Tu sei qui

sanità

VACCINI: “RIORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI VACCINALI E OBBLIGO ANTI-INFLUENZALE IN FUNZIONE ANTI-COVID" – BORI (PD) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

 

(Acs) Perugia, 25 maggio 2020 – “Estendere l'obbligo dei vaccini antinfluenzali alle persone sopra ai 65 anni di età e a tutte le categorie più esposte, come gli operatori sanitari, potenziando il servizio alla luce dell’emergenza Covid e avviando una collaborazione con l’Università di Perugia, per la ricerca e la produzione del vaccino da Covid da estendere a tutti, partendo dalle persone a maggior rischio”. È quanto chiede il capogruppo del Partito democratico, Tommaso Bori, in una interrogazione alla Giunta regionale.

CORONAVIRUS: “IL SISTEMA SANITÀ IN UMBRIA DA OGGETTO PROCESSUALE A MODELLO VIRTUOSO. IL MINISTRO SPERANZA FA PROPRIE LE LINEE GUIDA DELLA GIUNTA TESEI” - NOTA DI FIORONI (LEGA)

(Acs) Perugia, 16 maggio 2020 - “Il sistema sanità in Umbria da oggetto processuale assurge a modello virtuoso. E’ paradossale che mentre il ministro Speranza nel suo 'Rilancio Salute' si ispira fortemente alle linee guida della Giunta Tesei, la priorità dei rappresentanti del PD sia esclusivamente quella di censurare l’operato dell’assessore Coletto”: lo afferma il consigliere regionale Paola Fioroni (Lega-vicepresidente dell'Assemblea legislativa dell'Umbria).

CASA SALUTE GUBBIO: “ACCELERARE ITER PER AVVIO LAVORI. INDISPENSABILE INVESTIMENTO PER IL TERRITORIO” - DE LUCA (M5S) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

(Acs) Perugia, 16 maggio 2020 – Il capogruppo del Movimento 5 stelle, Thomas De Luca, annuncia la presentazione di un'interrogazione alla Giunta regionale per sapere “quale sia lo stato del progetto della Casa della Salute di Gubbio e se la stessa Giunta riconosca l’urgente necessità di riattivare l’iter per l’avvio dei lavori nel più breve tempo possibile, considerando che le ricadute dell’investimento economico potrebbero portare una boccata d’ossigeno all’economia del territorio eugubino, pesantemente martoriato dalla perdita dei flussi turistici della stagione in corso”.

CORONAVIRUS: “OSPEDALE DI FOLIGNO, RIATTIVARE IMMEDIATAMENTE L’EROGAZIONE DI TUTTE LE PRESTAZIONI” - PORZI (PD) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

(Acs) Perugia, 11 maggio 2020 – Il consigliere regionale Donatella Porzi (Pd) annuncia un'interrogazione all'Esecutivo di Palazzo Donini per sapere “quando la Giunta ha intenzione di riattivare tutti i servizi normalmente operanti negli ospedali San Giovanni Battista di Foligno e S. Matteo degli Infermi di Spoleto e se è volontà della Giunta potenziare le prestazioni erogate dai due nosocomi, già da tempo integrati tra loro”.

SANITÀ: “LA GIUNTA DIA UN FUTURO AI PRECARI DI UMBRIA SALUTE” – BORI, BETTARELLI, MELONI (PD) ANNUNCIANO INTERROGAZIONE

 

(Acs) Perugia, 4 maggio 2020 – “È necessario che la Giunta regionale cambi passo su Umbria Salute, aprendo un tavolo di trattativa con i rappresentanti dei lavoratori precari: il loro contratto scadrà a novembre e c’è bisogno di certezza e stabilità per 160 professionisti che danno il loro apporto concreto del sistema sanitario regionale”. A chiederlo in un'interrogazione, di cui annunciano la presentazione, i consiglieri regionali del Partito Democratico, Tommaso Bori (capogruppo), Michele Bettarelli e Simona Meloni (vice presidente Assemblea legislativa).

CORONAVIRUS: “ACCORDO CON CASE DI CURA? MEGLIO TARDI CHE MAI. ORA QUANDO DIVENTA OPERATIVO?” - NOTA DI FORA (PATTO CIVICO PER L’UMBRIA)

(Acs) Perugia, 17 aprile 2020 - “Lo avevo pubblicamente sollecitato 19 giorni fa, il tempo per chiudere un accordo quadro con le case di cura private stava scadendo, se al centro volevamo porre l’interesse dei cittadini e dei malati. Si è giunti in ritardo al risultato positivo ma ancora in tempo utile per svolgere un buon servizio per la nostra comunità. Quindi direi bene la Giunta... meglio tardi che mai”: lo dice il consigliere regionale Andrea Fora (Patto civico per l'Umbria).

CORONAVIRUS: “PLASMATERAPIA PER COVID19” - BORI (PD): “ACCOLTA LA NOSTRA PROPOSTA, ANCHE IN UMBRIA SPERIMENTAZIONE DEL PLASMA IPERIMMUNE”

(Acs) Perugia, 15 aprile 2020 – “Esprimo soddisfazione per la partecipazione dell’Umbria, pur come soggetto esterno, allo studio sperimentale no profit, avviato dalla Regione Toscana con l’azienda ospedaliero-universitaria di Pisa, per l’utilizzo a scopo terapeutico del plasma iperimmune di pazienti guariti da Covid 19”. Così il capogruppo del Partito democratico, Tommaso Bori, che ricorda la sua proposta al riguardo per i pazienti umbri.

CORONAVIRUS: “DISTRIBUZIONE DPI MASCHERINE A MEDICI DI MEDICINA GENERALE” - FORA (PATTO CIVICO PER L'UMBRIA) ANNUNCIA INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

(Acs) Perugia, 15 aprile 2020 – Il consigliere regionale Andrea Fora (Patto civico per l'Umbria) annuncia un'interrogazione a risposta scritta con cui chiede di sapere “come è avvenuta finora la distribuzione dei dispositivi di protezione individuale (Dpi) ai medici di medicina generale, quali tipologie di mascherine sono state distribuite e si andranno a distribuire e in che numero per ciascun medico di famiglia dalle due Asl umbre; quali modalità sono state messe in campo per verificare e assicurare immediatamente i medici garantendo loro i quantitativi necessari per operare in sicurezza

CORONAVIRUS: “A SANSEPOLCRO, CONFINE CON L'UMBRIA, TAMPONI IN STRADA” - BETTARELLI (PD) ANNUNCIA INTERROGAZIONE URGENTE PER CHIEDERE TAMPONI “DRIVE-THRU” ANCHE NELLA NOSTRA REGIONE

(Acs) Perugia, 25 marzo 2020 - “A Sansepolcro, comune toscano confinante con l’Umbria, si stanno eseguendo tamponi in strada, con le postazioni 'drive-thru', attraverso cui vengono effettuati test antivirus veloci e in sicurezza, evitando il contatto fra il cittadino e l’operatore sanitario, su possibili contagiati Covid-19. Arrivano, ma purtroppo si fermano al confine con l’Umbria”: lo afferma il consigliere regionale del Partito democratico Michele Bettarelli, il quale annuncia un'interrogazione urgente per chiedere alla Giunta di attivare questa tipologia di postazioni.