Tu sei qui

sanità

“NUOVO DECRETO SUPER GREEN PASS, MISURE INACCETTABILI CHE DANNEGGIANO IMPRESE E TURISMO” - NOTA DI MANCINI (LEGA)

 

(Acs) Perugia, 21 gennaio 2022 - “Nel 2021 i dati dei consumi si sono chiusi in negativo per molti dei settori. Rispetto al 2019, alberghi a -34,8 per cento, la ristorazione -27,3, i servizi culturali registrano un -21,5 e i trasporti -16 per cento”. Lo scrive il consigliere regionale Valerio Mancini (Lega-presidente Seconda Commissione) che esprime “forte preoccupazione per le gravi ripercussioni che le scelte del Presidente Draghi stanno avendo sull’economia italiana. Il Governo – osserva - deve invertire la rotta o la nostra economia sarà irrimediabilmente compromessa”.

"LA GIUNTA REGIONALE PERSEGUE UN MODELLO DI SANITÀ CHE PENALIZZA TERRITORI E SERVIZI. IL CASO DI PANTALLA EMBLEMA DI SCELTE SBAGLIATE" – NOTA DI MELONI (CAPOGRUPPO PD)

(Acs) Perugia, 5 gennaio 2022 - “La Giunta regionale persegue un modello di sanità che penalizza territori e servizi. Il caso di Pantalla è l’emblema di scelte sbagliate”, così Simona Meloni (capogruppo Pd).

“CHIUSE DA OGGI LE ATTIVITÀ CHIRURGICHE DEGLI OSPEDALI DI ASSISI, CASTIGLIONE DEL LAGO E UMBERTIDE. SCELTA IRRESPONSABILE CHE PENALIZZA CITTADINI E OPERATORI” - NOTA DI MELONI (PD)

(Acs) Perugia, 29 dicembre 2021 – “Al fine di sopperire alla mancanza di personale e avendo deciso di aggiungere 14 posti letto Covid presso l’ospedale di Città di Castello, 8 per degenze ordinarie e 6 semi intensive, la Regione arriva a chiudere le chirurgie di tre ospedali territoriali, penalizzando così oltre 200 mila cittadini che vivono nei comprensori di Assisi, Trasimeno e Umbertide”: lo rende noto la capogruppo del Partito democratico, Simona Meloni.

“CONTACT TRACING, TRACCIATORI DIMEZZATI, LA GIUNTA REGIONALE HA SMANTELLATO UN SERVIZIO VITALE PER SCONFIGGERE IL COVID” – NOTA DI BORI (PD)

(Acs) Perugia, 10 dicembre 2021 – “L’Umbria rischia di presentarsi sguarnita e impreparata alla nuova ondata di contagi da Covid-19 a causa di una terribile decisione, il dimezzamento degli addetti al ‘contact tracing’, ovvero l’argine al contagio che dovrebbe rintracciare e disporre la quarantena per quei cittadini diventati positivi. Invece l’Umbria, peggio di altre regioni, ha dimezzato le oltre 400 unità che erano in servizio all’inizio dell’anno”.

“PERSONALE ASSUNTO PER L’EMERGENZA COVID, SUBITO IL RINNOVO DEI CONTRATTI” - NOTA DI BORI (PD)

(Acs) Perugia, 7 dicembre 2021 – “Procedere immediatamente al rinnovo dei contratti del personale sanitario assunto in via ‘emergenziale’, e in scadenza il prossimo 31 dicembre e assicurare la prosecuzione del percorso anche a tutti coloro che sono stati assunti nel periodo pandemico, ma con avvisi emanati in precedenza”.

“PROROGARE E/O STABILIZZARE IL PERSONALE SANITARIO ASSUNTO DURANTE L’EMERGENZA COVID 19 TRAMITE PROCEDURE STRAORDINARIE” - MELONI E BETTARELLI (PD) ANNUNCIANO MOZIONE

(Acs) Perugia, 23 novembre 2021 - “Prorogare e/o stabilizzare il personale sanitario assunto durante l’emergenza Covid 19 tramite procedure straordinarie, così da non disperdere ma anzi valorizzare queste professionalità che hanno acquisito in questi mesi un bagaglio importante, andando a superare le condizioni di precarietà tramite l’applicazione di criteri che tengano conto dell’esperienza acquisita sul campo e dell’investimento sulla formazione del capitale umano sanitario”, è quanto prevede la mozione, a firma Simona Meloni e Michele Bettarelli (PD), con cui si chiede all’Aula di Palazz