorio degli ungulati tramite caccia di selezione". Tale modifica consiste nella soppressione della parte dell’articolo 6 in cui era previsto il recupero dei cinghiali feriti “anche all’interno di aree protette o a gestione privata o poste in divieto di caccia”.

I LAVORI DI OGGI DELLA TERZA COMMISSIONE DELL’ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELL’UMBRIA

(Acs) Perugia, 2 dicembre 2021 – La Terza commissione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduta da Eleonora Pace, si è riunita, in videoconferenza e in presenza dalla Sala Brugnoli di Palazzo Cesaroni, per esprimere il parere sul Documento di economia e finanza regionale 2022-2024 della Regione Umbria, sulla Legge di stabilità regionale 2022, sul Bilancio di previsione della Regione 2022-2024 e su un disegno di legge della Giunta riguardante “Modificazioni e integrazioni di leggi regionali”.

TERZA COMMISSIONE APPROVA ALL’UNANIMITÀ LA PROPOSTA DI LEGGE CHE ISTITUISCE IL GARANTE DEI DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITÀ, DI INIZIATIVA DEI CONSIGLIERI DELLA LEGA (PEPPUCCI E ALTRI)

(Acs) Perugia, 11 novembre 2021 – La Terza commissione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduta da Eleonora Pace, ha approvato all’unanimità la proposta di legge per l’istituzione di un Garante dei diritti delle persone con disabilità, di iniziativa dei consiglieri Peppucci (prima firmataria), Fioroni, Mancini, Carissimi, Pastorelli, Rondini e Nicchi (Lega). Si tratta di una nuova figura a garanzia di tutte le persone con disabilità, che verrà eletta dall’Assemblea legislativa a scrutinio segreto e a maggioranza assoluta.

“VALORIZZARE L’OSPEDALE DELLA MEDIA VALLE DEL TEVERE” - OK ALLA PROPOSTA DI RISOLUZIONE RINVIATA IN TERZA COMMISSIONE. BOCCIATI EMENDAMENTI DELLA MINORANZA

(Acs) Perugia, 5 novembre 2021 – Approvata a maggioranza (favorevoli Pace-FDI, Pastorelli, Peppucci e Fioroni-Lega; contrari Bettarelli e Bori-Pd) la proposta di risoluzione della Terza commissione che chiede all’Esecutivo regionale “l’adozione di iniziative in favore del polo ospedaliero della Media Valle del Tevere”. L’atto era stato rinviato dall’Aula in Commissione sanità a seguito della presentazione di alcuni emendamenti da parte dei consiglieri di minoranza. Gli emendamenti sono stati bocciati, i consiglieri di minoranza li riproporranno nuovamente in Aula per il voto finale.

AUDIZIONE IN TERZA COMMISSIONE DEI MEDICI DI FAMIGLIA (FIMMG)

(Acs) Perugia, 5 novembre 2021 – La Terza commissione consiliare, presieduta da Eleonora Pace, ha svolto ieri pomeriggio una audizione con i rappresentanti umbri della Federazione Italiana Medici di famiglia (FIMMG), alla presenza del Direttore regionale Salute e Welfare, Massimo Braganti. Presente all’audizione anche il presidente dell’Assemblea legislativa, Marco Squarta.

AUDIZIONE TERZA COMMISSIONE: CONFERMATE CRITICITÀ DELLA SANITÀ UMBRA – NOTA DEL GRUPPO CONSILIARE PD

(Acs) Perugia, 28 ottobre 2021 - “L’Audizione dei rappresentanti dell’Intersindacale medica dell’Umbria, che si è tenuta oggi in Terza commissione consiliare, a cui né l’assessore Coletto né il direttore Braganti hanno partecipato, ha confermato drammaticamente tutte le criticità che gli operatori, il Partito democratico e le altre forze di minoranza, hanno sollevato in questi lunghi mesi di pandemia”: lo affermano, in una nota diffusa oggi pomeriggio, i consiglieri regionali del Partito democratico (Simona Meloni, Michele Bettarelli, Tommaso Bori, Fabio Paparelli, Donatella Porzi).

AUDIZIONE IN TERZA COMMISSIONE DEI RAPPRESENTANTI SINDACALI DEL COMPARTO SANITÀ

(Acs) Perugia, 28 ottobre 2021 – Si è svolta oggi, in Terza commissione, l’audizione delle rappresentanze sindacali del comparto sanità richiesta dai capigruppo del Pd, Tommaso Bori, e della Lega, Stefano Pastorelli, dopo l’incontro avvenuto lo scorso 28 settembre a seguito della manifestazione in Piazza Italia nell’ambito della vertenza sulla sanità umbra.

“VALORIZZARE L’OSPEDALE DELLA MEDIA VALLE DEL TEVERE” - RISOLUZIONE RINVIATA IN TERZA COMMISSIONE PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI

(Acs) Perugia, 19 ottobre 2021 - L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha deciso all’unanimità di rinviare in Terza commissione la proposta di risoluzione che chiede all’Esecutivo regionale “l’adozione di iniziative in favore del polo ospedaliero della Media Valle del Tevere”. L’atto era giunto in Aula con parere favorevole unanime ma i consiglieri di minoranza hanno presentato una serie di emendamenti aggiuntivi da considerare “vincolanti” per l’approvazione del testo, così è stato deciso all’unanimità di approfondire i nuovi elementi di discussione in Commissione sanità.

PARERE FAVOREVOLE DELLA TERZA COMMISSIONE A PROPOSTA DI MODIFICA DEL CALENDARIO VENATORIO PER IL CONTENIMENTO DELLA SPECIE CINGHIALE

(Acs) Perugia, 23 settembre 2021 – La Terza commissione dell’Assemblea legislativa ha espresso all’unanimità parere favorevole alla proposta della Giunta regionale di modifica del Calendario venatorio 2021-2022, che prevede l’aggiunta di ulteriori date per il contenimento della specie cinghiale.

Le giornate di caccia in braccata che il documento indica, sulla base delle richieste manifestate nell’ultima riunione del Tavolo tecnico sulla gestione del cinghiale e dei danni causati all’agricoltura, sono il 23, 26 e 30 settembre.

LA TERZA COMMISSIONE APPROVA LA PROPOSTA DI LEGGE DI MODIFICA DELLA LEGGE “23/2003” (NORME DI RIORDINO IN MATERIA DI EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE)

(Acs) Perugia, 16 settembre 2021 – La Terza commissione consiliare ha approvato all’unanimità la proposta di legge di modifica della legge “23/2203” (Norme in materia di edilizia residenziale sociale), con cui la Regione promuove politiche abitative tese ad assicurare il diritto all'abitazione ed il soddisfacimento del fabbisogno abitativo primario delle famiglie e persone meno abbienti e di particolari categorie sociali. L’atto passa ora all’approvazione dell’Assemblea legislativa.