Tu sei qui

manovra finanziaria

CONSIGLIO REGIONALE (2): APPROVATI A MAGGIORANZA IL BILANCIO DI PREVISIONE E UN ORDINE DEL GIORNO SULLA RICOSTRUZIONE DI SCUOLE E BENI CULTURALI COLPITI DAL SISMA DEL 2009

(Acs) Perugia, 2 aprile 2014 – L'Assemblea legislativa dell'Umbria ha approvato l'ultimo atto (http://goo.gl/Mwsgpv) della manovra finanziaria per il 2014, il bilancio di previsione. Il documento ha ottenuto il voto positivo della maggioranza di centrosinistra, quello contrario dell'opposizione di centrodestra e l'astensione del consigliere Goracci (Comunista umbro). L'Aula di Palazzo Cesaroni ha anche approvato, all'unanimità, un'ordine del giorno a firma Chiacchieroni e Locchi (Pd) che chiede di utilizzare i fondi strutturali per il finanziamento degli interventi di ricostruzione degli edifici scolastici e dei beni culturali danneggiati dal sisma del dicembre 2009.

PRIMA COMMISSIONE: PRESENTATO IL BILANCIO DI PREVISIONE E GLI EMENDAMENTI – LUNEDÌ 31 MARZO IL VOTO SULL'INTERA MANOVRA

(Acs) Perugia, 27 marzo 2014 – La Prima Commissione dell'Assemblea legislativa ha ripreso l'esame degli atti che compongono la manovra di bilancio regionale per il 2014. Dopo l'illustrazione della legge finanziaria e del collegato (http://goo.gl/N0rPIj), oggi è stata la volta del bilancio di previsione, i cui contorni sono stati delineati dall'assessore alla Programmazione ed organizzazione delle risorse finanziarie. In seguito i consiglieri regionali hanno presentato gli emendamenti alla manovra predisposti dai gruppi in materia di cave, turismo, rifiuti e commercio equo. La discussione finale dei tre atti e degli emendamenti e il relativo voto avverranno nella seduta convocata per lunedì 31 marzo.

LA MANOVRA

BILANCIO 2011: ILLUSTRATI IN PRIMA COMMISSIONE LA LEGGE FINANZIARIA, IL COLLEGATO, IL BILANCIO 2011 E PLURIENNALE DELLA REGIONE UMBRIA – ENTRO LA FINE DEL MESE TUTTI GLI ATTI ANDRANNO IN AULA

(Acs) Perugia, 9 marzo 2011 – Con l'illustrazione dell'assessore regionale Franco Tomassoni, la Prima Commissione ha iniziato ieri il confronto sulla manovra di bilancio predisposta dall'Esecutivo di Palazzo Donini, che si articola in 3 disegni di legge, relativi alla finanziaria regionale 2011, al collegato alla manovra di Bilancio 2011 e al Bilancio di previsione 2011 e pluriennale 2011-2013.

MANOVRA ECONOMICA: “RIAPRIRE IL TAVOLO DI CONFRONTO COL GOVERNO. RAZIONALIZZARE LA SPESA. SALVAGUARDARE I SERVIZI ESSENZIALI” - APPROVATA LA MOZIONE DELLA MAGGIORANZA E IL DISPOSITIVO CONCORDATO CON L'UDC

(Acs) Perugia, 23 luglio 2010 – Al termine di una mattinata di lavori, l'Assemblea regionale dell'Umbria ha approvato con 18 voti favorevoli e 1 astensione (Monacelli-Udc) la mozione del centrosinistra sul decreto legge ‘78/2010’ “Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica”.

CONSIGLIO REGIONALE: L’ASSEMBLEA LEGISLATIVA È CONVOCATA IN SEDUTA STRAORDINARIA VENERDÌ 23 LUGLIO – PRESIDENTE BREGA: “ATTO DOVUTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO”

  (Acs) Perugia, 16 luglio 2010 - Il presidente Eros Brega, in ottemperanza a quanto stabilito dall’articolo 46, comma 2, lettera C del regolamento interno, ha convocato il Consiglio regionale in seduta straordinaria per venerdì 23 luglio prossimo, alle 10 sul seguente punto all’ordine del giorno: “Ripercussioni sul bilancio della Regione del d.l. 31/05/2010, n. 78 misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica”.