Tu sei qui

prc

ECONOMIA: “RICONOSCERE LO STATO DI 'CRISI INDUSTRIALE COMPLESSA' PER L'AREA DI TERNI E NARNI” - UNA MOZIONE DI STUFARA (PRC-FDS)

(Acs) Perugia, 22 gennaio 2014 - “La Giunta regionale avvii tempestivamente le procedure per richiedere al ministero dello sviluppo economico il riconoscimento dello stato di crisi complessa per l'area di Terni e Narni”. È questo l'obiettivo della mozione presentata da Damiano Stufara, capogruppo di Rifondazione comunista–Fds a Palazzo Cesaroni.

ALL'ATTENZIONE DELLE REDAZIONI///DAP 2014-2016: IL GRUPPO DI RIFONDAZIONE COMUNISTA PRESENTA LE SUE DIECI PROPOSTE – LUNEDÌ 13 GENNAIO, ORE 11, CONFERENZA STAMPA A PALAZZO CESARONI. II° LANCIO

(Acs) Perugia, 10 gennaio 2014 – Lunedì, 13 gennaio, alle ore 11 a Palazzo Cesaroni (Sala Partecipazione) conferenza stampa del gruppo regionale di Rifondazione Comunista   nel corso della quale saranno presentate le proposte del gruppo consiliare sul Documento annuale di programmazione 2014-2016.

PIANO QUALITÀ DELL'ARIA: “ALL'APPROVAZIONE SEGUA IL COORDINAMENTO DI TUTTA LA DISCIPLINA REGIONALE IN MATERIA” - NOTA DI STUFARA (PRC – FDS)

(Acs) Perugia, 17 dicembre 2013 - “L'approvazione del nuovo Piano regionale della Qualità dell'Aria è un passaggio significativo della definizione di un nuovo modello di governo del territorio, la cui efficacia dipende però dalla volontà politica di gettare le basi per un'autentica conversione verde anche del sistema economico e produttivo”. Così Damiano Stufara (capogruppo di Rifondazione comunista) commenta l'approvazione in Aula del provvedimento predisposto dall'Esecutivo. “Il coinvolgimento degli enti locali nel percorso di valutazione ambientale strategica – aggiunge - ha consentito di ricomprendere, nelle misure del piano, anche ulteriori interventi sulle emissioni legate alle attività produttive, che prima, in modo miope, risultavano escluse in forza di altre discipline già esistenti, che nel caso delle fonti rinnovabili da biomasse si sono dimostrate nei fatti particolarmente inadeguate.

RIFIUTI: “LA GIUNTA INTERVENGA SULLA PROVINCIA PER LA REVOCA DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'INCENERITORE EX PRINTER DI TERNI” - UNA INTERROGAZIONE DI STUFARA (PRC-FDS)

(Acs) Perugia, 30 aprile 2013 – La Giunta regionale, nel rispetto delle proprie funzioni in materia di tutela ambientale, intervenga sulla Provincia di Terni affinché sia revocata l'autorizzazione del 2009 per l'esercizio dell'impianto di incenerimento ex Printer srl e sia rispettata la normativa vigente. In considerazione degli impegni recentemente assunti in Consiglio regionale e delle previsioni contenute nel prossimo Piano regionale per la qualità dell'aria, che individuando nella conca ternana l'area più critica del territorio regionale in termini di polveri sottili ed ossidi di azoto, rendendola del tutto inidonea alle attività di incenerimento. È quanto chiede, con una interrogazione alla Giunta di Palazzo Donini, il capogruppo regionale di Rifondazione comunista Damiano Stufara.

OSPEDALE NARNI-AMELIA: “LA GIUNTA PUBBLICHI IL BANDO PER LA NUOVA STRUTTURA” - STUFARA (PRC-FDS) SOSTIENE L'APPELLO DEI SINDACI

(Acs) Perugia, 22 aprile 2013 - “Il ritardo accumulato dalla Giunta regionale rispetto alle procedure necessarie per l'avvio dei lavori di realizzazione del nuovo ospedale comprensoriale di Narni - Amelia sta determinando una situazione insostenibile, che pesa su tutta la comunità regionale ed in particolare sui cittadini dei comuni di Narni ed Amelia, che presto si dovranno misurare di nuovo con l'accorpamento estivo dei due ospedali”. Lo afferma il capogruppo di Rifondazione comunista a Palazzo Cesaroni, Damiano Stufara, ricordando che “nella discussione dell'interrogazione da noi presentata lo scorso 5 dicembre riguardo ai tempi per il nuovo ospedale, ci è stato assicurato dall'assessore regionale alla sanità che il bando per l'assegnazione dei lavori sarebbe stato pubblicato entro fine gennaio. Ovvero con quattro mesi di ritardo rispetto all'impegno preso dalla presidente Marini, in occasione del dibattito sulla riforma sanitaria, di avviare le procedure entro settembre.

