Tu sei qui

maria grazia carbonari

POLITICA: “PRESIDENTE MARINI IN CONFLITTO DI INTERESSE PER IL RAPPORTO DI DIPENDENZA CON LEGACOOP” - CONFERENZA STAMPA DEL MOVIMENTO 5 STELLE DI FRONTE A PALAZZO CESARONI

(Acs) Perugia, 15 dicembre 2015 - “Questa Regione, queste 'regimetto umbro' che dura da 40 anni, continua a voler nascondere le sue criticità. In particolare, qualcuno percepirà doppie e triple pensioni, non sempre lavorando, come è evidente nel caso dei consiglieri in aspettativa. Tutto questo a carico dello Stato. Siamo alla seconda interrogazione che abbiamo presentato su questo argomento che però viene cassata e non inserita all'ordine del giorno dell'Assemblea legislativa”. Lo ha detto il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati, durante una conferenza stampa che si è svolta questa mattina di fronte a Palazzo Cesaroni.

QUESTION TIME (4): CARBONARI (M5S) RIMANE IN SILENZIO PER IL TEMPO A SUA DISPOSIZIONE IN SEGNO DI SOLIDARIETÀ CON IL COLLEGA LIBERATI

(Acs) Perugia, 1 dicembre 2015 – Al momento della discussione del question time presentato dai consiglieri del Movimento 5 Stelle Maria Grazia Carbonari e Andrea Liberati dal titolo “Intendimenti della Giunta riguardo all'opportunità della stipulazione di una convenzione tra Regione Umbria e forze dell'ordine per garantire sui treni la sicurezza dei cittadini e del personale ferroviario”, la consigliera Carbonari ha annunciato di non voler illustrare l'interrogazione e di voler utilizzare tutto il tempo a sua disposizione per rimanere in silenzio. Questa decisione è stata presa in segno di solidarietà verso il collega Liberati, che non ha visto inserire all'ordine del giorno della seduta di oggi un suo atto ispettivo relativo alla presidente della Giunta, Catiuscia Marini. Per tutto il tempo dell'interrogazione Andrea Liberati ha tenuto un cerotto sulla bocca.

FISCO: “IL MOVIMENTO 5 STELLE APRE A FOLIGNO PUNTO CIVICO DI ASCOLTO SOS EQUITALIA” - LIBERATI E CARBONARI (M5S) ANNUNCIANO LA LORO PRESENZA

 

(Acs) Perugia, 26 novembre 2015 – I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari annunciano la loro presenza a Foligno, sabato 28 novembre alle ore 10 presso la sede del Movimento in Corso Nuovo, per l'apertura del “primo centro umbro di ascolto civico, 'Sos Equitalia'. Sarà il quarto di nove che apriranno in tutta Italia. Si tratta – spiegano - di uno sportello di supporto destinato ai contribuenti umbri che abbiano dubbi riguardo alle cartelle esattoriali di Equitalia”.

SORGENTI ROCCHETTA: “EFFETTUARE ANALISI IDROGEOLOGICA, SALVAGUARDARE I DIRITTI ECONOMICI DELLE POPOLAZIONI, APPROFONDIRE CAPACITÀ FINANZIARIA DELLA MULTINAZIONALE” - MOZIONE GRUPPO M5S

(Acs) Perugia, 26 novembre 2015 – “La Giunta regionale provveda ad ordinare un’analisi idrogeologica di parte pubblica valutando l'effetto dell’incremento dei volumi di prelievo di acqua minerale dalle sorgenti Rocchetta. Salvaguardi i diritti economici delle popolazioni, interessate da prelievi ultradecennali, nonché le aspettative delle future generazioni alla fruizione di un patrimonio ambientale integro. Attivi approfondimenti sulla effettiva capacità finanziaria della multinazionale, anche considerando che si tratta di una concessione pubblica implicante rilevanti oneri socio-economici e ambientali”. Lo propongono, con una mozione rivolta all'Esecutivo di Palazzo Donini, i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari.

LAVORI D'AULA (1): ASSESTAMENTO BILANCIO 2015 – LE RELAZIONI DI MAGGIORANZA (SMACCHI-PD) E DI MINORANZA (NEVI-COALIZIONE CD E CIVICHE), CARBONARI (M5S)

(Acs) Perugia, 24 novembre 2015 – L'Assemblea legislativa dell'Umbria ha iniziato l'esame dell'assestamento del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2015 e del bilancio pluriennale 2015/2017 e provvedimenti collegati in materia di entrata e di spesa. In Aula la relazione di maggioranza è stata illustrata da Andrea Smacchi (PD), quelle di minoranza da Maria Grazia Carbonari (Movimento 5 Stelle) e da Raffaele Nevi (coalizione centrodestra e liste civiche).

