Tu sei qui

movimento 5 stelle

TERNI: “DAVVERO RAFFAELE NEVI (FI) E' STATO COSI' SPROVVEDUTO?” - LIBERATI (M5S) SUGLI EFFETTI DELLA “LEGGE SEVERINO” SUL CONSIGLIO COMUNALE

(Acs) Perugia, 5 settembre 2018 - “Davvero il forzista Raffaele Nevi è tanto sprovveduto da credere a quanto egli stesso scrive a proposito della ‘legge Severino’ e dei suoi effetti sul Consiglio comunale di Terni (https://goo.gl/TpGj2h ). E davvero Nevi non ha mai svolto una ricerchina on line sui nomi dei suoi aspiranti consiglieri?”. Così il consigliere regionale del  M5S , Andrea Liberati, sulla vicenda riguardante il capogruppo di Forza Italia nel Consiglio comunale di Terni.

QUESTION TIME (7 ) “CONCESSIONI IDROELETTRICHE DA RIVEDERE” - A LIBERATI E CARBONARI RISPONDE ASSESSORE PAPARELLI: “LA GIUNTA ATTUALE HA AUMENTATO DEL 100 PER CENTO I CANONI”

(Acs) Perugia, 28 agosto 2018 – Nella seduta odierna dell’Assemblea legislativa di Palazzo Cesaroni, i consiglieri del Movimento 5 Stelle, Andrea LIBERATI e Maria Grazia CARBONARI hanno interrogato l’assessore Fabio PAPARELLI rimarcando la necessità di “rivedere le concessioni idroelettriche”. I due esponenti pentastellati hanno sollevato, in particolare, il “caso del pericoloso Canale Medio Nera, costruito in calcestruzzo negli anni '30”, chiedendo informazioni sullo “stato delle manutenzioni” e se per queste “la Regione si affida al concessionario”.

AMBIENTE: “DIVIETO DI UTILIZZO DI PLASTICA MONOUSO NON BIODEGRADABILE O RICICLABILE IN FESTE, MENSE E SAGRE” - PROPOSTA DI LEGGE DI LIBERATI E CARBONARI (M5S) “PREVISTI ANCHE INCENTIVI ECONOMICI”

 

(Acs) Perugia, 21 agosto 2018 – “Divieto di utilizzo di plastica monouso non biodegradabile o riciclabile in feste, mense e sagre”. È questo il contenuto della proposta di legge depositata oggi dai consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, Maria Grazia Carbonari e Andrea Liberati, che prevede “anche incentivi economici per l’utilizzo di materiali ecologici”. Per Liberati e Carbonari si tratta di “un altro passo concreto per passare dalle parole ai fatti”.

INFRASTRUTTURE: “LE CONCESSIONI IDROELETTRICHE SONO DA RIVEDERE” - LIBERATI E CARBONARI (M5S) ANNUNCIANO INTERROGAZIONE SUL “CASO DEL PERICOLOSO CANALE MEDIO NERA”

(Acs) Perugia, 21 agosto 2018 – “Le concessioni idroelettriche sono da rivedere”. È quanto dichiarano i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, che annunciano la presentazione di una interrogazione a risposta scritta, in particolare sul “caso del pericoloso Canale Medio Nera, costruito in calcestruzzo negli anni '30” e chiedendo se “la Regione si affida al concessionario”.

ACCIAIERIE TERNI: “LA SCARSA MEMORIA DELLA PRESIDENTE DI REGIONE, OGGI IMPAZIENTE COL GOVERNO MA PER ANNI REMISSIVA E SILENTE” - NOTA DI LIBERATI (M5S)

(Acs) Perugia, 30 luglio 2018 – “Leggiamo che la presidente di Regione chiede ancora una volta un incontro al MISE con il neo ministro Luigi Di Maio, lamentando presunti ritardi nella convocazione del tavolo. Frattanto richiama tutti gli eletti a una riunione regionale straordinaria il 2 agosto”. È quanto dichiara il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati.

FERROVIE: “REGIONE UMBRIA BLINDA MONOPOLIO TRENITALIA: ALTRI REGALI IMMOTIVATI AL GESTORE” - LIBERATI (M5S) “QUASI 400MILIONI ASSICURATI LORO” NEGLI ULTIMI 10 ANNI

(Acs) Perugia, 2 luglio 2018 - “Dopo aver finanziato Trenitalia con circa 37milioni di euro (più Iva) ogni anno e da anni, dopo averle immotivatamente regalato pure la Ferrovia centrale umbra, ora arriva il salto di qualità: la Regione Umbria vorrebbe pure allungare a ben 15 anni il contratto con la società del Gruppo FS, garantendogli anche 50milioni come quota di compartecipazione per l'acquisto di 12 nuovi convogli. Altri regali immotivati al gestore”.

TERNI: “AST-THYSSEN KRUPP E DIOCESI: L'EREDITA' DI UN PESANTE FARDELLO DI CORRUTTELE. PERDURANTE INAZIONE DI POLITICA E MAGISTRATURA” - NOTA DI LIBERATI (M5S)

(Acs) Perugia, 2 luglio 2018 - “Un'azienda travolta dalle frodi, l'Ast Thyssen Krupp, e la Curia più indebitata d'Europa, quella di Terni: perché si continua a non vedere quanto accaduto? Perché la politica non parla? E come mai alcuni procedimenti giudiziari non partono proprio?”.

QUESTION TIME (6): “AEROPORTO, TRASPARENZA DA PARTE DI SVILUPPUMBRIA E SASE SUI PROGETTI FUTURI” - LIBERATI E CARBONARI (M5S) INTERROGANO ASSESSORE BARTOLINI: “PRIMO ANNO CON UN UTILE, SOCIETÀ APPETIBILE”

(Acs) Perugia, 26 giugno 2018 – I consiglieri regionali del Movimento 5 stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, hanno interrogato l’assessore Bartolini per “sapere, alla luce di quanto scritto dal collegio sindacale e dal revisore di SASE, quali sono i progetti dettagliati per gli investimenti di Sase, Sviluppumbria e Regione Umbria nell’aeroporto dei prossimi 12 mesi, basati sul documento programmatico e le intenzioni di queste in merito al rilancio dell’aeroporto umbro (vendita a soci privati con adeguate garanzie e controlli, ingresso di soci privati, partnerships, ecc.), speci

QUESTION TIME (5) LIBERATI E CARBONARI (M5S): “ILLEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE ARTICOLI TESTO UNICO URBANISTICA” – BARTOLINI: “INSEDIATO TAVOLO TECNICO, PIÙ PERSONALE PER UFFICIO SISMICO”

(Acs) Perugia, 26 giugno 2018 – Nella sessione Question time della seduta odierna dell’Assemblea legislativa, i consiglieri Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (M5S) hanno chiesto informazioni all’assessore Antonio Bartolini sullo stato di attuazione della deliberazione della Giunta ‘1590/2017’ (integrazione personale ingegneristico necessario al Genio civile della Regione) oltre agli intendimenti della Giunta regionale in relazione alla dichiarata illegittimità costituzionale (5 aprile 2018) di alcuni articoli della legge regionale  ‘1/2015’ (Testo unico governo del territorio).