Tu sei qui

lega nord

ASSEMBLEA LEGISLATIVA: “LA LEGGE CONTRO LE DISCRIMINAZIONI SESSUALI NON VADA IN AULA IL 28 MARZO. NECESSARIO RIVEDERE LA NORMA FINANZIARIA IN COMMISSIONE” - NOTA DI FIORINI (LEGA)

(Acs) Perugia, 22 marzo 2017 - “La presidente Donatella Porzi non iscriva all'ordine del giorno della seduta di martedì 28 marzo l'atto riguardante la legge contro le discriminazioni sessuali, considerato che già in occasione dell'ultima seduta erano stati evidenziati problemi relativi alla copertura finanziaria”. Lo chiede il capogruppo della Lega nord a Palazzo Cesaroni, Emanuele Fiorini.

QUESTION TIME (5): “PRESTAZIONI SANITARIE PER STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI” MANCINI E FIORINI (LN) INTERROGANO, ASSESSORE BARBERINI RISPONDE: “RISORSE AMPIAMENTE RECUPERATE”

(Acs) Perugia, 14 marzo 2017 – Nel corso della seduta odierna dell'Assemblea legislativa dell'Umbria dedicata alle interrogazioni a risposta immediata (question time), il consigliere  Valerio Mancini (Lega nord) ha illustrato l'atto ispettivo, firmato anche dal collega Emanuele Fiorini, con cui chiede all'Esecutivo regionale di “conoscere a quanto ammontino gli oneri relativi alle prestazioni sanitarie erogate dalle aziende sanitarie regionali a favore degli stranieri temporaneamente presenti (Stp) e se il rimborso delle stesse sia stato richiesto e ottenuto dal Ministero dell'Interno”.

CENTRALE ENEL BASTARDO: “LA LEGA NORD HA LE IDEE CHIARE: OCCORRE GARANTIRE LA PERMANENZA DEL COLOSSO ENERGETICO” - NOTA DI FIORINI (LEGA NORD)

(Acs) Perugia, 13 marzo 2017 - La Lega Nord Umbria ha depositato una mozione, “da discutere nella prossima seduta utile dell'Assemblea legislativa” che impegna la Giunta ad attivarsi per “scongiurare la chiusura della centrale Enel di Bastardo denominata 'Pietro Vannucci', sita nel Comune di Gualdo Cattaneo”.  Il capogruppo regionale della Lega Nord, Emanuele Fiorini spiega che con questo atto si vuole “impegnare la Giunta ad evitare il disimpegno del colosso mondiale dell’energia, soprattutto in un momento di grande crisi economica del territorio.

INCENERITORI TERNI: “IL SINDACO DI GIROLAMO AVREBBE POTUTO PRODURRE INTERVENTI SIGNIFICATIVI IN SEDE DI CONFERENZA DEI SERVIZI, MA NON LO HA FATTO” - NOTA DI FIORINI (LN)

(Acs) Perugia, 13 marzo 2017 - “Anche i dirigenti regionali, ascoltati oggi in Seconda Commissione, hanno confermato come in occasione della Conferenza dei Servizi per il rilascio dell'Aia all'impianto di incenerimento di Terni Biomassa, il sindaco Di Girolamo avrebbe potuto produrre degli interventi che, di fatto, avrebbero interrotto, o quantomeno rallentato, l'iter di approvazione dell'autorizzazione integrata ambientale”.

INCENERITORI TERNI: OGGI ALLE 17.30 CONFERENZA STAMPA DEI CONSIGLIERI REGIONALI M5S E LEGA NORD – APPUNTAMENTO IN PIAZZA ITALIA, DAVANTI A PALAZZO CESARONI

(Acs) Perugia, 9 marzo 2017 – Oggi pomeriggio, alle ore 17.30, i consiglieri regionali di opposizione Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (M5S), Emanuele Fiorini e Valerio Mancini (Lega nord), terranno una conferenza stampa di fronte a Palazzo Cesaroni. L'incontro sarà l'occasione, dopo la seconda notte passata in Aula, per raccontare questi giorni di occupazione dell'Assemblea legislativa dell'Umbria e per annunciare gli intendimenti che saranno presi in merito alle nuove autorizzazioni per gli impianti di incenerimento a Terni.