ASSESTAMENTO BILANCIO 2015: “CONSORZIO TNS, MALAGESTIONE TRASFERITA SULLE SPALLE DEI CITTADINI” - CARBONARI (M5S) DOPO L'APPROVAZIONE DEL DOCUMENTO IN COMMISSIONE

 

(Acs) Perugia, 19 novembre 2015 - “La malagestione del Consorzio Tns è stata trasferita sulle spalle dei cittadini. Tra le pieghe dell'assestamento di bilancio l'inspiegabile acquisto di immobili a debito per un valore di 7,5milioni di euro”. Così la consigliera regionale Maria Grazia Carbonari (Movimento 5 Stelle) a margine della riunione di ieri della Prima Commissione che ha approvato il documento.

QUESTION TIME (3): “RENDERE PUBBLICHE LE SPESE DELLA GIUNTA PER MISSIONI E RAPPRESENTANZA” - CARBONARI (M5S) INTERROGA, BARTOLINI SPIEGA “DATI GIÀ ONLINE, PRESTO LEGGE SU TRASPARENZA TOTALE”

(Acs) Perugia, 17 novembre 2015 - “La presidente Catiuscia Marini si è impegnata con vari atti nella spending review, riducendo la spesa per missioni e per consulenze e i convegni. Nell'ultimo assestamento è stato evidenziato che l'Amministrazione continua a muoversi nell'ottica della razionalizzazione delle spese e nel documento programmatico 'Umbria 2020' c'è l'impegno per la trasparenza totale dell'Amministrazione regionale. Alla luce di questi impegni chiediamo di conoscere l'importo e il dettaglio delle spese sostenute dalla presidente nella scorsa e nell'attuale legislatura in riferimento a missioni e spese di rappresentanza e di spiegare quando verranno applicate le misure di trasparenza annunciate”. Lo ha detto, illustrando la propria interrogazione a risposta immediata durante la seduta di question time dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, il consigliere regionale Maria Grazia Carbonari (Movimento 5 Stelle).

OSPEDALE NARNI: “CHIUSURA PUNTO NASCITA E PERDITA DI SERVIZI”, INTERROGAZIONE URGENTE DI LIBERATI E CARBONARI (M5S) – DOMANI ALLE 10 PRESIDIO DI MOVIMENTO E CITTADINI PRESSO LA STRUTTURA

(Acs) Perugia, 6 novembre 2015 – Domattina alle ore 10 gli esponenti regionali e parlamentari del Movimento 5 stelle, insieme ai cittadini interessati, terranno un presidio  presso l'ospedale di Narni per dare voce a ciò che definiscono “il grido di dolore che sale dalla comunità dopo decenni di menzogne da parte della vecchia politica, considerando che finora i narnesi registrano un'unica certezza, ribadita pochi giorni fa con l'incredibile chiusura del punto nascita: vengono cancellati infatti con faciloneria i servizi sanitari di base, trasferiti d'ufficio medici e paramedici, mentre le donne e gli anziani, i più deboli, sono costretti a recarsi lontano anche soltanto per fruire di prestazioni minime”. Unitamente alla manifestazione pubblica, i consiglieri regionali Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari hanno depositato un'interrogazione a risposta urgente sull'argomento.

ANTENNE: “URGENTI MISURE A TUTELA DELLA SALUTE DEI CITTADINI CHE VIVONO NEI PRESSI DEI RIPETITORI DI TELEFONIA MOBILE AD ASSISI E NARNI” - INTERROGAZIONE ALLA GIUNTA REGIONALE DI LIBERATI E CARBONARI (M5S)

(Acs) Perugia, 5 novembre 2015 - “La Giunta regionale dell'Umbria solleciti urgentemente i Comuni di Assisi e Narni affinché non autorizzino alcuna installazione di ripetitori di telefonia mobile fino al termine del confronto con i amministratori locali e cittadini”. Lo chiedono i consiglieri regionali Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (Movimento 5 Stelle) con una interrogazione alla Giunta che riguarda gli impianti previsti nel centro abitato di Ponte San Lorenzo a Narni e nel territorio di Assisi, rispettivamente in via del Caminaccio e allo stadio.

SVINCOLO DI SCOPOLI: “COSTRUIRE SOLO L'USCITA E RISPETTARE IL PARERE DELLA SOVRINTENDENZA” - CARBONARI (M5S) CRITICA VERSO LA MOZIONE RICCI (RP) E L'INTERROGAZIONE LEONELLI (PD) IN DISCUSSIONE OGGI IN AULA

 

(Acs) Perugia, 3 novembre 2015 - “Il modo di affrontare i problemi da parte di questa politica,  che vorrebbe  bypassare chi rappresenta le istituzioni ed è chiamato con il proprio  lavoro a tutelare l’interesse dei territori umbri, non ci interessa. Troviamo inaccettabile andare direttamente al Consiglio dei ministri o al ministero delle Infrastrutture a chiedere la realizzazione del semisvincolo così come concepito, nonostante i pareri negativi”. Lo afferma il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Maria Grazia Carbonari, in una nota sullo svincoli di Scopoli che porta anche la firma del consigliere comunale M5S Fausto Savini.