Tu sei qui

lega

“NECESSARIO UN CONFRONTO IN COMMISSIONE, CON CONFCOMMERCIO E CONFERSERCENTI REGIONALI, SUL CROLLO DEI CONSUMI” - L’INIZIATIVA DI MANCINI (LEGA-PRESIDENTE SECONDA COMMISSIONE)

 

(Acs) Perugia, 7 febbraio 2022 - “In seguito ai dati allarmanti pubblicati nei mesi scorsi dalle associazioni di categoria, ho rivolto ai vertici umbri di Confcommercio e Confesercenti l’invito a relazionare in Seconda Commissione, competente in materia di attività produttive, per avere un quadro dettagliato della situazione della attività economiche della regione”. Lo rende noto il consigliere regionale Valerio Mancini (Lega - presidente della Seconda commissione).

“LA REGIONE UMBRIA PROMUOVA ISTANZE TASSISTI IN CONFERENZA STATO-REGIONI PER AVVIARE CONFRONTO SU DDL ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA 2021” – NOTA DI PASTORELLI (LEGA)

 

(Acs) Perugia, 4 febbraio 2022 - “La Regione Umbria si faccia promotrice delle istanze dei tassisti nell’ambito della Conferenza Stato-Regioni, al fine di avviare un confronto in merito al DDL annuale per il mercato e la concorrenza 2021, in particolar modo nelle disposizioni circa la revisione della disciplina in materia di trasporto pubblico non di linea”. Così il capogruppo della Lega, Stefano Pastorelli in una nota “condivisa con il deputato Virginio Caparvi”.

“AVVIARE CONFRONTO IN CONFERENZA STATO-REGIONI SUL PROLUNGAMENTO DELLA CACCIA AL CINGHIALE OLTRE I TRE MESI STABILITI DA NORMA NAZIONALE” – PULETTI, PASTORELLI E MANCINI (LEGA) ANNUNCIANO MOZIONE

(Acs) Perugia, 3 febbraio 2022 – “L’Umbria si faccia promotrice nell’ambito del tavolo della conferenza Stato-Regioni e nelle altre sedi istituzionali preposte, dell’avvio di un confronto sulla questione del prolungamento della caccia al cinghiale oltre i tre mesi stabiliti dalla normativa nazionale”. A chiederlo è il Gruppo della Lega Umbria attraverso una mozione, con prima firmataria il consigliere regionale Manuela Puletti, sottoscritta dal capogruppo Stefano Pastorelli e dal consigliere regionale Valerio Mancini, responsabile dipartimento caccia Lega Umbria.

“PROMOZIONE ATTIVITÀ COMMERCIALI DI VENDITA PRODOTTI SFUSI E ALLA SPINA, INIZIATIVE DI FARM DELIVERY E SISTEMI RESTITUZIONE CON CAUZIONE” - IN SECONDA COMMISSIONE PROPOSTA LEGGE DI CARISSIMI (LEGA)

 

(Acs) Perugia, 2 febbraio 2022 – Tra gli argomenti all’ordine del giorno della seduta odierna della Seconda Commissione, presieduta da Valerio Mancini, una proposta di legge di iniziativa del consigliere Daniele Carissimi (Lega) concernente la ‘Promozione di attività commerciali di vendita di prodotti sfusi e alla spina, iniziative di farm delivery e sistemi di restituzione con cauzione’.

“MINORANZA INCAPACE DI LEGGERE UN SEMPLICE DOCUMENTO. LA LEGGE SULLE CASE POPOLARI È ATTUALMENTE IN VIGORE” – NOTA DI PASTORELLI E FIORONI (LEGA)

(Acs) Perugia, 1 febbraio 2022 – “La minoranza in Consiglio regionale si dimostra non solo incapace di sviluppare un’opposizione seria e costruttiva, ma anche di leggere un semplice documento. La polemica sulla legge sulle case popolari è del tutto strumentale e quanto comunicato dalla minoranza è farcito di imprecisioni e bugie, ci auguriamo dettate da volontà politica e non da reale ignoranza dei contenuti dell’impugnativa del Governo”. Così il capogruppo della Lega Umbria Stefano Pastorelli e il consigliere regionale Paola Fioroni (Lega Umbria).