INCENERITORI TERNI: “PORTEREMO LA QUESTIONE NELLE COMMISSIONI CONSILIARI POI TORNEREMO AD OCCUPARE L'AULA” - CONTINUA LA PROTESTA DEI CONSIGLIERI REGIONALI DI M5S E LEGA NORD

(Acs) Perugia, 8 marzo 2017 - “Continueremo la nostra protesta portando la grave questione rimasta insoluta all'ordine del giorno delle Commissioni Prima e Terza, convocate per la giornata di oggi. Al termine dei lavori torneremo ad occupare l'Aula consiliare per denunciare la gravità di quanto sta avvenendo e delle scelte della Giunta Marini”.

PROVINCIA DI TERNI: “TAGLI ALLO STIPENDIO DEI DIPENDENTI, AUMENTI PER I DIRIGENTI” - FIORINI (LEGA NORD): “QUALCOSA NON FUNZIONA. LATTANZI INTERVENGA SUBITO”

(Acs) Perugia, 6 marzo 2017 - “Davvero paradossale quello che sta accadendo alla Provincia di Terni: secondo quanto riportato dalla stampa ci sarebbero due realtà ben diverse, se non del tutto contrapposte. Da una parte i circa 200 dipendenti dell'Ente che per colpa di un 'guasto al server informatico', oltre a dover subire una serie infinita di disagi e problematiche, si sono visti decurtare quasi il 20 per cento di uno stipendio che, se prendiamo inconsiderazione il 2014, è stato ridotto complessivamente di oltre il 30 per cento.

ALL'ATTENZIONE DELLE REDAZIONI//// DOMANI, GIOVEDÌ 2 MARZO, ORE 10.15 CONFERENZA STAMPA DELLA LEGA NORD ALLA STAZIONE “S. ANNA” DI PERUGIA – ARGOMENTO: “IL CALVARIO DEI PENDOLARI DELLA FCU”

(Acs) Perugia, 1 marzo 2017 - Parteciperanno anche i consiglieri regionali della Lega nord, Emanuele Fiorini e Valerio Mancini a all'iniziativa politica del Carroccio umbro “Il viaggio della speranza: il calvario dei pendolari umbri della Ferrovia centrale umbra”. I due esponenti della Lega, partiranno dalla stazione di san Giustino alle 6,45 di domani, giovedì 2 marzo, per arrivare alle 10.15 alla stazione di Sant'Anna di Perugia, dove è programmato un incontro  con la stampa. 

TERNI BIOMASSA: “VERGOGNOSO IL COMPORTAMENTO DEL SINDACO IN CONFERENZA DEI SERVIZI” - FIORINI (LEGA NORD) ANNUNCIA “IL SENATORE CANDIANI PORTERÀ LA QUESTIONE ALL'ATTENZIONE DEL GOVERNO”

(Acs) Perugia, 20 febbraio 2017 - “Ormai è chiara la posizione del Comune di Terni e della Regione Umbria in merito alla questione dell'inceneritore di Terni Biomassa. L'atteggiamento vago e per nulla risoluto del sindaco Di Girolamo in occasione della Conferenza dei Servizi (chiamata a decidere per il rilascio dell'Aia), ha messo in risalto l'incapacità del Pd e del centrosinistra di tutelare gli interessi alla salute dei cittadini e, allo stesso tempo, l'incapacità di contrapporsi a quelli che sono gli interessi economici di pochi”.

AMBIENTE: “A TERNI RIFIUTI ABBANDONATI PER STRADA E RITARDI NELLA RACCOLTA” - FIORINI (LEGA): “CONVOCARE IN AUDIZIONE SINDACO E PRESIDENTE ASM”

(Acs) Perugia, 16 febbraio 2017 - “Convocare urgentemente in Seconda Commissione regionale il sindaco di Terni, nonché presidente ATI 4, Leopoldo Di Girolamo e il presidente di ASM Terni, Carlo Ottone, al fine di conoscere e analizzare la situazione relativa alla gestione del ciclo dei rifiuti e della raccolta differenziata nel Comune di Terni, in considerazione delle numerose criticità presenti sul territorio”: lo chiede il capogruppo della Lega Nord Umbria in Regione, Emanuele Fiorini.