CONSORZI DI BONIFICA: “PIENO DISSENSO SULLA SCELTA DELLA GIUNTA DI NOMINARE COMMISSARI I PRESIDENTI USCENTI” - NOTA DI STUFARA (PRC)

(Acs) Perugia, 18 aprile 2013 - “Il Consiglio regionale, nel discutere due settimane fa il collegato al Bilancio della Regione, ha bocciato un emendamento presentato dai consiglieri Nevi e De Sio, i quali proponevano che a commissari dei Consorzi di Bonifica fossero nominati i presidenti degli stessi”. Lo ricorda il capogruppo regionale di Rifondazione comunista, Damiano Stufara, evidenziando che “nel bocciare l'emendamento era evidente la volontà politica espressa dall'aula che a svolgere la funzione straordinaria e necessariamente trasparente di commissari fossero figure terze e con un profilo spiccatamente tecnico”.

Secondo il consigliere regionale del Prc “la Giunta regionale ha invece preferito non ascoltare il volere del Consiglio ed ha sposato in pieno la tesi di Nevi e De Sio, che evidentemente vogliono difendere lo status quo incarnato dai presidenti dei Consorzi che si è deciso di commissariare, nelle more della riforma della legge regionale che ne disciplina il funzionamento e gli ambiti di competenza”.

ESUBERI PERUGINA: “INACCETTABILE L'ATTEGGIAMENTO DELLA NESTLÉ” - STUFARA (PRC-FDS) CHIEDE CHE LA REGIONE CONVOCHI SUBITO UN TAVOLO ISTITUZIONALE

(Acs) Perugia, 21 luglio 2012 - “E' inaccettabile la scelta della Nestlé, che sullo stabilimento della Perugina annuncia 150 esuberi e non esplicita la propria intenzione attraverso un vero piano industriale che recuperi volumi produttivi, nuovi investimenti e certezze sul piano occupazionale”. Lo afferma il capogruppo regionale di Rifondazione comunista – Fds Damiano Stufara, in una nota congiunta con il capogruppo Prc al Comune di Perugia Emiliano Pampanelli.

RU 486: “CHE COSA ASPETTA LA REGIONE? SI PONGA FINE AI SILENZI E SI AVVII LA SPERIMENTAZIONE” - STUFARA (PRC-FDS): “INAGIBILITÀ DEI DIRITTI PER UNA CONCEZIONE OPPORTUNISTICA DELLE RELIGIONI CONFESSIONALI”

 


 


 

(Acs) Perugia, 10 maggio 2012 - “Dopo l'intenso dibattito sulla sperimentazione in Umbria dell’interruzione volontaria farmacologica della gravidanza, che ha investito direttamente lo stesso Consiglio regionale, dobbiamo denunciare il grave ritardo sull'effettivo avvio di questo percorso, ritardo che come gruppo consiliare del Partito della Rifondazione comunista per la Federazione della Sinistra giudichiamo del tutto inammissibile”.

SANITÀ: “LIBERE DI PARTORIRE: NELLE STRUTTURE OSPEDALIERE, NELLE CASE MATERNITÀ E A DOMICILIO” - DOMANI, VENERDÌ 16 MARZO, UNA INIZIATIVA A TERNI IN COLLABORAZIONE COL GRUPPO REGIONALE PRC-FDS. II LANCIO

(Acs) Perugia, 15 marzo 2012 - “Libere di partorire: nelle strutture ospedaliere, nelle case maternità e a domicilio” è il titolo del convegno che si svolgerà venerdì 16 marzo 2012, alle 14.30, a Palazzo Primavera di Terni.

ARRESTO GORACCI: “TOTALE FIDUCIA NELLA MAGISTRATURA. QUESTIONE MORALE UNA DELLE PRINCIPALI BANDIERE DEL PRC” - NOTA DI STUFARA, CAPOGRUPPO PRC - FDS

(Acs) Perugia, 14 febbraio 2012 – Il capogruppo Damiano Stufara, esplicita con una nota la posizione del gruppo consiliare regionale del Prc – Fds “a seguito dei provvedimenti di custodia cautelare che hanno riguardato esponenti politici eugubini”.