“IMPORTANTE CHE LA LAVORAZIONE DEL TABACCO RESTI IN ALTO TEVERE. IN SECONDA COMMISSIONE LAVORATORI, VERTICI DI JTI E ASSESSORE MORRONI” – NOTA DI MANCINI (LEGA)

(Acs) Perugia, 1 febbraio 2022 – “Questa mattina ho portato la mia solidarietà al presidio di lavoratori che ha occupato lo stabilimento di Cerbara a Città di Castello”. È quanto dichiara il consigliere regionale Valerio Mancini (Lega - Presidente Seconda Commissione).

“IL TEMA DEGLI UFFICI POSTALI È UNA PRIORITÀ PER LA SECONDA COMMISSIONE” - MANCINI (LEGA): “CHIEDEREMO ULTERIORI GARANZIE A POSTE ITALIANE”

(Acs) Perugia, 27 gennaio 2022 – “I consiglieri regionali della Lega hanno sostenuto la petizione promossa dai cittadini del Trasimeno che in soli quattro mesi ha raccolto oltre 5mila firme, con l’intento di persuadere in modo deciso la Direzione di Poste Italiane alla riapertura a pieno regime degli Uffici Postali in tutta la Regione Umbria, oltre all’aumento del personale che opera all’interno degli uffici”.

“OSPEDALE DI PANTALLA, IL PARTITO DEMOCRATICO VOTA CONTRO IL MANTENIMENTO DEL PUNTO NASCITA E DELLA TERAPIA SEMI-INTENSIVA” – NOTA DI PEPPUCCI (LEGA)

(Acs) Perugia, 27 gennaio 2022 – “Con il voto contrario in Consiglio regionale alla proposta di risoluzione della Terza commissione per valorizzare l’ospedale di Pantalla, il Partito Democratico dimostra di essere più interessato alla strumentalizzazione politica che alla tutela della salute dei cittadini e al futuro del nosocomio della Media Valle del Tevere”. È quanto dichiara il consigliere regionale Francesca Peppucci (Lega).

“SOLIDARIETÀ E VICINANZA ALLE FORZE DELL’ORDINE E A TUTTA LA COMUNITÀ UMBERTIDESE” – NOTA DI MANCINI E PULETTI (LEGA) SU ASSALTO PORTAVALORI A UMBERTIDE

(Acs) Perugia, 26 gennaio 2022 - “L’assalto al portavalori nei pressi dell’ufficio postale di Umbertide avvenuto nella mattinata di oggi, mercoledì 26 gennaio, ha lasciato sgomenta l’intera cittadinanza”. È quanto dichiarano i consiglieri regionali della Lega, Valerio Mancini e Manuela Puletti, manifestando “piena solidarietà alle Forze dell’Ordine intervenute tempestivamente sul posto, alla Guardia Giurata rimasta ferita nello scontro, ai dipendenti dell’ufficio postale, al sindaco di Umbertide Luca Carizia e a tutti i cittadini che ora sono sotto choc”. 

“NUOVO DECRETO SUPER GREEN PASS, MISURE INACCETTABILI CHE DANNEGGIANO IMPRESE E TURISMO” - NOTA DI MANCINI (LEGA)

 

(Acs) Perugia, 21 gennaio 2022 - “Nel 2021 i dati dei consumi si sono chiusi in negativo per molti dei settori. Rispetto al 2019, alberghi a -34,8 per cento, la ristorazione -27,3, i servizi culturali registrano un -21,5 e i trasporti -16 per cento”. Lo scrive il consigliere regionale Valerio Mancini (Lega-presidente Seconda Commissione) che esprime “forte preoccupazione per le gravi ripercussioni che le scelte del Presidente Draghi stanno avendo sull’economia italiana. Il Governo – osserva - deve invertire la rotta o la nostra economia sarà irrimediabilmente compromessa”.